Dolori mestruali: ecco come ridurli grazie ai rimedi naturali

I dolori mestruali a volte sono insopportabili e allora si ricorre a farmaci per stare meglio. In alternativa ci sono rimedi naturali molto efficaci.

Almeno la metà delle donne soffre regolarmente di dolori mestruali. Questo tipo di disturbi vengono alleviati dall’utilizzo di medicinali FANS, ossia farmaci antinfiammatori non steroidei. Il problema è che l’assunzione frequente di questo tipo di medicinali causa degli effetti collaterali importanti.

In alternativa è quindi possibile ricorrere a rimedi naturali che aiutano a ritrovare il benessere e a ridurre di molto i dolori mestruali. Scopriamo insieme quali sono i migliori rimedi che la natura offre.

Dolori mestruali: i migliori rimedi naturali

Nel caso di dolori mestruali è possibile ricorrere ad alcuni utili rimedi naturali. Fare un bagno caldo permette ai muscoli di rilassarsi e questo allevia i crampi addominali. Per rilassarvi totalmente e godere di un momento di relax, vi consigliamo di sciogliere nella vasca dei sali da bagno e di immergervi ascoltado della musica.

Nel caso in cui non abbiate una vasca da bagno, optate per una doccia calda: non sarà un’esperienza altrettanto rilassante, ma comunque permetterà di distendere i muscoli dell’addome.

Uno dei rimedi più utilizzati consiste nell’utilizzare la borsa dell’acqua calda direttamente sulla zona addominale. Questo semplice rimedio è utilizzato da sempre e permette di ridurre le fitte addominali donando sollievo.

Tisane contro i dolori mestruali

Un utile rimedio consiste nel sorseggiere una deliziosa tisana calda.

Ogni giorno potete bere due o tre tisane realizzandole con erbe aromatiche e piante indicate per ridurre i dolori addominali. Vi consigliamo in particolare la camomilla per via delle sue proprietà rilassanti. Anche lo zenzero è utile per lenire il dolore, mentre la cannella possiede delle proprietà antinfiammatorie.

Oltre alle tisane ricordate anche di bere molta acqua: restare idratati è essenziale in questo periodo del mese.

L’importanza dell’alimentazione

Prestate grande attenzione all’alimentazione.

Non cadete in tentazione ed evitate cibi grassi e zuccherati. Optate per alimenti ricchi di magnesio, ferro e vitamina B6 che permettono di contrastare il dolore e la sensazione di stanchezza. Portate quindi a tavola pesce azzurro, riso, banane e noci.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Olio di cocco, un prezioso alleato contro la carie: come utilizzarlo

Acqua e limone per eliminare le infiammazioni

Leggi anche
Contents.media