Notizie.it logo

Piramide alimentare mediterranea: come funziona e i benefici dimagranti

dieta

La piramide alimentare mediterranea è un ottimo schema da seguire per la perdita di peso, ma anche per godere di grandi benefici.

La piramide alimentare mediterranea è uno schema alimentare che consente di mangiare in modo sano, i cui benefici, dimagranti e non, sono stati riconosciuti da studi effettuati a livello internazionale. Con il termine “dieta mediterranea” si intende un regime alimentare diffuso nei paesi che si affacciano sul Mar Mediterraneo, in particolare nell’Italia meridionale e in Grecia. In questo articolo vediamo come funziona questo regime alimentare e i suoi benefici, focalizzandoci prettamente su quelli dimagranti.

Piramide alimentare mediterranea: funzionamento

La piramide alimentare mediterranea indica quali siano i tipi di cibo da consumare più spesso e quelli che, invece, devono essere assunti con moderazione. A differenza di diete estreme, che precludono il consumo di alcuni alimenti, la dieta mediterranea prevede l’assunzione di un’ampia varietà di alimenti, ma focalizza la sua attenzione, piuttosto, del numero di porzioni da assumere di ciascuno.

Alla base della piramide alimentare mediterranea troviamo alimenti da consumare più volte tutti i giorni, come ad esempio la frutta e la verdura, che devono essere mangiati in abbondanza non solo per consentire il corretto funzionamento dell’organismo, ma anche per poter dimagrire in maniera più rapida ed efficace.

In questa categoria di alimenti troviamo anche pane, pasta e riso, da preferire possibilmente nella versione integrale, che si rivelano un’ottima fonte di energia per l’organismo. Anche i legumi e frutta secca sono da consumare quotidianamente, ma in minor misura. Sono accettati condimenti come olio di oliva, aglio e cipolla, da usare con parsimonia e in sostituzione al sale, che dovrebbe essere drasticamente ridotto.

Salendo di un gradino, troviamo alimenti da assumere settimanalmente, ma non ogni giorno. Tra questi, troviamo carne bianca, pesci, patate e uova, da consumare un paio di volte a settimana, mentre la carne rossa e gli affettati dovrebbero essere consumati una volta a settimana.

A dimostrazione che la piramide alimentare mediterranea assicuri un’alimentazione equilibrata e variegata vi è il fatto che sia consentito anche il consumo di dolci. Tuttavia, si consiglia grande moderazione nell’assunzione di questo alimenti, essendo molto zuccherati e rivelandosi un potenziale nemico nella perdita di peso.

Piramide alimentare mediterranea: benefici dimagranti

I benefici della piramide alimentare mediterranea sono dimostrati da diversi studi a livello internazionale.

La rivista americana US News and World Report l’ha nominata prima in una classifica tra i regimi alimentari più salutari, visto che previene diverse malattie e favorisce una vita più longeva. Sono stati sottolineati numerosi benefici, dimagranti e non. È stato dimostrato, infatti, che l’effetto sulla salute non è trascurabile: è stata rilevata una correlazione della piramide alimentare mediterranea con la prevenzione verso l’insorgere di malattie cardiovascolari, di diabete e di obesità.

I benefici della piramide alimentare mediterranea derivano dal consumo di cibi ricchi di vitamine, che hanno un effetto antiossidante e anche antitumorale. Inoltre, l’apporto di grassi buoni, che provengono dal pesce e dall’olio extravergine d’oliva, aiuta a combattere l’aumento di trigliceridi nel sangue, oltre a diminuire l’apporto di colesterolo: in questo modo, oltre a combattere i kg di troppo, si riduce anche il rischio di malattie gravi come l’ictus o l’infarto.

Le sostanze nutritive che sono presenti nell’olio d’oliva, inoltre, ci proteggono anche da malattie del sistema nervoso, come ad esempio il Morbo di Alzheimer.

Buone dosi di frutta e verdura sono utili anche ai reni e all’intestino.

Infine, sono stati dimostrati i benefici dimagranti della piramide alimentare mediterranea nella lotta all’obesità: trattandosi di un regime alimentare equilibrato, variegato e bilanciato, consente di tornare o rimanere in forma in modo sano e naturale. Per questo, è consigliata da molti esperti proprio perché, oltre ad essere efficace, non compromette la corretta funzionalità dell’organismo.

