Decotto di cumino: tutte le proprietà benefiche

Le proprietà benefiche del decotto di cumino sono molte e permettono all'organismo di rimanere in salute. Vediamo come realizzarlo.

Il decotto di cumino è uno dei rimedi naturali più utilizzati per mantenere l’organismo in salute. Si tratta di un rimedio utilizzato sin dai tempi della medicina tradizionale erboristica popolare. Le proprietà benefiche del cumino derivano dai suoi numerosi oli essenziali e da altri principi attivi come i tannini, i flavonoidi e i terpeni.

Scopriamo come realizzare questa tisana a base proprio di cumino.

Decotto di cumino: ricetta

La prima cosa che dovete fare è acquistare i frutti secchi del cumino che paiono come semi allungati. Questi sono fondamentali per realizzare tisane oppure vengono polverizzati allo scopo di realizzare rimedi naturali. Questi piccoli frutti sono alla base anche del decotto di cumino che prevede proprio la decozione dei semi di cumino in acqua bollente.

Per realizzare il decotto di cumino dovrete semplicemente mettere a bollire 200 ml di acqua e aggiungere poi 2 cucchiaini da caffè di frutti secchi di cumino.

Lasciate bollire il tutto per almeno 5 minuti tenendo il pentolino a fuoco moderato e ricoprendolo con un coperchio. Una volta tolto dal fuoco, aspettate 8 minuti in modo che l’acqua calda estragga tutti i principi attivi del cumino. A questo punto potete filtrare e bere.

Trattandosi di un decotto, la bevanda prevede infatti due cotture per essere realizzato. In questa preparazione, il cumino resta infatti in estrazione sia sul fuoco che dopo a fuoco spento così da ottenere un’estrazione davvero completa di tutti i principi attivi presenti all’interno del cumino.

Se volete addolcire il decotto, vi suggeriamo di utilizzare miele oppure zucchero di canna grezzo. Ricordate però che solo bevendo il decotto in maniera naturale potrete godere di tutti i benefici del cumino, per tale motivo vi consigliamo di non dolcificarlo e di gustarlo così com’è.

Benefici del decotto di cumino

Il decotto di cumino è fondamentale per regolarizzare l’intestino e migliorare la digestione eliminando tutti i problemi digestivi. Il cumino possiede infatti proprietà carminative molto importanti e di conseguenza aiuta a eliminare i gas intestinali diminuendo notevolmente i problemi di gonfiore e dolore addominale, ma riducendo anche i problemi di flatulenza.

Grazie alla sua proprietà digestiva, il decotto di cumino viene utilizzato spesso dopo i pasti per aiutare a digerire meglio e rimanere in forma.

Il cumino stimola anche la secrezione degli enzimi pancreatici e aiuta l’assimilazione dei cibi risultando in tal modo molto utile nelle diete per perdere peso. Si tratta anche di un antispastico che contrasta in modo efficace i problemi di crampi addominali e permette un grande rilassamento dei muscoli presenti all’interno dell’addome. Non a caso il cumino possiede anche proprietà sedative e agisce positivamente sul sistema nervoso aiutando a riportare serenità e calma nella mente delle persone che lo utilizzano.

Suggeriamo alle donne che allattano di bere il decotto di cumino. Esso infatti possiede proprietà in grado di stimolare la produzione del latte in maniera del tutto naturale. Proprio come fanno anche i famosi semi di finocchio, anche il cumino possiede la capacità di garantire la produzione di una buona quantità di latte per i neonati.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come eliminare i pidocchi naturalmente: tutti i suggerimenti

Come prendersi cura di fegato e intestino in modo efficace

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.