Notizie.it logo

Come sbarazzarsi rapidamente della scabbia

scabbia

La scabbia è un'infezione causata dagli acari. Scopri quali sono i più efficaci rimedi naturali per sconfiggerla

La scabbia è una condizione della pelle causata da un acaro molto resistente, il Sarcoptes scabiei. Questo parassita depone le uova e si riproduce rapidamente, provocando un continuo prurito.

Scabbia: sintomi

Il primo sintomo è il prurito intenso, poi sulla pelle compaiono una sorta di solchi di colore grigio che terminano in un punto più grande, a causa dei tunnel che avranno creato gli acari attraversando lo strato superficiale della pelle. È anche molto probabile che si sviluppino altri tipi di lesioni cutanee e alterazioni, come conseguenza della reazione allergica che la scabbia causerà nel nostro organismo e delle lesioni causate dal grattamento.

Gli acari della scabbia a volte si possono sentire sotto la pelle. Questo perché stanno scavando attraverso gli strati del derma e della carne, creando percorsi per continuare con il loro ciclo vitale. Le aree calde e umide del corpo sono le zone preferite di questi acari, che però possono invadere l’intera superficie del corpo.

Le parti del corpo più colpite sono:

  • Mani e polsi
  • Area genitale
  • Le cosce
  • I piedi.

Una diagnosi difficile

A volte è facile confondere la scabbia umana con reazioni allergiche e, per questo, è fondamentale rivolgersi al medico per essere sicuri che i tratti di questo problema e non di un altro da curare in un modo differente.

È difficile diagnosticare rapidamente questa condizione poiché dal momento del contagio, che si verifica per contatto con qualcuno colpito o con oggetti infestati, a quando vengono percepiti i primi sintomi, può passare fino a un mese.

Questo è il periodo di tempo che impiegano le uova a schiudersi e diventare adulti.

Scabbia: rimedi

Per sbarazzarsi di questa patologia causata dagli acari dovresti fare alcune cose basilari ma vitali per evitare il peggioramento e il contagio ad altre persone. Per questo, tieni in considerazione alcune raccomandazioni.

Non grattarti

Resisti alla tentazione di grattarti, dal momento che le ferite possono infettarsi. Il tuo medico ti prescriverà antibiotici e creme per ridurre il prurito e l’infezione. Questo sarà particolarmente utile quando starai dormendo. Infatti questi acari aumentano la loro attività durante la notte. Quindi non dimenticare di applicarti la crema prescritta, prima di andare a dormire.

Evita il contatto con gli altri

Evitare il contatto con altre persone, poiché questi acari sono molto contagiosi e si possono trasferire da una persona affetta alla superficie della pelle di un’altra persona. Possono persino diffondersi attraverso il contatto con gli abiti o la biancheria da letto di qualcun altro.

Pulisci bene la tua casa

Lava tutta la biancheria da letto, i cuscini e tutti gli altri tessuti in acqua molto calda e con un detergente.

Aspira l’intera casa, compresi i mobili. Riponi tutti gli oggetti in un sacco di plastica e sigillandolo, lasciando tutto nei sacchetti per due settimane. Le uova si schiudono in circa 10 giorni, ma muoiono in 24 ore se restano lontano dalla pelle umana.

Farmaci

Molto probabilmente, il tuo medico ti prescriverà dei farmaci antistaminici per alleviare il dolore e il fastidio causati dagli acari. Se questo trattamento non è sufficiente, è possibile che ti vengano prescritti corticosteroidi per calmare il prurito. Inoltre, in alcuni casi a rischio di infezione il medico può decidere di includere antibiotici nel trattamento. In questo caso, dovresti seguire le raccomandazioni del medico per quanto riguarda le dosi del farmaco e il tempo e le modalità di assunzione.

Scabbia: rimedi casalinghi

Questi rimedi NON sono sostituti dei farmaci: segui sempre le direttive del medico. Queste soluzioni possono aiutare ad alleviare i fastidi dei sintomi. Devi rivolgerti immediatamente al medico se hai sintomi quali dolore, prurito ed eruzione cutanea sulla pelle in qualsiasi parte del corpo.

In questo modo, lo specialista potrà esaminarti, diagnosticare il problema e prescriverti il trattamento migliore per il tuo caso.

Dovrai sempre farti visitare per esaminare i progressi della terapia. Non dovrai mai smettere di usarla fino a quando il medico non te lo indicherà, anche se ti sembra di non avere più sintomi. È necessario assicurarsi che gli acari siano scomparsi del tutto oppure torneranno a riprodursi rapidamente. Se durante il trattamento i sintomi peggiorano o se ne noti alcuni nuovi, consulta il medico.

Aloe vera

L’aloe vera ha capacità antibatteriche e rigenerative della pelle, autando ad eliminare l’acaro mentre allevia anche prurito e fastidio. Puoi applicare il gel di aloe vera sulla parte più colpita e lasciarlo agire per 30 minuti, risciacquare abbondantemente con acqua fredda e ripetere questo procedimento 2 o 3 volte al giorno.

Su Amazon possiamo trovare diversi prodotti a base di Aloe Vera. Abbiamo selezionato per voi il migliore per risolvere questo problema: Gel di Aloe Vera 100% naturale.

Olio di neem

L’olio di neem o nim è tra i migliori trattamenti casalinghi per combattere questa patologia causata dagli acari.

L’odore emanato dall’essenza di questo prodotto naturale respinge gli acari e i suoi componenti riescono ad ucciderli. Devi semplicemente applicare questo olio, mischiato ad un altro, sulla tua pelle insistendo sulle parti più colpite. È preferibile usarlo prima di andare a dormire in modo che agisca durante la notte e, quando ti alzi, sciacqua via l’olio con abbondante acqua tiepida e usa un sapone neutro.

Si trova disponibile su Amazon: Naissance olio di Neem. Quest’olio va conservato in un luogo asciutto e lontano dalla luce solare.

Curcuma

La curcuma è una spezia perfetta per alleviare e migliorare le patologie e le malattie cutanee. Ha proprietà antinfiammatorie, lenitive e antisettiche che riducono il prurito e rendono l’ambiente inadatto alla sopravvivenza dell’acaro. Per farlo, utilizza il succo di mezzo limone, mezzo bicchiere d’acqua e un cucchiaio di polvere di curcuma. Mescola il tutto fino ad ottenere una pasta cremosa ed uniforme.

Applicalo sulle parti che devi trattare e lascialo per un’ora sulla pelle in modo che i componenti agiscano bene. Rimuovi la pasta con abbondante acqua tiepida. Ripeti questo processo tutti i giorni e noterai miglioramenti.

Abbiamo scelto su Amazon il prodotto migliore: Curcuma in polvere 100% biologica.

© Riproduzione riservata
Leggi anche