Ricette light, proposte veloci per l’estate

Esistono tantissime ricette light per l’estate: sono perfette perché nella stagione calda si può cucinare velocemente e con gusto.

In estate c’è bisogno di cucinare in modo sano e veloce. Ecco come preparare alcune ricette light, con le verdure e non solo. Inoltre, vedremo anche come prepararle in modo del tutto rapido con il Bimby, un accessorio che in cucina non deve mai mancare.

Ricette light

Per ricette light si intende tutte quelle che hanno un basso apporto calorico, anche grazie all’uso di pochi grassi e condimenti. Sono perfette per l’estate, perché ci aiutano a sopportare meglio il caldo. Possono essere a base di carne o di pesce, ma anche di verdure o di dolci, purché appunto siano a basso apporto calorico. Esistono tantissimi esempi di preparazioni dietetiche, adatte a chi vuole mantenersi in linea per la prova costume e per la sua salute.

Possiamo trovarne tantissime sulle riviste di cucina, su vari libri oppure su internet.

Ricette light con le verdure

Vediamo, adesso, alcuni tipi di ricette light con le verdure. Una di queste è, ad esempio, il crumble di verdure. Per prepararlo avremo bisogno di:

  • mezzo peperone rosso e mezzo giallo
  • una carota
  • una zucchina
  • due cipollotti freschi
  • scorza di un limone
  • 200 ml di acqua calda
  • 250 g di piselli
  • 150 g di yogurt greco
  • qualche foglia di menta
  • poco brodo vegetale
  • 1 spicchio di aglio
  • 20 g di farina di mandorle
  • 80 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • 40 g di grana grattugiato
  • un rametto di rosmarino
  • sale

Pensiamo, adesso, alla preparazione.

  1. Mettiamo i piselli sgranati in una padella con poco olio e uno spicchio d’aglio. Cuociamo per circa 10 minuti con poco brodo vegetale. Aggiungiamo sale e pepe e preleviamo un paio di cucchiai di piselli da unire alle altre verdure. Tagliamo a listarelle i peperoni e i cipollotti, mentre le zucchine a dadini con le carote. Rosoliamo i cipollotti in poco olio in una padella.
  2. Mettiamo poi i peperoni, le carote e aspettiamo circa 5 minuti.

    Versiamo l’acqua calda e poi aggiungiamo le zucchine e i due cucchiai di piselli. Cuociamo per altri 5 minuti, aromatizziamo con un po’ di scorza di limone e il rosmarino.

  3. Versiamo in un mixer le farine, il grana, il burro a pezzetti, un po’ di rosmarino e un po’ di sale e azioniamo fino ad ottenere un impasto sabbioso. Mettiamolo poi in una teglia con carta forno e cuociamo a 160° per circa 15 minuti.
  4. Mettiamo lo yogurt greco in una ciotola alta con i restanti piselli, uniamo un po’ di scorza di limone e le foglioline di menta. Frulliamo bene e mettiamo la crema in una sacca da pasticciere. Versiamo in uno strato in dei bicchierini di vetro. Ricopriamo con un secondo strato di verdure e finiamo con il crumble salato. Facciamo raffreddare e serviamo.

Ricette light con il Bimby

Anche le ricette con il Bimby sono molto gettonate, proprio perché si fa molto alla svelta a prepararle. Vediamone una a titolo esemplificativo. Ecco come preparare, ad esempio, la crema di zucca e robiola con il Bimby. Per prepararla, avremo bisogno dei seguenti ingredienti:

  • un formaggino morbido
  • due porri
  • un cucchiaio di olio d’oliva
  • un kg di zucca
  • 75 g di parmigiano reggiano
  • 800 ml di brodo di pollo o vegetale
  • 250 g di robiola

Per la preparazione, dobbiamo seguire i seguenti passaggi.

  1. Tagliamo a quadretti la zucca e mettiamola nel boccale del Bimby con la cipolla ed i porri a velocità 10 per 10 secondi. Aggiungiamo il brodo di pollo e impostiamo la velocità 1 a 100°C per 15 minuti.
  2. Aggiungiamo il formaggino e la robiola e mettiamo a velocità due a 70°C per due minuti.

Passiamo il tutto a velocità 8 per 15 secondi e servire. Ecco, invece, come preparare la polenta al nero di seppia con il Bimby. Ci vogliono i seguenti ingredienti.

  • un mazzetto di prezzemolo fresco
  • due spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino
  • 60 g di olio d’oliva
  • 700 g di seppie pulite
  • sale
  • pepe
  • quattro pomodori
  • basilico
  • 1 sacca di nero di seppia
  • 500 g di latte intero
  • 1 litro d’acqua
  • 320 g di farina di mais

Ecco le varie fasi della preparazione.

  1. Tritiamo il prezzemolo per 5 secondi a velocità 5, mettiamone da parte la metà.
  2. Tritiamo lo scalogno, l’aglio e il peperoncino a velocità tre per tre secondi. Unire poi 30 g di olio e mescolare a 100°C per tre minuti a velocità uno.
  3. Aggiungiamo le seppie lavate e cuociamo per tre minuti. Sfumiamo con il vino e continuiamo a cuocere per 10 minuti, aggiungendo sale e pepe.
  4. Eliminare buccia e semi ai pomodori, tagliarli a dadini, mettiamo in fusione con uno spicchio d’aglio con le foglie e l’olio rimasto. Lasciare insaporire.Per preparare la polenta, mettiamo l’acqua nel boccale e sciogliamo il nero di seppia nel latte mescolando.
  5. Uniamo il rosso all’acqua, saliamo e versiamo l’olio. Aggiungere il latte nero all’acqua e facciamo bollire per 12 minuti a velocità due a 100°C. Aggiungiamo anche la farina di mais e mettiamo velocità due a 100°C per 40 minuti. Uniamo il burro, mantechiamo e serviamo ben caldo. Per decorare, possiamo completare il tutto con una fogliolina di basilico fresco.
Scritto da Erika Vettori
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mal di schiena, cause e rimedi per il dolore

Alimenti che contengono cisteina: i benefici

Leggi anche
Contents.media