Notizie.it logo

Curcuma: proprietà, benefici e controindicazioni

curcuma

La curcuma è una spezia davvero benefica per il nostro corpo, ma che può avere numerose controindicazioni. Ecco i migliori prodotti.

La curcuma è una spezia molto conosciuta, proveniente dall’Oriente. Quali sono le sue proprietà e le sue controindicazioni? Conosciamola meglio.

Curcuma

La curcuma fa parte anche del curry, la miscela di spezie così conosciuta in Oriente, che serve a dare colore e sapore alle pietanze. Ma, ovviamente, non è tutto qui. Appartenente alla famiglia delle Zingiberaceae, questa spezia è davvero molto benefica. Si tratta di una pianta erbacea perenne, che cresce spontanea in Asia Meridionale, ma anche in Malesia, in India e, più in generale, nelle zone con un clima tropicale. Numerose coltivazioni, però, si trovano anche in Africa. Si usa principalmente la radice, ma anche le foglie possono essere molto aromatiche e, spesso, vengono aggiunte alle insalate.

Curcuma Proprietà

Nella medicina ayurvedica, la curcuma è conosciutissima per le sue proprietà.

Riesce, infatti, a contrastare le infiammazioni a livello di organismo. Vanta, inoltre, un’azione depurativa, ma anche coloretica (ovvero stimolante per la produzione di bile). E’ colagoga, epatoprotettrice, nonché stimolante delle vie biliari. Conosciutissima per il suo effetto antiossidante, è anche un eccellente fluidificante del sangue.

Il principio attivo, la curcumina, sembra essere anche un eccellente antitumorale. E’, infatti, capace di bloccare l’azione di un enzima che è ritenuto responsabile per provocare diversi tipi di cancro. Inoltre, è conosciuta per limitare i dolori in caso di artrite e artrosi.

Controindicazioni

Vediamo, adesso, quali sono le sue controindicazioni. La sostanza non è consigliata in caso di occlusione alle vie biliari. In questo caso, infatti, dovrebbe essere considerata solo dopo aver consultato il medico. Anche per problemi alla cistifellea potrebbe non essere l’ideale, poiché potrebbe aggravare la situazione.

L’effetto anticoagulante della curcuma, inoltre, la rende problematica in persone che hanno dei problemi legati alla coagulazione del sangue. Un discorso simile, inoltre, vale anche per le donne in gravidanza e allattamento.

Migliori 3 prodotti

Dove si possono acquistare i prodotti a base di curcuma? In farmacia, erboristeria o supermercati, oppure su Amazon dove si possono trovare numerossime promozioni Vediamo i migliori 3 prodotti da compare su Amazon.

  • Curcuma + Piperina + Vitamina C

Ritroviamo questo prodotto su Amazon a circa 16 euro. E’ un prodotto di altissima qualità tedesca, che è suddivisa in ben 120 capsule. La piperina e la vitamina C rendono la preparazione più biodisponibile.

  • Curcuma Turmenic biologica

A circa 15 euro, questo prodotto presenta curcumina ma anche estratto di pepe nero, per renderla più biodisponibile. E’ un prodotto che proviene dal Regno Unito ed è di ottima qualità.

  • Curcuma Biologico 400 g Bio Atlantic

Marcato Bio Atlantic, questo prodotto lo si può facilmente trovare in Amazon ad un costo che si aggira sui 10 euro. Sono 200 compresse, per un totale di 400 g di prodotto. Si consiglia l’uso di due o tre capsule al giorno da deglutire con abbondante acqua, durante i pasti principali.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.