Il miglior integratore da abbinare

Quando non si riesce a seguire un corretto regime alimentare, per gli impegni della vita quotidiana ad esempio, molti esperti consigliano di associare all’alimentazione alcuni integratori, che consentano la corretta funzionalità dell’organismo e che, allo stesso tempo, permettano di restare in forma. possiamo assumere integratori per perdere peso e per avere più energia.

In tal senso, gli esperti e i consumatori che ne hanno sperimentato le proprietà benefiche concordano nel dire che il migliore, tra questi, sia Piperina e Curcuma Plus. Notificato dal Ministero della Salute, si tratta di un integratore, del tutto naturale, che contiene ingredienti dai benefici dimagranti e depurativi, che nello specifico risultano essere:

  • la piperina: è contenuta nel pepe nero da cucina ed è quella responsabile del suo sapore piccante.

    Permette di velocizzare i processi metabolici, consentendo di bruciare le calorie più velocemente; inoltre, accelera l’azione dei succhi gastrici, favorendo la digestione e riducendo i gonfiori addominali. In tal senso, si rivela un ottimo rimedio per dimagrire.

  • La curcuma: è una spezia che proviene dall’Oriente: la conosciamo per essere, ad esempio, uno degli ingredienti fondamentali del noto curry. Viene utilizzata ormai anche nella cucina occidentale per insaporire i cibi. I suoi benefici sono davvero molteplici: è digestiva, antiossidante, detox, depurativa. Infatti, consente di eliminare scorie e tossine in eccesso, drenando liquidi e sostanze ristagnanti dall’organismo. Questa sua proprietà consente eliminare gonfiore ed aiuta anche a dimagrire
  • Il silicio colloidale: rafforza tendino, ossa e articolazioni, oltre ad aumentare l’azione degli altri due ingredienti principali.

L’integratore, così, si rivela un valido aiuto sia per dimagrire sia per depurare l’organismo da tutte quelle sostanze inquinanti che si depositano a causa di un’alimentazione poco corretta e bilanciata.

Infatti, presenta molteplici benefici:

  • accelera il metabolismo, favorendo un processo di dimagrimento più rapido;
  • spezza la fame e consente di evitare di mangiare troppo durante i pasti principali;
  • stimola l’azione dei succhi gastrici, favorendo una digestione migliore;
  • depura l’organismo da sostanza inquinanti e ristagnanti, riducendo gonfiori.

Per chi fosse maggiormente interessato, sono disponibili ulteriori informazioni cliccando qui o sulla seguente immagine.

Essendo del tutto naturale, è privo di controindicazioni o effetti collaterali. Però, se ne sconsiglia l’utilizzo a donne in gravidanza o allattamento, a persone che soffrono di problemi gastro intestinali, a persone allergiche agli ingredienti usati e ai bambini.

Piperina e Curcuma Plus si assume per via, sotto forma di compresse. Mezz’ora prima dei pasti principali devono essere assunte due compresse: due a pranzo e due a cena, con un bicchiere di acqua o altro liquido, così da spezzare la fame e aggredire i cumuli di adipe.

Per comprarlo, è sufficiente recarsi sul sito ufficiale del prodotto. Piperina & Curcuma Plus, infatti, è un prodotto esclusivo ed ufficiale e, perciò, non è disponibile presso altri siti di e-commerce online o presso negozi fisici. Cliccando su Ordina Ora si ha accesso ad un breve modulo, da compilare online con i vostri dati personali, che saranno trattati nel rispetto della privacy. Poi, sarà sufficiente attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. L’articolo perverrà all’indirizzo pattuito nel giro di qualche giorno lavorativo, con spedizione gratuita e consegna espressa. Al momento, è attiva una promozione stagionale, che consente l’acquisto di quattro confezioni al prezzo di una, ossia a 49 € al posto di 196 €. Si ha modo, inoltre, di scegliere tra vari tipi di pagamento, tra cui il contrassegno, che consente di pagare in contanti al corriere, e la carta di credito o il Paypal.

© Riproduzione riservata
Leggi anche