Cosa bere quando fa freddo? Le migliori bevande per l’inverno

Per riscaldarsi nelle fredde giornate invernali è essenziale sapere cosa bere in inverno. Scopriamo insieme quali sono le bevande migliori.

In estate spesso si beve molto perchè le temperature alte fanno sudare e le bibite fresce aiutano a rinfrescarsi e a trovare sollievo dalla calure. In inverno invece ci si domanda spesso cosa bere per riscaldarsi in modo efficace. Esistono numerose bevande che possono essere sorseggiate, scopriamo insieme quali sono le migliori.

Cosa bere in inverno?

Sono molte le bevande che si possono sorseggiare durante la stagione invernale per riscaldarsi e magari per rilassarsi la sera sul divano. Le tisane e gli infusi permettono di restare idratati anche quando fa freddo e spesso aiutano l’organismo a mantenersi in salute perchè sono realizzate con ingredienti naturali ricchi di nutrienti salutari. Il calore emanato da queste bevande favorisce la digestione e spesso hanno anche un ottimo effetto nei confronti di raffreddore e influenza in quanto il calore lenisce le irritazioni e fluidifica il muco rendendolo più semplice da espellere.

Oltre alle tisane, vediamo cosa bere in inverno.

Sidro di mele

Una tipica bevanda invernale da bere calda è il sidro di mele. Per renderla ancora più gustosa potete aggiungere le spezie che preferite, infatti si sposa in maniera perfetta con la cannella, i chiodi di garofano e con lo zenzero. In alternativa potete aggiungere anche del whisky o del brandy per dare una carica in più alla bevanda.

Cioccolata calda

I più golosi non possono farsi mancare una tazza di cioccolata calda da assaporare lentamente. Si può scegliere liscia, ma è ancora migliore con una spruzzata di panna montata o con spezie come la cannella. Oltre a utilizzare le bustine di preparato che si trovano in commercio, si può realizzare anche con una tavoletta di cioccolato fondente da far sciogliere nel latte intero già caldo. Il segreto per una cioccolata calda perfetta è l’aggiunta di fecola di patate e la cottura a fuoco lento.

Grog

Si tratta di un mix di acqua e rum che si beve tipicamente caldo. Ha molte varianti, infatti si può aggiungere succo di limone, spezie e zucchero.

Vin brulè

Il vin brulè è una bevanda che viene realizzata con vino rosso molto intenso, arance, limoni e molte spezie profumate. Alla ricetta tradizionale possono essere aggiunti anche frutti rossi e miele per rendere la bevanda diversa dal solito.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sindrome della capanna nei bambini: cos’è e come superarla

I migliori esercizi per i glutei a corpo libero

Leggi anche
Contents.media