Arnica in crema: gli effetti benefici

L'arnica in crema è ricca di benefici per la salute e proprio per questo esistono davvero un gran numero di motivi per utilizzarla.

L’arnica in crema è un rimedio conosciuto da molti anni e apprezzato per via dei suoi numerosi effetti benefici. In commercio si trova sia nelle farmacie che nei supermercati, per cui è molto semplice da reperire. I motivi per utilizzarla sono molti: scopriamo i principali.

Perchè si usa l’arnica in crema

L’arnica in crema è molto utile per uso topico in quanto consente di migliorare la condizione in caso di traumi ed ematomi. Si tratta di un prodotto anche molto utile per combattere edemi da frattura e problemi di origine reumatica oltre che contusioni e dislocazioni.

Effetti benefici dell’arnica in crema

La crema di arnica possiede delle proprietà antisettiche, analgesiche, antinfiammatorie e antiecchimotiche che rendono questo prodotto davvero utile per ridurre problemi come acne, follicolite e punture d’insetto.

Il prodotto si può usare per calmare gli stati irritativi, eventuali infiammazioni delle cute e infezioni locali. La crema è molto utile anche per placare il prurito. In generale è in grado quindi di ridurre le infiammazioni e di calmare gli stati irritativi che si possono presentare sulla pelle.

Questa crema risulta anche utile in caso di foruncolosi, flogosi da punture di insetti e flebiti superficiali.

In caso di dolori al tratto cervicale e alla zona lombare del corpo, l’utilizzo di questa crema migliora le condizioni.

Si tratta poi di un rimedio efficace per problemi alle articolazioni che possono colpire le ginocchia, le spalle, i gomiti o anche i polsi.

Infine, la pomata vanta anche una grande azione rilassante e decongestionante.

Quando usare l’arnica in crema

La crema all’arnica si può usare quindi in davvero numerosi momenti dal momento che regala dei benefici notevoli in svariati casi. L’arnica in crema è indicata in particolare in caso di traumi di natura sportiva come ad esempio slogature, contrusioni, crampi, borsiti, tendiniti e talloniti.

Grazie alle sue proprietà analgesiche infatti questa pomata riduce gli edemi, i gonfiori e lenisce anche i dolori che si possono avere per colpa di contratture muscolari.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cibi anti-freddo: cosa mangiare per contrastare le temperature rigide

La minaccia dell’inquinamento da plastica: effetti sulla salute umana

Leggi anche
Contents.media