Come fare lo sciroppo per la tosse a casa: i migliori consigli

Fare lo sciroppo per la tosse con ingredienti naturali è possibile e molto semplice. Scopriamo come realizzare questo rimedio in casa.

Esistono numerosi rimedi naturali molto efficaci contro la tosse secca e grassa. La tosse è uno dei problemi più comuni durante la stagione autunnale e invernale. Soprattutto quando la tosse è leggera e non diventa cronica, è possibile fare lo sciroppo per la tosse in casa utilizzando alcuni semplici ingredienti naturali semplici da reperire.

Scopriamo le migliori ricette da seguire per eliminare in modo efficace il problema della tosse.

Come fare lo sciroppo per la tosse

Fare lo sciroppo per la tosse a casa è possibile se si conoscono gli ingredienti naturali capaci di ridurre il fastidioso disturbo. Suggeriamo di assumere questi sciroppi solo al momento del bisogno, ovvero quando la tosse diventa molto insistente.

Sciroppo al miele

Realizzare lo sciroppo al miele è piuttosto semplice.

Si deve riscaldare il succo di limone in un pentolino e poi versarlo in una ciotola aggiungendo un cucchiaio di olio di semi di girasole e mezzo bicchiere di miele. Mescolate bene allo scopo di amalgamare il tutto e trasferite poi in barattoli di vetro sterilizzati. Conservate il composto in frigorifero e assumete uno o due cucchiaini al bisogno per calmare la tosse.

Sciroppo al timo

Lo sciroppo al timo può essere realizzato portando a ebollizione un bicchiere d’acqua e versandola in una tazza contenente un cucchiaino di timo essiccato e tritato.

Lasciate riposare per 15 minuti e bevete dopo aver filtrato. L’infuso può essere usato anche nei giorni successivi da freddo e risulta utile per fare i gargarismi.

Sciroppo al basilico

Lo sciroppo al basilico si può realizzare versando sul fondo di una tazza un cucchiaino di basilico essiccato. Fate bollire 250 ml di acqua e versatela nella tazza in cui avete versato il basilico essiccato. Prima di consumarlo, lasciate riposare almeno 15 minuti.

Sciroppo all’aglio

Per realizzare lo sciroppo all’aglio dovete immergere in due bicchieri d’acqua tre teste di aglio sbucciate e tagliate a spicchi. Mettete il tutto in una pentola e lasciate cuocere fino a quando l’acqua non si sarà dimezzata. Togliete gli spicchi d’acqua e aggiungete un bicchiere di aceto di mele e un cucchiaio di miele. Mescolate e portate a ebollizione. Lasciate raffreddare e conservate in una bottiglietta di vetro in frigorifero.

Sciroppo alle cipolle

Dopo aver affettato due cipolle, copritele con l’acqua e portate a ebollizione. Lasciate cuocere fino a quando le cipolle non si saranno ammorbidite: dovrebbero impiegare circa 15 minuti. Il composto deve essere imbottigliato e lasciato raffreddare. Si deve conservare in frigorifero e utilizzarlo al momento del bisogno per calmare la tosse.

Sciroppo alla rosa canina

Per preparare lo sciroppo alla rosa canina dovrete inserire bacche essiccate all’interno di un bicchiere di acqua che avrete portato a ebollizione in precedenza. Lasciate riposare per 15 minuti e bevete dopo aver filtrato.

Sciroppo di marrubio

Il marrubio è un’erba spontanea molto famosa per il loro effetto balsamico. Spesso è utilizzata per realizzare una medicina naturale contro la tosse che prevede di mescolarne l’infuso con mezzo bicchiere di miele. Lo sciroppo deve essere trasferito in barattoli di vetro da conservare in frigorifero. Se ne possono assumere 4 cucchiaini al giorno per avere un ottimo effetto balsamico.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come prepararsi correttamente all’esame del sangue

Formaggi e latticini: benefici ed effetti collaterali

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.