Notizie.it logo

Alimenti vietati per celiaci

celiaci

Una dieta senza consumo di glutine è l'unico rimedio per combattere la celiachia. Tra i cibi vietati, la pasta, la pizza, i biscotti, il latte.

Alcune persone soffrono di celiachia, una malattia cronica che si origina nel sistema digestivo e che si caratterizza per un’intolleranza al glutine, una proteina che si trova in vari alimenti, specie in alcuni cereali. Questa malattia rende impossibile tollerare alimenti per via della reazione del nostro sistema immunitario, che fa che i celiaci percepiscano dolore all’addome o diarrea ogni volta che li consumano.

Cos’è la celiachia

La celiachia è una malattia cronica che si produce nel nostro sistema digestivo per via dell’intolleranza alla proteina conosciuta come glutine. Quando un celiaco consuma alimenti ricchi in glutine, il suo sistema immunitario entra in stato di allerta ed elimina progressivamente i villi dell’intestino tenue, incaricate di assorbire nutrienti, minerali e vitamine. Questa reazione negativa al glutine può provocare nei celiaci denutrizione a causa dell’eliminazione dei villi e altre malattie immunologiche.

Le cause per cui si produce intolleranza al glutine sono ancora incerte ma è probabile che si debba a certi fattori:

  • Eredità genetica (presenza di familiari celiaci).
  • Infezioni virali e agenti ambientali.
  • Altre malattie del sistema immunitario.
  • Scarsa metabolizzazione della transglutaminasi tissutale.

Sintomi della celiachia

Nonostante i sintomi possano variare da una persona all’altra, esistono certi sintomi generali che possono presentarsi in celiaci quando ingeriscono un alimento ricco in glutine.

Questi sono i principali sintomi per sapere se sei celiaco:

  • Dolore addominale
  • Gonfiore e indigestione
  • Dolore alle ossa e articolazioni
  • Diarrea e feci blande, grassose e pallide
  • Vomito e stitichezza
  • Anemia
  • Perdita di peso
  • Fatica e crampi muscolari
  • Dermatite erpetiforme (bolle e vesciche ai gomiti, ginocchia e vita)
  • Perdita di capelli e unghie fragili

E’ imperativo, se presenti molti di questi sintomi, consultare il medico perché ti diagnostichi o confermi la celiachia. Non iniziare una dieta senza glutine (specie se si tratta di un bambino) senza prima accertarti con uno specialista che sei effettivamente celiaco.

Alimenti vietati per celiaci

Il trattamento per combattere questa malattia consiste nel seguire una dieta senza nessun alimento che possa contenere glutine. In questo modo, i sintomi scompariranno e il celiaco andrà recuperando gradualmente i villi intestinali finché assumano dimensioni normali.

Gli alimenti vietati per celiaci in una dieta senza glutine sono:

Lista di alimenti proibiti

  • Farina di frumento, pane, centeno e orzo.
  • Biscotti e merendine industriali varie.
  • Zuppe di pasta e semola di grano.
  • Pasta e pizza.
  • Tutti i prodotti come farine e piatti pronti che non contengano o non specifichino che l’alimento “non contiene glutine”.
  • Latte e alimenti maltati.
  • Cioccolatini (a meno che non dicano “non contiene glutine”).
  • Qualunque bibita o infusione preparata con cereali come la malta, la birra o l’orzo.

Esistono anche alimenti che è molto probabile che contengano glutine. Prima di consumarli verifica l’etichetta. Questi sono alimenti che possono contenere glutine:

Alimenti con possibile glutine

  • Formaggi da fondere o a fette.
  • Conserve come lenticchie, cozze, fave ecc
  • Affettati: prosciutto scuro, salsicce, mortadella e altri
  • Dolci, caramelle, torroni e marzapane.
  • Qualunque paté.
  • Caffè e alcune infusioni istantanee.

Alimenti consentiti per celiaci

Per quanto dalla lista anteriore di alimenti vietati per celiaci sembri impossibile mangiare in modo normale qualunque alimento, esistono molti cibi che sì sono consentiti per le persone intolleranti al glutine.

Questa è la lista di alimenti permessi per i celiaci:

  • Carne e pesce.
  • Uova, latte e derivati lattei che contengano l’etichetta “libero da glutine” (formaggio, panna, burro).
  • Frutta, verdura, legumi e ortaggi.
  • Levature e farine senza glutine..
  • Riso, tapioca e mais.
  • Olio, sale, pepe e aceto.,
  • Coloranti.
  • Zucchero e miele.
  • Caffè, tè e infusioni come camomilla o cedrone.

Se avete scoperto di essere celiaci e volete idee sempre più originali su cosa cucinare, vi facciamo presente che su Amazon è possibile acquistare dei ricettari che riportano molte idee per dei piatti senza glutine super gustosi. Di seguito vi riportiamo i più venduti

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche