Cachi: minerali e vitamine per il benessere di corpo e mente

Impariamo a conoscere meglio i cachi scoprendo quali sono i benefici principali che offrono e anche le controindicazioni di cui tenere conto.

I cachi sono frutti autunnali ricchi di gusto che piacciono molto per via del loro sapore dolce. Scopriamo quali sono i benefici che offrono all’organismo e vediamo anche quali sono le eventuali controindicazioni.

Proprietà dei cachi

I cachi sono ricchi di fibre, di sali minerali e di vitamine.

Si tratta di frutti che non contengono colesterolo e che sono composti per l’80% di acqua. Le calorie dei cachi sono 70 kcal ogni 100 grammi di prodotto. Si tratta di un prodotto ricco di calorie perchè davvero carico di zuccheri semplici.

Benefici dei cachi

Le sostanze continute nei cachi li rendono ricchi di benefici per l’organismo. In particolare, essendo ricchi di zuccheri semplici, risultano essere in grado di aumentare le energie dell’organismo.

Il contenuto di potassio poi permette anche si sentire meno la stanchezza.

I cachi sono anche in grado di abbassare la pressione del sangue e di ridurre l’aggregrazione piastrinica. Estratti ottenuti dalla pianta del frutto infatti si usano in medicina naturale per abbassare proprio la pressione sanguigna.

Come tutti i vegetali di colore giallo/arancio, anche i cachi sono in grado di proteggere la pelle dai danni causati dai raggi del sole per via dell’a grande quantità di carotenoidi che contengono.

Grazie ai cachi, la pelle risulta anche più bella da vedere perchè essi contengono vitamina C in grado di aiutare nella formazione del collagene.

Tali sostanze sono poi ottime anche per mantenere in salute gli occhi evitando che si danneggino a causa della luce solare. Alcuni studi hanno anche evidenziato che i cachi sono in grado di prevenire la cataratta e la degenerazione maculare.

Controindicazioni dei cachi

I cachi non hanno delle controindicazioni serie, ma è fondamentale che le personche che hanno il diabete oppure quelle che soffrono di insulino-resistenza li evitino.

Essendo dei frutti davvero ricchi di zuccheri semplici, essi sono anche sconsigliati a chi sta seguendo una dieta allo scopo di dimagrire.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tisana al biancospino per dormire meglio: tutti i benefici

Caffè per la pelle: quali sono i principali benefici che offre

Leggi anche
  • Avocado: tutti i benefici per l'intestinoAvocado: benefici per l’intestino

    Scopriamo come l’avocado, grazie ai suoi nutrienti, apporti benefici per l’intestino e l’intero organismo

  • carboidratiCarboidrati: classificazione e alimenti principali

    I carboidrati si dividono in semplici, di cui fanno parte gli zuccheri, e in complessi, in cui sono ricompresi fibre alimentari e amidi

  • Come non ingrassare prima delle feste: i cibi detoxCome non ingrassare prima delle feste: i cibi detox

    Come non ingrassare prima delle feste è prerogativa di molti. Scopriamo insieme come farlo con i cibi detox.

  • limoniLimoni, gli agrumi che rinforzano il sistema immunitario

    I limoni contengono sali minerali e vitamina C, sostanze che favoriscono la digestione e depurano l’organismo

Contents.media