Cosmesi naturale fai da te: come fare una lozione corpo in casa

I cosmetici fai da te assicurano risultati ottimali con semplici ingredienti naturali e spese contenute. Vediamo come fare una lozione corpo in casa.

I cosmetici naturali ci assicurano ottimi risultati con pochi ingredienti e senza l’utilizzo di sostanze dannose per noi o per l’ambiente (come possono esserlo conservanti, siliconi, parabeni, fragranze sintetiche, ecc.).

Preparando in casa i prodotti da usare sul nostro corpo, potremo scegliere gli ingredienti naturali più adatti a noi e alle nostre esigenze, evitando quei componenti che potrebbero essere causa di allergie.

Oltre a prendersi cura della persona e della sua salute in modo naturale, questi prodotti fatti in casa rispettano l’ambiente, la natura e gli animali, non contengono infatti sostanze derivate da composti chimici e di sintesi.

Inoltre i cosmetici naturali hanno una quantità di principi attivi maggiore rispetto a quelli tradizionali, la loro azione pertanto si dimostra spesso migliore e più efficace.

Vediamo ora come fare in casa, in modo semplice e veloce, una lozione per il corpo da utilizzare come idratante per una pelle morbida e sana.

Come fare in casa una lozione per il corpo

Purificante e lenitiva

Occorrente

  • 100 ml di gel d’aloe vera: contiene molti nutrienti tra cui minerali, zuccheri, acidi grassi e aminoacidi. Mostra proprietà antinfiammatorie, antibatteriche, antiossidanti e curative ed è spesso usata per lenire le ustioni o per accelerare la guarigione delle ferite. Utile come dopo sole o per lenire la pelle irritata.
  • 60 ml di olio di mandorle dolci come idratante.

    È preferibile utilizzare oli leggeri che siano di rapido assorbimento e che non ungano. Per questo l’olio di mandorle dolci è l’ideale. In alternativa, potete usare l’olio di riso, di jojoba, di Argan o di cocco.

  • bottiglietta di vetro scuro (volendo, spray)
  • imbuto

Procedimento

Con il supporto di un imbuto, versiamo il gel d’aloe vera, comprato in erborisiteria o nei bio shop on line di qualità (quello fresco della pianta va bene solamente per uso immediato dato che si ossida in poco tempo), e l’olio di mandorle dolci bio, in un flacone di vetro scuro da almeno 200 ml, come ad esempio quello dei succhi di frutta.

Prima di ogni utilizzo andrà shakerato, una volta agitato e mischiato il composto, applicate un po’ di lozione sulla pelle bagnata e massaggiate con movimenti circolatori.

In alternativa:

Nutriente bifasica

Occorrente

  • 100 ml di olio di mandorle dolci, emolliente ed idratante
  • 100 ml di acqua di rose, ricca di vitamine, ha proprietà antiossidanti e tonificanti, lenitive, astringenti, rinfrescanti e antiage. Adatta a pelli sensibili e secche
  • bottiglietta di vetro scuro
  • imbuto

Procedimento

Con il supporto di un imbuto, versiamo l’acqua di rose e l’olio di mandorle dolci in un flacone di vetro scuro (almeno 200 ml)

Essendo composto da un elemento a base acquosa e da un altro a base oleosa, è quindi bifasica: necessita prima di ogni utilizzo di essere shakerato.

È adatta sia per donne che per uomini e si può applicare su tutto il corpo.

La lozione dura 3 mesi se a riparo da fonti di calore e luce.

Scritto da Alexandra Tubaro
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Beauty routine per una pelle perfetta: quali prodotti usare e dove acquistarli

Barbabietola rossa: un trionfo di proprietà antiossidanti

Leggi anche
Contents.media