Rosmarino: alleato in cosmetica per una pelle perfetta

Proviamo il rosmarino nelle sue essenze ed oli, sia per curarci che per assumere un aspetto tonico e giovanile

Chi tra di noi non conosce il rosmarino? Per i pochi che non ne fossero a conoscenza, si tratta di un arbusto, a carattere perenne, che viene classificato botanicamente nella famiglia delle Lamiaceae, detta anchetae. Appartiene al Genere Rosmarinus e alla Specie officinalis.

La pianta del rosmarino è sempreverde, tipica della macchia mediterranea e della flora canaria. Cresce in vari habitat, dal livello del mare fino a 1200m di altitudine. Il rosmarino si presenta come un cespuglio che non supera, in genere i 2m di altezza, è caratterizzato da rami ascendenti o prostrati, a seconda della varietà a cui appartiene. Le foglie sono di tipo aghiforme, coriaceo, lineare, di color verde scuro, lucide superiormente e tomentose, ossia vellutate sul lato inferiore.

Advertisements

Benefici rosmarino

Il rosmarino, o meglio le sue foglioline è usato principalmente in cucina, dove aggiunge aroma e profumo ad un grandissimo numero di ricette. E’ opportuno in questo caso utilizzare le foglioline fresche e non il ramo più grosso, da cui partono i singoli rametti. Si tratta di piantine, più o meno sviluppate, che si trovano comunemente negli orti e nei giardini. Vengono però coltivate anche sui balconi di chi abita in appartamento.

E’ una pianta di straordinaria efficacia terapeutica. Le sue molteplici e benefiche proprietà sono attribuibili soprattutto ai principi attivi racchiusi nel suo olio essenziale. E’ proprio quest’ultimo a cui si deve anche l’intenso profumo che lo contraddistingue. Il rosmarino inoltre è ricco di altri importanti costituenti chimici. Tra questi annoveriamo i derivati terpenici e flavonoidi, che uniti insieme contribuiscono a fare del Rosmarino una pianta di straordinaria efficacia terapeutica.

Il rosmarino è sempre stata una delle piante più amate, fin dai tempi antichi. E’ infatti ricco di virtù terapeutiche, si rivela ancor oggi di grande utilità per numerose patologie.

Il rosmarino è infatti un ottimo tonico generale, è in grado di esercitare sull’organismo un’azione stimolante e fortificante. Agisce efficacemente negli stati di astenia, cioè se ci si trova in condizioni di affaticamento fisico e mentale. E’ quindi indicato nei lunghi periodi di superlavoro o dopo una lunga malattia.

Queste sue proprietà ne fanno un rimedio molto adatto anche per bambini e ragazzi. Il rosmarino agisce come antispastico e antidolorifico.
È :antisettico, antiparassitario e antibatterico. Inoltre svolge un’efficace azione di prevenzione anche in caso di malattie infettive. Si tratta di una piantina dalle foglioline magiche: antinfiammatorie, con proprietà antiossidanti e antimutagene, per la presenza dell’acido rosmarinico. Il Rosmarino svolge una potente azione benefica a livello gastrico e intestinale. La pianta possiede notevoli proprietà digestive, aromatiche e carminative. Favorisce l’espulsione dei gas intestinali. Si tratta di un efficace rimedio per tutti quei disturbi legati a scompensi digestivi, anche in caso di flatulenza. È indicato inoltre anche nel reflusso esofageo, cioè quando si verifica un passaggio di succo gastrico acido, o anche di bile, nell’esofago. Eccellente tonico per le persone anziane, stimolante dell’appetito; il suo utilizzo favorisce una buona risposta anche in caso di atonia gastrica.

