Stile di vita sedentario: l’alimentazione giusta per la salute

Chi ha uno stile di vita sedentario deve seguire un'alimentazione a base di frutta, verdura, pesce e carni magre.

Se lo stile di vita sedentario contraddistingue le nostre giornate, per rimanere in forma e in salute occorre seguire un’alimentazione adeguata. Se si pratica poca attività fisica, infatti, vi è il rischio di obesità, ma con i giusti alimenti possiamo prevenire questa possibilità.

Stile di vita sedentario: l’alimentazione giusta

Dieta varia e bilanciata

La prima regola prevede una dieta varia e bilanciata, con cibi poco elaborati ma che forniscano tutti i nutrienti di cui il nostro corpo ha bisogno. Bisogna preferire cereali integrali, legumi, carne magra, pesce, verdure, frutta, latticini e utilizzare solo l’olio extravergine d’oliva come condimento.

La varietà degli alimenti consentirà di nutrire il corpo con le sostanze di cui ha bisogno, senza alcuno scompenso nutritivo.

Programmare i pasti

Il secondo consiglio per chi ha uno stile di vita sedentario consiste nel programmare i pasti in anticipo. Sapere cosa si mangerà consente di bilanciare i nutrienti, evitando quindi eccessi di calorie. I tre pasti principali, insieme ai due spuntini di metà mattina e metà pomeriggio, devono però escludere zuccheri semplici, grassi idrogenati o animali e snack dolci o salati.

Mai saltare i pasti

Se volete perdere peso, saltare i pasti o digiunare fino a svenire non sono le soluzioni più salutari.

Saltare un pasto, infatti, causa semplicemente un calo di zuccheri nell’organismo, aumenta i crampi di fame e porta a delle abbuffate eccessive non appena ci si siede a tavola per il pasto successivo.

La cosa migliore, in questi casi, consiste nel ridurre le porzioni, in modo da diminuire l’apporto calorico gradualmente. Questo, nel lungo periodo, porterà ad un naturale calo di peso, molto più sostenibile e salutare nel lungo periodo.

Qualche esempio

A colazione occorre dare una sferzata di energia all’organismo, in modo che sia pronto per affrontare la giornata. Via libera quindi a frutta fresca, cereali integrali, latte o yogurt, una spremuta d’arancia, caffè o tè.

A pranzo conviene mantenersi leggeri scegliendo alimenti ricchi di fibre che mantengono il senso di sazietà più a lungo. Insalatone, zuppa di legumi o un secondo piatto a base di carne bianca o pesce con l’aggiunta di un contorno sono l’ideale per saziarsi e mangiare sano.

Come accompagnamento, meglio scegliere qualche fetta di pane integrale.

A cena conviene sempre consumare proteine, quindi carne o pesce, sempre accompagnati da un contorno e dalla frutta a fine pasto.

Come snack di metà mattina e metà pomeriggio, optate per della frutta fresca o verdura scondita, come carotine e sedano. In questo modo calmerete la fame e non assumerete troppe calorie.

Da evitare assolutamente sono le bevande alcoliche e zuccherate e il dolce a fine pasto.

Infine, ricordatevi di idratare a dovere il vostro corpo, bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quali sono gli effetti negativi del covid sul cervello?

Cause e rimedi dell’indigestione: tutti i consigli

Leggi anche
Contents.media