Cibi anti-freddo: cosa mangiare per contrastare le temperature rigide

Tra i cibi anti-freddo vi sono i legumi, i cereali, la frutta secca, i latticini e vegetali come kiwi, agrumi, radicchio, broccoli e carote

È possibile combattere il freddo e le temperature rigide a tavola, mangiando i cibi giusti. Vediamo quindi quali sono i cibi anti-freddo.

Cibi anti-freddo: i vantaggi

Avere una dieta equilibrata e bilanciata è molto importante soprattutto in inverno, quando il cibo può aiutarci a combattere le temperature rigide.

Alcuni alimenti, infatti, hanno la capacità di riscaldare l’organismo, aiutandoci a contrastare lo stress che può derivare dal freddo. Inoltre, i cibi anti-freddo aiutano a rafforzare il sistema immunitario, prevenendo così i malanni di stagione.

Per godere di questi benefici, in inverno bisognerebbe privilegiare soprattutto vegetali, frutta secca e zuppe. Queste ultime, in particolare, sono facilissime da preparare, sono ricche di nutrienti e contrastano il freddo in maniera efficace.

Inoltre, occorre preferire frutta e verdura che aiutino a rafforzare l’organismo, sostenendolo nella prevenzione dell’influenza.

Sono quindi perfetti quei vegetali che contengono vitamina A, vitamina C e antiossidanti, oltre che sali minerali e calorie, di cui la frutta secca è ricchissima. Infine, non bisogna trascurare nemmeno il pesce, ricco di sostanze antinfiammatorie che aiutano a prevenire la febbre.

Cibi anti-freddo: i vegetali

I legumi come piselli, ceci, lenticchie e fagioli sono i cibi anti-freddo per eccellenza, perché sono ricchi di ferro, che aiuta a sentire meno le temperature rigide.

Inoltre sono nutrienti e sazianti.

Ottimi da accompagnare ai legumi sono i cereali, che forniscono tutta l’energia necessaria per combattere il freddo. Sono ricchi di vitamine del gruppo B, che aumentano la resistenza alle basse temperature, sono facili da cucinare, hanno un alto potere saziante e sono molto gustosi.

Tra i cibi anti-freddo non devono mancare né la frutta secca né quella fresca. Noci, mandorle, pistacchi e nocciole sono ricchi di vitamine e sali minerali, mentre kiwi e agrumi consentono di fare il pieno di vitamina C e antiossidanti, che aiutano a tenere lontani malanni e raffreddori.

Infine, verdure consumate cotte come broccoli, carote, zucca e radicchio aiutano a potenziare le difese immunitarie e a combattere le temperature rigide.

Cibi anti-freddo: tisane, carne, pesce e latticini

Tra i cibi anti-freddo, non possono mai mancare i latticini, come yogurt e latte, che aiutano a potenziare il sistema immunitario. Il parmigiano, inoltre, contiene proteine ad alto valore biologico, nonché grassi e nutrienti utili per l’organismo.

Carne, pesce e uova non devono mai mancare in inverno, perché sono fonti proteiche che attivano la termogenesi, ovvero la produzione di calore.

Infine, tra i cibi anti-freddo non possono mancare tè e tisane calde, depurative e antiossidanti.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Noci contro il colesterolo cattivo: i benefici della frutta secca

Arnica in crema: gli effetti benefici

Leggi anche
Contents.media