Ha una sua azione spiccata azione vermifuga, viene utilizzato anche nel trattamento contro gli ascaridi, un tipo di parassiti dell’intestino. Il Rosmarino dà buoni risultati nel trattamento delle affezioni reumatiche e muscolari, anche in caso di distorsioni, negli stati di ipotonia muscolare in generale e nelle forme di gotta. E’ inoltre indicato in caso di tensione nervosa e nelle forme depressive, anche associate a stati di debilitazione. Ottimo trattamento per: cefalee, emicranie, oppure per nevralgie. Valido aiuto per lenire i dolori causati dalla sciatica. Stimola l’apparato urinario: favorisce la diuresi ed è quindi indicato in caso di insufficienza renale. Benefico per la ghiandola epatica: stimola la funzionalità del fegato e l’escrezione della bile. Grazie a queste proprietà si utilizza con efficacia nelle patologie del fegato e della colecisti in generale. Il rosmarino risulta un ottimo rimedio per i capelli grassi. Viene inoltre impiegato anche nelle cure contro la calvizie prematura, per l’attività stimolante sui follicoli dei capelli. Tra tutte le sue proprietà, è in grado di esercitare un’efficace azione deodorante e antisettica che lo rende largamente utilizzato anche per l’igiene orale.

I migliori prodotti cosmetici

Non solo in cucina è valido il rosmarino, ma i suoi effetti preziosi si notano anche nella bellezza de nostro corpo e viso. In cosmesi l’estratto di rosmarino svolge un’azione importante. Viene quindi utilizzato per combattere i radicali liberi, quindi l’invecchiamento e la perossidazione lipidica. Previene le malattie cardiovascolari, carcinogenesi, diabete ed invecchiamento. L’estratto di rosmarino si ottiene, come abbiamo già detto, dalle foglie e dai fiori della pianta di Rosmarinus officinalis. Si tratta di una polvere scura, che contiene un elevata dose di derivati polifenolici, alcaloidi, acidi fenolici e triterpenici. Con questa polvere estratta dalle foglie di rosmarino responsabili si ottengono prodotti con delle proprietà dermopurificanti, azioni astringenti, balsamiche e antimicrobiche. Inoltre l’estratto è un ottimo stimolante del cuoio capelluto e del bulbo pilifero. Regola, anche, la secrezione sebacea e la produzione di forfora.
Utilizzato sulla pelle, l’estratto di Rosmarinus Officinalis ha un’azione cicatrizzante, è un vasodilatatore e stimolante periferico in molti preparati da massaggio, come dermopurificante in shampoo, bagni doccia, oli da bagno e prodotti specifici per il trattamento dell’acne, come astringente nella preparazione di dentifrici, come antimicrobico in lozioni anti-pediculosi. Il gradevole profumo lo rende componente adatto alla formulazione di eau de toilette, deodoranti e lozioni profumate. Non presenta particolari controindicazioni alle normali concentrazioni d’uso, se non quella di variare la colorazione del prodotto finito.

L’olio essenziale di rosmarino è uno stimolante, sul sistema nervoso se inalato, dona energia, favorisce la concentrazione e migliora la memoria. In genere viene usato, soprattutto durante periodi di forte pressione per le attività intellettuali. Se è usato al mattino si ottiene un’azione tonificante generale, scioglie e stimola le nostre componenti emozionali, infonde coraggio, rinforza la volontà. E’ inoltre cardiotonico, aiuta chi soffre di: astenia, pressione bassa, debolezza e stanchezza, anche mentale. Ha azioni anti cellulite e viene impiegato come ingrediente nei prodotti cosmetici e nei fanghi. Le sue proprietà danno un’azione lipolitica, scioglie i grassi, stimolante della circolazione periferica e drenante sul sistema linfatico. Se viene massaggiato localmente diluito in olio di mandorle dolci, attenua i dolori articolari e muscolari, scioglie l’acido urico e i cristalli che induriscono i tessuti epidermici formando edemi, gonfiori e ritenzione idrica. Astringente, sulla pelle ha un effetto tonico, antisettico e purificante. È utile nella cura dell’acne e delle macchie scure cutanee.

