I migliori rimedi naturali per la tracheite

La tracheite è un disturbo molto fastidioso che colpisce numerose persone. Vediamo quali sono i migliori rimedi naturali per ritrovare il benessere.

La tracheite è un disturbo che colpisce un grande numero di persone. Si tratta di un’infiammazione della trachea, ossia quel distretto della gola che unisce la laringe ai primi bronchi e spesso porta con sè tosse, febbre, raffreddore e difficoltà a respirare.

Vi consigliamo di consultare un medico per sapere esattamente come comportarvi, ma fortunatamente esistono alcuni rimedi naturali molto utili contro la tracheite.

Cause della tracheite

Esiste sia una forma di tracheite primaria, ossia un’infezione a carico direttamente della trachea, e una tracheite secondaria, che invece coinvolge prima le vie aeree e solo successivamente la trachea. La tracheite può essere di causa batterica oppure di causa virale: nel primo caso viene provocata dallo Staphylococcus aureus oppure dallo Streptococcus pneumoniae, nel secondo caso invece viene causato da virus influenzali che possono colpire tutto il tratto della laringe o successivamente solo la porzione di trachea.

Advertisements

In alcuni casi la tracheite è causata invece da agenti irritativi come ad esempio fumi tossici, sostanze nocive, inquinamento di varia natura, sostanze allergeniche come pollini, polveri oppure peli di animale. Questi elementi contribuiscono a irritare la mucosa e infiammano le vie aeree.

Rimedi naturali contro la tracheite

Esistono alcuni utili rimedi naturali per migliorare lo stato di salute a seguito della tracheite. Tra questi ricordiamo la malva, infatti bere una tisana a base di questa pianta è utile per via delle su caratteristiche emollienti ed espettorianti che permetono di lenire ed eliminare l’infiammazione di tutto il tratto iniziale.

Anche il timo è utile, si può usare un infuso di timo per realizzare suffimigi oppure lo si può bere come antibatterico naturale che contrasta infezioni di varia natura e coadiuva le cure farmacologiche, è balsamico e favorisce la respirazione. Vi suggeriamo anche di bere un infuso a base di camomilla ed eucalipto, si tratta di un rimedio utile a curare sia la bronchite che la tracheite.

Il propoli è un eccellente rimedio per contrastare l’infezione di natura batterica, inoltre disinfetta e lenisce il dolore all’interno della bocca e della gola.

L’olio essenziale di cajeput è utile per effettuare gargarismi allo scopo di contrastare infezioni a carico delle prime vie aeree e di tutto il cavo orofaringeo. Bastano due gocce di questa sostanza diluita in acqua per risciacquare la bocca. I gargarismi possono essere effettuati anche utilizzando altre erbe come lauro, cumino e origano.

L’agopuntura agisce poi in modo molto utile in quanto lavora sul meridiano del polmone, in corrispondenza della piega articolare del polso.

Questo tipo di trattamento deve essere svolto da un professionista e solo in questo modo offrirà vantaggi alla salute intervenendo in modo efficace sui punti che possono aiutare ad alleviare i fastidi legati alla tracheite.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cos’è e quali sono gli alimenti permessi nella dieta oloproteica

Cos’è e quali sono le proprietà dell’oro colloidale

Leggi anche
Contents.media