A cosa è dovuta la sudorazione notturna negli uomini

Anche gli uomini possono soffrire di sudorazione notturna, associata a stress o ansia e nausea. Come rimediare a queste problematiche?

Quali sono le cause della sudorazione notturna negli uomini? A cosa è dovuta? Spesso può anche essere associata ad ansia e nausea. Scopriamo cosa significa e come poterla combattere, magari con rimedi naturali.

Sudorazione notturna

La sudorazione, che sia notturna o meno, viene chiamata con il nome tecnico di iperidrosi.

Si tratta di una condizione non grave, ma che può essere fastidiosa. Può dipendere da diversi fattori, ad esempio da un eccessivo vestiario indossato, magari a letto, oppure dalla temperatura alta della camera in cui ci troviamo. Anche il sistema nervoso incide molto. Le persone che soffrono di crisi di ansia o che si preoccupano molto tendono ad avere sudorazione eccessiva.

Esistono, inoltre, fattori di tipo endocrinologo. Alcune persone che soffrono di diabete, ad esempio, sudano molto.

Anche in caso di ipertiroidismo può avvenire ciò. L’integratore alimentare Dr. Giorgini, che si può facilmente trovare anche su Internet, in siti come Amazon, può essere utile in caso di sudorazione eccessiva e vampate di calore. In vendita lo troviamo a poco meno di 18 euro ed è sotto forma di liquido alcolico di 100 ml. A base di salvia, è utile per mitigare sudorazione e vampate, specialmente notturne.

Ansia notturna

L’ansia notturna è un tipo di ansia che si manifesta la notte, anziché il giorno. Può produrre sonno agitato, ma anche insonnia e difficoltà al risveglio. Inizia a manifestarsi nel tardo pomeriggio, fino ad accrescere con il passare delle ore. I rimedi per l’ansia notturna si utilizzano durante le ore diurne. Anche l’ambiente in cui dormiamo può risentire dell’ansia: è sempre bene, ad esempio, spegnere i cellulari e gli apparecchi elettronici prima di coricarsi, per avere un buon sonno ristoratore senza intoppi.

Per l’ansia notturna, vi sono molti integratori che possono darci una mano. Il Serenil notte marcato Aboca, ad esempio, è ciò che può fare al caso nostro per avere un sonno ristoratore, senza ansia. Costa poco più di 13 euro e lo troviamo in un flacone in gocce da 50 ml. Oltre a favorire il riposo notturno, riesce efficacemente a far distendere la persona nelle ore diurne, per un beneficio totale.

Nausea notturna

Collegata alla sudorazione notturna e all’ansia, spesso vi può essere anche la nausea. In genere si tratta di un disturbo passeggero, legato a malesseri che derivano dall’ansia o dalla depressione. L’abuso di alcool o di cibo può essere una causa, ma anche l’uso di particolari farmaci possono incidere sulla sua comparsa. Esistono dei particolari braccialetti antinausea che possono essere indossati la notte, qualora il disturbo si ripeta continuamente. In alternativa, esistono molti rimedi naturali come il succo di limone, l’olio essenziale di limone, lo zenzero e la menta piperita. Bere una tisana a base di tali sostanze prima di coricarsi può essere benefico.

Scritto da Erika Vettori
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gli antibiotici possono farti sentire stanco?

Tutte le migliori ricette a base di grano saraceno

Leggi anche
  • gonfiore addominaleTutti i rimedi naturali contro il gonfiore addominale

    Quali sono i migliori rimedi contro il gonfiore addominale?

  • dolore sotto il piedeCause e rimedi per il dolore sotto il piede

    Le cause che possono provocare dolore sotto il piede possono essere numerose: vediamo quali sono le principali e impariamo a conoscere i rimedi.

  • mal di schiena erroriMal di schiena: ecco gli errori da evitare

    Per non soffrire di mal di schiena è bene evitare di commettere alcuni errori. Vediamo quali sono i principali e come fare per restare in salute.

  • tumore tiroideTumore della tiroide: quali sono i sintomi e le cause

    Individuare immediatamente il tumore della tiroide può essere difficile, ma ci sono alcune cose che possiamo fare per prevenirne la comparsa

Entire Digital Publishing - Learn to read again.