Rosmarino in capsule

Il rosmarino è un ottimo tonico generale, come abbiamo sopra scritto esercita sull’organismo un’azione stimolante e fortificante. Agisce in modo molto efficace negli stati di astenia, ossia in condizioni di affaticamento fisico e mentale. E’ quindi molto indicato nei periodi di superlavoro o dopo una lunga malattia. Queste sue proprietà ne fanno un rimedio molto adatto anche per bambini e ragazzi. Potente antispastico e antidolorifico. È antisettico, antiparassitario e antibatterico e svolge un’efficace azione preventiva anche in caso di malattie infettive.
È un valido antinfiammatorio. Sono riconosciute, ormai lo sappiamo bene al Rosmarino notevoli proprietà antiossidanti e antimutagene, dovute in particolare alla presenza dell’acido rosmarinico. Il rosmarino si trova in capsule, per ogni suo uso. Protegge l’Apparato gastrointestinale, infatti gli effetti dei principi attivi del Rosmarino sono particolarmente evidenti a livello gastrico e intestinale.

La pianta e di conseguenza i suoi derivati possiedono spiccate proprietà digestive, aromatiche e carminative. Tutti i suoi composti favoriscono l’espulsione dei gas intestinali. Risulta quindi un efficace rimedio per tutti quei disturbi legati a scompensi digestivi, anche in caso di flatulenza. È indicato inoltre nel reflusso esofageo, quando cioè si verifica un passaggio di succo gastrico acido, o anche di bile, nell’esofago. Tonico anche per le persone anziane, stimolante dell’appetito; il suo utilizzo favorisce una buona risposta anche in caso di atonia gastrica. La pianta non risulta tossica, se viene assunta alle dosi terapeutiche consigliate. Un abuso determina invece effetti pericolosi sull’organismo: sono possibili disturbi gastrointestinali e alle vie urinarie; può anche risultare convulsivante e causare insonnia se utilizzata nelle ore serali. Il rosmarino è controindicato in caso di accertata ipersensibilità individuale ai componenti. Se ne sconsiglia l’uso anche in gravidanza, a causa della sua azione stimolante a livello uterino. Il Resveratrolo Solaray Tripla Forza Capsula – Confezione da 60 di Solaray contiene: Aromi naturali (ottenuti da piante), eccipienti naturali e riempitivi, conservanti naturali (vitamina E e estratto di rosmarino. E’ completamente senza fragranze artificiali ed è facile da ingoiare. Se acquistato ora, si può avere con il 50% di sconto.

Olio essenziale di rosmarino

Delle proprietà benefiche del rosmarino abbiamo scritto sufficientemente. C siamo fatti un’idea di quanto sia preziosa questa pianta. L’olio essenziale di rosmarino, che possiamo trovare in commercio, anche online è stimolante, sul sistema nervoso se inalato, dona energia, favorisce la nostra e di chiunque lo usi concentrazione e migliora la memoria, soprattutto durante periodi di forte pressione per le attività intellettuali. Ha proprietà cardiotoniche ed è usato come depurativo. Assumiamone 2-3 gocce in mezzo cucchiaino di miele, stimolerà il drenaggio biliare e la digestione, smuove scorie e scioglie ristagni dall’organismo sostenendo l’attività disintossicante del fegato. Olio essenziale di rosmarino, come tutti gli altri prodotti, che derivano da questa piantina aromatica, sono utili al nostro organismo e lo mantengono sano dentro, agendo anche come medicamento esterno e topico. Uno dei tipi di olio essenziale di rosmarino se lo vaporizzate a casa vostra potete usarlo, anche per profumare la vostra abitazione, mascherare gli odori e trarne i benenefici aromaterapeutici. Inoltre è adatto anche per fare oli da massaggio, candele e saponi. Si combina bene con citronella, menta piperita, albero del tè, noce moscata. In ogni caso c’è una vasta scelta di oli essenziali di rosmarino, tutti di prima qualità, approfittatene!

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Disintossicare l’organismo con la dieta vegana

Reflusso gastroesofageo: come capire quando ne soffri

Leggi anche
Contents.media