Motivi, prevenzione e cura del torcicollo

Il torcicollo ha dei sintomi fastidiosi, come dolore muscolare e impossibilità di movimento. Adottare dei corretti comportamenti aiuta ad eliminarlo.

Il torcicollo è un disturbo abbastanza comune, può manifestarsi in modo episodico all’improvviso e può risolversi nel giro di qualche giorno. L’origine del disturbo è di natura muscolare e osteoarticolare: può insorgere a causa di contratture muscolari o processi infiammatori che interessano il tratto cervicale o traumi.

Questo causa dolore, rigidità e deviazione del capo. Come risolvere e prevenire il problema?

Ecco come eliminare il torcicollo:

Cause

Il torcicollo produce un dolore acuto all’altezza del collo. Questo perché è un disturbo di natura muscolo-scheletrica che rende difficile flettere, estendere o ruotare la testa. Le contratture muscolari e disturbi vari che interessano la colonna vertebrale sono tra le cause principali del torcicollo.

La contrattura muscolare è dovuta a uno sbalzo di temperatura, all’umidità, all’assunzione di posizioni scorrette per un lungo periodo, da movimenti bruschi o traumi, come un colpo di frusta in caso di incidente stradale.

Anche assumere una posizione scorretta durante il sonno può essere causa di questo doloroso fastidio.

Se il problema persiste per un lungo periodo, vi potrebbero essere dei disturbi gravi alla colonna cervicale, ad esempio una condizione di sofferenza dei dischi intervertebrali magari legata a un’ernia del disco. Per questo, se il torcicollo persiste per più di una settimana, consultate subito un medico.

Rimedi

Per far passare il torcicollo, alle volte basta aspettare un paio di giorni e il dolore passa spontaneamente.

In caso di sintomi più acuti, ci si può rivolgere a un medico e iniziare una terapia di antinfiammatori e analgesici. Un valido aiuto sono anche appositi cerotti medicati dall’effetto antinfiammatorio da applicare sull’area interessata.

In alternativa, ci sono delle soluzioni che non prevedono l’uso dei farmaci. In fase acuta può essere di aiuto fare una doccia tiepida, perché il calore e l’acqua effettuano una sorta di massaggio al muscolo, eliminando la contrazione.

Fare esercizi mirati

Quando si soffre di torcicollo si tende a muovere la testa il meno possibile. Non c’è niente di più sbagliato e controproducente. Stare fermi aumenta di fatto la rigidità muscolare e dunque il dolore. È preferibile, quindi, effettuare dei piccoli movimenti controllati e ruotare dolcemente il capo. Fare esercizi posturali e una camminata di 30 minuti al giorno può certamente aiutare. Anche alcuni esercizi di stretching che allunghino il collo sono molto utili.

Prevenzione

Per prevenire la comparsa del torcicollo, è utile correggere le abitudini sbagliate. Un materasso e un cuscino sufficientemente rigidi da consentire una corretta postura durante la notte evitano dolori e traumi al collo. Si consiglia anche di riposare in posizione fetale. quando vi lavate i capelli, asciugateli bene con asciugamano e phon, perché l’umidità nella zona del collo può portare cervicalgia nei soggetti predisposti. Se durante le ore lavorative dovete stare seduti a lungo, assicuratevi di mantenere una postura corretta attraverso una sedia ergonomica.

Scritto da Renata Tanda

Scrivi un commento

1000

Avocado, un frutto dalle mille proprietà

Cronoterapia: prendi i farmaci alla giusta ora!

Leggi anche
  • Mal di schiena: errori da evitare per restare in saluteMal di schiena: evita i 4 errori più comuni

    Troppo spesso commettiamo senza accorgercene errori che causano il mal di schiena. Impariamo a conoscerli per evitarli e restare in salute.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: benefici ed esercizi

    Praticare lo yoga in gravidanza apporta diversi benefici all’organismo, migliora la respirazione e prepara al parto.

  • massa magra: cos'è e a cosa serveMassa magra: quanto è importante controllarla?

    Se sei uno sportivo incallito, ti sarà capitato di sentir parlare di massa magra: sai esattamente di cosa si tratta?

  • camminata consapevoleCamminata consapevole: i consigli contro ansia e preoccupazione

    La camminata consapevole è un’attività fisica soft che aiuta a eliminare ansia, stress e depressione e a ritrovare il benessere psicofisico

  • 
    Loading...
  • Zumba Fitness a casaZumba a casa: il mix perfetto di ballo e allenamento

    Zumba a casa: dimagrire e rassodare divertendosi e stando comodamente nel proprio salotto.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.