Come calcolare la pressione arteriosa media nel modo corretto

Calcolare pressione arteriosa media è fondamentale per tenere sotto controllo lo stato di salute di una persona.

Per tenere sotto controllo lo stato di salute di una persona, è fondamentale calcolare la pressione arteriosa media. Non tutti sanno però di cosa si tratta perchè purtroppo non se ne parla molto e si preferisce di solito misurare semplicemente la pressione in maniera classica.

Come calcolare la pressione arteriosa media

Spesso si misura la pressione sistolica, ovvero la pressione sanguigna nelle arterie durante un battito cardiaco, oppure si misura la pressione diastolica che è la pressione sanguigna durante il periodo di pausa tra due battiti consecutivi. Chiaramente entrambe le misurazioni sono importanti e infatti solo conoscendole entrambe è possibile calcolare la pressione arteriosa media. Questo valore, indicato spesso come Pm, può essere calcolato seguendo l’equazione Pm = (2(Pd) + Ps)/3, dove Pd = pressione diastolica e Ps = pressione sistolica.

Risulta chiaro quindi che per poter misuare la pressione sanguigna media è necessario conoscere sia la pressione sistolica che quella diastolica. Per avere questi due valori dovrete misurare la pressione arteriosa. Potete scegliere il metodo che preferite per farlo, ad esempio recarvi in farmacia oppure farlo direttamente a casa utilizzando uno strumento apposito.

Una volta che sarete a conoscenza della pressione diastolica e sistolica, dovrete calcolare la pressione media seguendo la formula che abbiamo indicato poco sopra.

Dovrete moltiplicare la pressione diastolica per due, sommarla a quella diastolica e dividere il totale per tre. La Pm viene misurata in mm Hg ( o millimetri di mercurio), un’unità di misura standard per la pressione.

Formula alternativa

Potrete utilizzare anche una formula alternativa, ovvero Pm = 1/3(Ps – Pd) + Pd. Per avere il risultato dovrete in questo caso sottrarre la pressione diastolica dalla pressione sistolica, dividere per tre e aggiungere la pressione diastolica.

Il risultato che otterrete sarà il medesimo della formula che abbiamo visto in precedenza.

Vi suggeriamo di utilizzare una calcolatrice per evitare errori di calcolo. Il calcolo della pressione media può essere svolto anche tramite appositi strumenti che si trovano online e permettono di inserire semplicemente i dati della pressione diastolica e di quella sistolica per ottenere il risultato finale.

Pressione arteriosa media: i valori

Proprio come nel caso della pressione sanguigna sistolica e diastolica, anche per la pressione arteriosa media ci sono valori normali che sono considerati sani. In generale, un valore di Pm compreso tra 70 e 110 mm Hg è considerato normale. c

Esistono alcune malattie e medicine che alterano la pressione media, per questo hiunque ha dei valori che si trovano fuori da questo intervallo, dovrebbe riferirlo al proprio medico per approfondire e comprendere il problema. In particolare una pressione media al di sotto di 60 è generalmente considerata pericolosa. Questa pressione infatti determina se il sangue raggiunge gli organi in modo corretto e solo una pressione maggiore di 60 è in grado di garantire questo.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori rimedi della fitoterapia per combattere la cellulite

Piante per la pelle: tipologie e caratteristiche

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.