Yoga acrobatico: cos’è e quali sono le posizioni per principianti

Cos’è l’Acroyoga, lo yoga acrobatico e quali sono le posizioni per principianti.

L’AcroYoga, o yoga acrobatico, è una disciplina che combina yoga, acrobatica e massaggio thailandese, unendo la saggezza dello yoga, la forza dinamica delle acrobazie e la morbidezza delle arti curative per dar vita ad una serie di posizioni da eseguire in coppia.

Ecco quali sono le posizioni per principianti.

Yoga acrobatico: di cosa si tratta

Visivamente l’AcroYoga sembra molto più vicina all’arte circense e alla danza che allo yoga tradizionale a cui tutti noi pensiamo, ma nella realtà dei fatti praticare AcroYoga significa essere in equilibrio e in sintonia con il partner e stare insieme nel momento presente, unendo le energie per creare posizioni complesse e molto benefiche per il corpo.

Di solito una lezione di AcroYoga inizia con un momento di raccoglimento per entrare in comunicazione con se stessi e con gli altri e poi continua con la pratica di una serie di esercizi volti a riscaldare i muscoli del corpo, favorire l’interiorizzazione e sgomberare la mente da pensieri per svolgere al meglio agli esercizi di coppia.

Nell’AcroYoga ci sono tre ruoli fondamentali: la base, il flyer e lo spotter. La base è costituita dalla persona che è distesa a terra sulla schiena e che sostiene con le gambe e le braccia il flyer, cioè colui che vola.

Il flyer, infatti, è in equilibrio tenendosi ben saldo con la zona tra le cosce e le creste iliache alle piante dei piedi della base e attraverso il sostegno delle mani: la mano destra del flyer è appoggiata su quella sinistra della base, mentre la mano sinistra del flyer è in appoggio su quella destra della base, con le braccia tese.

Quando si sarà trovata la giusta fiducia e la fluidità del movimento si potrà spiccare il volo, sotto l’occhio vigile dello spotter, pronto a intervenire qualora dovesse venire meno l’equilibrio della coppia.

Quali sono le posizioni per principianti

Uno dei primi esercizi che vengono proposti a chi inizia a praticare questa disciplina è quello di mettersi al centro di un gruppo di tre o quattro persone, chiudere gli occhi e lasciarsi andare, tenendo il corpo rigido e girando in modo casuale in base alle spinte che i compagni ci danno.

La fiducia e la tonicità che percepiamo durante questa fase dovrebbe essere la stessa che riscontriamo nella pratica dell’AcroYoga.

Scritto da Chiara Sorice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

L’assurda dieta di Wendy delle Red Velvet: come ha perso peso

Quali sono le spezie più importanti da usare in cucina? L’elenco

Leggi anche
  • esercizi a casa dopo il partoCome tornare in forma dopo il parto? 10 esercizi da fare a casa

    Dopo il parto, tornare in forma è l’obiettivo di tutte le neo mamme. Vediamo 10 esercizi da fare a casa per tornare in forma.

  • interno cosciaEsercizi interno coscia da fare sul divano

    Esercizi interno coscia, ecco come rassodare l’interno coscia direttamente sul divano.

  • esercizi kegelEsercizi di Kegel: si possono fare in gravidanza?

    Esercizi di Kegel, di cosa si tratta e si possono fare in gravidanza? Ecco svelata la risposta.

  • addominali sul divanoEsercizi addominali da fare sul divano

    L’attività fisica viene incontro anche ai più pigri. Ecco alcuni esercizi da fare comodamente sul divano per gli addominali.

Contentsads.com