Tisane sgonfianti e dimagranti fai da te

Le tisane sgonfianti e dimagranti fai da te sono molto utili per il benessere. Scopriamo come realizzarle senza problemi.

Per dimagrire più rapidamente e ridurre il gonfiore addominale è una buona idea quella di bere ogni giorno una tisana sgonfiante e dimagrante fai da te. Scopriamo dunque come preparare le migliori per riuscire ad ottenere grandi risultati.

Tisane sgonfianti con anice, limone e carciofo

La tisana con anice, limone e carciofo è molto utile per sgonfiare l’addome in modo naturale. Realizzare questa bevanda è molto semplice e sorseggarne una tazza ogni giorno consente di eliminare i gas in eccesso.

Per preparare questa tisana sgonfiante è necessario unire 25 grammi di semi di anice, 10 grammi di anice stellato e 15 grammi di carciofo in foglie. Portate ad ebollizione una tazza di acqua e versate le erbe curative che avete miscelato.

Aggiungete anche una fetta di limone.

Lasciate in infusione per 7 minuti e poi bevete il tutto dopo aver filtrato.

Tisane dimagranti all’erba mate

La tisana all’erba mate (conosciuta anche come yerba mate) è una bevanda che permette di perdere peso più rapidamente in quanto placa la fame nervosa e migliora il metabolismo velocizzandolo. Grazie alla sua importante azione termogenica, essa è anche capace di bruciare i grassi. Un altro motivo per consumarla è legato alla grande energia che dona.

Per preparare questa tisana dimagrante è necessario aggiungere un cucchiaio di foglie di erba mate in acqua bollente e lasciare in infusione per 5 minuti. A questo punto potete bere il tutto senza filtrare.

Tisane zenzero e limone

La tisana zenzero e limone è molto utile per dimagrire in quanto stimola il metabolismo in modo naturale e aiuta anche a ridurre il senso di fame. Lo zenzero contiene del gingerolo, una sostanza capace di bruciare i grassi grazie all’azione termogenica.

Il limone invece è utile per eliminare il gonfiore addominale.

Per realizzare la tisana è necessario far bollire una tazza di acqua, aggiungere 6 fettine di zenzero e 1/2 limone (sia scorza che succo). Lasciate in infusione il tutto per 10 minuti e poi bevete.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cachi, i frutti autunnali per fare il pieno di energia

Pressione alta: cosa mangiare a colazione?

Leggi anche
  • La correlazione tra alimentazione e memoriaAlimentazione e perdita di memoria: la correlazione

    Scopriamo la correlazione tra alimentazione e salute cerebrale. Quali sono gli alimenti nocivi che influiscono sulla perdita di memoria?

  • fruttoDatteri contro ictus e colesterolo alto

    I datteri sono dei frutti in grado di regalare grandi benefici a chi soffre di colesterolo alto, inoltre sono utili anche per prevenire gli ictus.

  • dieta alzheimerLa dieta contro l’Alzheimer per prevenire la malattia degenerativa

    La dieta contro l’Alzheimer non prevede il consumo di superlacolici e carne rossa, ma predilige invece il consumo di acqua, verdure e legumi

  • Dieta Virginia Raffaele: i segreti della sua formaDieta Virginia Raffaele: i segreti della sua forma

    La dieta di Virginia Raffaele è semplice da seguire e ricca di benefici. Scopriamola insieme, nei paragrafi che seguono.

Contents.media