Notizie.it logo

Palpitazioni: cosa fare in caso di battiti accelerati

palpitazioni

Le palpitazioni avvengono quando il cuore batte in maniera anomala. Vediamo insieme le cause e i rimedi

Le palpitazioni sono un’alterazione dei normali battiti cardiaci. Le cause sono varie e vanno dallo stress, a uno sforzo eccessivo ad una febbre alta. Possono anche essere sintomi di disturbi cardiaci importanti. Conosciamo meglio questo disturbo e vediamo quali possono essere i rimedi.

Palpitazioni

Abbiamo i battiti accelerati quando il cuore inizia a battere molto velocemente, saltando quindi dei battiti. Quando accelera improvvisamente parliamo in particolare di un disturbo chiamato tachicardia. Possiamo avvertire le palpitazioni sia mentre si sta svolgendo una qualsiasi attività che quando si è a riposo. Si possono sentire a livello del torace, della gola o del collo.

Vi sono delle persone che più di altre possono essere soggette e a rischio battiti accelerati. In particolare, sono le persone ansiose e stressate ad essere le vittime principali di questo disturbo, tuttavia può essere causato anche da trattamenti farmacologici. Ovviamente pazienti con infarti pregressi o chi ha insufficienza cardiaca è molto più soggetto alle palpitazioni, così come le donne in gravidanza o durante il ciclo mestruale.



Palpitazioni cause

La tachicardia può comparire all’improvviso e il sintomo immediato è un’accelerazione del battito del cuore. In genere questo disturbo dura qualche minuto, ma potrebbe protrarsi per giorni. Alle volte oltre all’accelerazione cardiaca si possono avvertire vertigini e svenimenti. Le cause possono anche non essere legate a disturbi cardiaci. Rientrano tra esse:

  • Emozioni forti (ansia, stress)
  • Attività fisica
  • Problemi di salute (come ipertiroidismo, anemia, febbre, disidratazione)
  • Cambiamenti ormonali (gravidanza, ciclo mestruale)

Anche l’utilizzo di fumo, droghe e alcol, disfunzioni nel sonno e pasti particolarmente abbondanti o speziati portano a disfunzioni a livello di battito cardiaco. Cause invece connesse con patologie cardiache, che possono avere come sintomo aritmie, palpitazioni e tachicardia,

Patologie cardiache

  • Infarto
  • Insufficienza cardiaca o problemi alle valvole
  • Anomalie elettrolitiche (sali minerali come potassio)

Palpitazioni rimedi

Ci sono alcuni rimedi naturali che aiutano a rallentare i battiti cardiaci quando questi non sono dovuti a disturbi cardiaci. L’accelerazione cardiaca è spesso causata da circostanze stressanti o sotto sforzo fisico.

In questo caso i rimedi della nonna sono un’ottima soluzione.

Biancospino

Con l’estratto di biancospino si possono ottenere effetti calmanti e un rallentamento del ritmo cardiaco. Si possono assumere per due tre volte al giorno una quindicina di gocce diluite in acqua, oppure è possibile preparare un infuso.

Camomilla e melissa

Questa tisana è adatta a chi dorme male e si sveglia spesso. E’ utile per ottenere un effetto rilassante e rallentare la frequenza dei battiti. Sono sufficienti 35 gr di fiori di camomilla, 35 gr fi mellissa, 20 gr di foglie di menta, 10 gr di fiori di iperico; fai bollire un pentolino d’acqua e aggiungi il tutto, spegni e lascia in infusione per 15 minuti.

Fiori di Bach

I fiori di Bach possono essere utilizzati in presenza di stati d’animo negativi che influiscono sulla serenità e la calma della persona. In particolare si consiglia Aspen, Cherry plum e Clematis.

Gelsomino

L’olio essenziale di gelsomino, ottenuto per distillazione dei fiori essiccati, ha un effetto sedativo e calmante, utilissimo in caso di ansia e stress, cause di tachicardia e batti accelerati.

Valeriana

Per preparare un tè alla valeriana è sufficiente mettere a bollire un cucchiaino di questa erba secca per 10 minuti in acqua e assumerla preferibilmente alla sera.

Sedano

Anche in questo caso, un infuso preparato con semi di sedano in polvere bolliti in acqua, assicura un effetto calmante e regolatore del ritmo cardiaco.

Achillea

Prendete un litro di acqua e portate a bollore insieme a 2 cucchiai di achillea, ginestra e ruda.

Lasciare raffreddare e filtrare. Bere dopo cena, prima di coricarsi.

Lavanda

Anche la lavanda, unita con la passiflora e il rosmarino, aiuta a regolarizzare il ritmo cardiaco e agisce positivamente su tachicardia e battiti accelerati. E’ sufficiente mescolare in parti uguali queste piante e prenderne un cucchiaino da versare in una bella tazza di acqua bollente. Aggiungere del miele e assumere tre volte al giorno.

Yoga

Lo yoga è un fantastico sistema per rilassarsi e rallentare i battiti cardiaci. Agendo sulla respirazione interviene efficacemente sulle palpitazioni.

Potete trovare tutti questi prodotti sopracitati, delle migliori qualità su Amazon a prezzi super convenienti. Li potrete ordinare stando comodamente a casa vostra e arriveranno in poco tempo. Di seguito vi proponiamo i prodotti migliori, più venduti e al miglior prezzo.

1)Gocce di Biancospino, realizzato in modo artigianale nei laboratori erboristici Erbecedario aiuta a ristabilire il fisiologico benessere della circolazione arteriosa.Valido rimedio naturale in caso di ansia, palpitazioni, insonnia e tachicardia.

2)Naissance olio di gelsomino, considerato efficace se applicato nel massaggio per alleviare dolori muscolari, articolari e tensione.Vaporizzato in aromaterapia per dare sollievo dai sintomi di stress, tensione, tosse e mal di gola.

3)Valeriana, integratore alimentare di principi vegetali utili per favorire un’azione benefica per un sonno fisiologico e ristoratore.

Per chi soffre di tachicardia sarebbe importante inoltre avere uno strumento sempre pronto per misurare costantemente i battiti del cuore. A tal proposito sempre su Amazon troviamo questo misuratore di pressione da braccio ad un prezzo scontato del 38%.

Alimentazione

In presenza di tachicardia è molto utile intervenire con una dieta vegetariana che privilegi cereali, frutta e verdure crude. Da evitare assolutamente caffè, tè e alcolici che hanno un effetto eccitante. Stessa cosa vale anche per il buonissimo cioccolato: da evitare.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche