Rimettersi in forma con l’uovo: come bilanciare la propria dieta

Rimettersi in forma magiando almeno un uovo al giorno è possibile, dato che quest'aluìimento aumenta il senso di sazietà e accelera il metabolismo

Rimettersi in forma grazie alla dieta dell’uovo è possibile, dato che si tratta di un cibo nutriente e saziante che aiuta a perdere i chili di troppo, a depurare l’organismo e a sgonfiare la pancia.

Rimettersi in forma con l’uovo

L’uovo è un cibo ricco di proprietà nutritive che favoriscono il senso di sazietà, aiutando così a rimettersi in forma.

Non solo, la perdita di peso attraverso la dieta dell’uovo è favorita da alcune sostanze presenti in questo alimento. L’uovo, infatti, contiene la colina, un amminoacido che migliora il funzionamento del fegato, evitando gli accumuli di grasso e accelerando il metabolismo. La colina aiuta anche a prevenire l’arteriosclerosi, visto che evita il deposito di colesterolo nelle arterie.

Inoltre, questo amminoacido riduce l’assorbimento intestinale, aiutandoci a rimanere in forma.

L’uovo contiene anche vitamine del gruppo B, che prevengono il rischio di malattie cardiache e rafforzano il sistema immunitario, favorendo le funzioni metaboliche.

Menù

Per rimettersi in forma con l’uovo occorre prediligere un menù semplice e salutare. Meglio evitare condimenti pesanti come burro e strutto e prediligere un filo d’olio extravergine d’oliva.

Accompagnate poi le uova con delle verdure, crude o cotte.

Un’insalatona mista è l’ideale, oppure optate per delle verdure saltate in padella, come gli asparagi. Dei piatti light ma gustosi vi sazieranno immediatamente e vi aiuteranno a depurare l’organismo e a contrastare la ritenzione idrica.

In alternativa, preparate delle gustose omelette al salmone, delle uova strapazzate o una bella frittata con delle verdure. Utilizzate sempre degli ortaggi freschi, come funghi o piselli.

Ecco un esempio di menù. La mattina a colazione potete bere una tazza di tè verde o una spremuta di agrumi accompagnata da un’omelette o da due uova sode.

A pranzo un’insalata a base di pomodori e tonno è l’ideale per tenersi leggeri, mentre a cena optate per una frittata con piselli e zucchine. Se avete fame a metà pomeriggio, mangiate della frutta di stagione fresca.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cos’è lo zucchero muscovado?

Dieta per l’endometriosi: come prevenire il problema

Leggi anche
Contents.media