Dieta a base di pesce: programma settimanale

Tutti i consigli per seguire correttamente una dieta a base di pesce.

Il pesce rientra tra le migliori fonti di proteine nobili di origine animale. Infatti, oltre a possedere un maggiore potere nutritivo (rispetto a quelle della carne ad esempio) risultano più digeribili e facilmente assimilabili. Un’altra peculiarità del pesce è la forte presenza di Omega3, utile per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue prevenendo arteriosclerosi e colesterolemia.

Non solo, l’Omega3 permette al feto di svilupparsi correttamente e, per questa ragione, è consigliabile assumere regolarmente pesce durante gravidanza e allattamento.

Tra le proprietà benefiche del pesce vi è altresì la presenza di iodio, essenziale per il corretto funzionamento della tiroide, fosforo, ottimo per acuire la memoria, e calcio, essenziale per la salute delle ossa e per la prevenzione dell’osteoporosi. Infine, per chi soffre di diabete, il pesce rappresenta un’ottima fonte di proteine per evitare di sovraccaricare il fegato e peggiorare la propria condizione.

Dieta a base di pesce

I pesci, in base alla quantità di grasso presente al loro interno, possono essere suddivisi in: magri, semi-grassi, grassi. Com’è intuibile, per limitare l’apporto lipidico, è consigliabile assumere settimanalmente pesci magri o semi-grassi mentre, quelli grassi in quantità minore. Tra i pesci maggiormente consigliati rientrano senza dubbio:

• merluzzo;
• pesce spada;
• sogliola;
• spigola;
• trota (selvatica);
• rombo;
• scorfano;
• cernia;
• filetto di tonno;
• sardine;
• salmone.

Programma settimanale

Lunedì
• colazione: 1 frutto, 1 caffè e uno yogurt magro;
• spuntino: una mela o un frutto (a piacere);
• pranzo: filetto di sogliola con insalata mista con 30 g di pane integrale;
• spuntino: tre biscotti integrali da accompagnare ad una tazza di tè o tisana;
• cena: 80 grammi di pasta integrale con zucchini e gamberi (cotti in padella con 2 cucchiai d’olio).

Martedì
• colazione: 1 frutto, 1 caffè e uno yogurt magro;
• spuntino: una mela o un frutto (a piacere);
• pranzo: 100 g di insalata di pomodori e olive nere (condita con un cucchiaio di olio) con 40 g di salmone affumicato e 30 g di pane integrale;
• spuntino: tre biscotti integrali da accompagnare ad una tazza di tè o tisana;
• cena: 60 grammi di risotto ai frutti di mare.

Mercoledì
• colazione: 1 frutto, 1 caffè e uno yogurt magro;
• spuntino: una mela o un frutto (a piacere);
• pranzo: 50 grammi di penne integrali condite con sugo di pomodoro e tonno;
• spuntino: tre biscotti integrali da accompagnare ad una tazza di tè o tisana;
• cena: 200 grammi di insalata di insalata di polpo e 30 g di pane integrale.

Giovedì
• colazione: 1 frutto, 1 caffè e uno yogurt magro;
• spuntino: una mela o un frutto (a piacere);
• pranzo: calamari ripieni al forno e melanzane alla piastra (condite con un cucchiaio di olio);
• spuntino: tre biscotti integrali da accompagnare ad una tazza di tè o tisana;
• cena: filetto di pesce spada alla piastra con insalata di carote crude e 30 g di pane integrale.

Venerdì
• colazione: 1 frutto, 1 caffè e uno yogurt magro;
• spuntino: una mela o un frutto (a piacere);
• pranzo: 150 g di filetto di nasello cotto con pomodorini e olive e 50 g di patate cotte al vapore o bollite (condite con un cucchiaio di olio);
• spuntino: tre biscotti integrali da accompagnare ad una tazza di tè o tisana;
• cena: 150 g di cozze accompagnata da 200 grammi di insalata verde e radicchio con 30 g di pane integrale.

Sabato
• colazione: 1 frutto, 1 caffè e uno yogurt magro;
• spuntino: una mela o un frutto (a piacere);
• pranzo: 1 trancio di salmone accompagnato da 50 grammi di riso basmati e 50 g di broccoli al vapore o bolliti (conditi con un cucchiaio di olio) con 30 g di pane integrale;
• spuntino: tre biscotti integrali da accompagnare ad una tazza di tè o tisana;
• cena: merluzzo al forno con zucchini grigliati (conditi con un cucchiaio di olio).

Domenica
• colazione: 1 frutto, 1 caffè e uno yogurt magro;
• spuntino: una mela o un frutto (a piacere);
• pranzo: filetto di tonno con 30 g pane integrale e insalata mista verde;
• spuntino: tre biscotti integrali da accompagnare ad una tazza di tè o tisana;
• cena: 80 g di pasta condita con 100 g di frutti di mare (vongole o cozze).

Il miglior integratore dimagrante naturale

Qual è il miglior integratore dimagrante da abbinare alla dieta a base di pesce? Piperina e Curcuma plus è al momento, il più consigliato. Si tratta di un integratore da assumere in capsule che ci aiuta ad eliminare il grasso in eccesso nel nostro organismo, oltre a rendere molto più veloce il nostro metabolismo. Inoltre, grazie alla presenza della piperina, riesce a diminuire notevolmente il senso di fame, anche quella nervosa. Depura, inoltre, lo stomaco, il fegato e l’intestino, offrendo un’immediata sensazione di benessere prolungato.

Oltre alla piperina, la sostanza alcaloide presente nel pepe nero da cucina, troviamo nella formulazione la curcuma, una spezia benefica e disintossicante per il nostro organismo. Infine, presente anche il silicio colloidale, che si occupa di andare a rinforzare le articolazioni e le ossa del nostro corpo. Assolutamente privo di controindicazioni, il prodotto è composto da soli ingredienti naturali al 100%. Per chi fosse interessato, può cliccare qui o sulla seguente immagine

-
L’articolo, essendo un esclusiva si può comprare soltanto sul web, al sito ufficiale di Piperina e Curcuma Plus. Non è, infatti, possibile acquistare l’articolo in nessun altro modo. Collegandosi al sito si può accedere al menù Ordina ora. Qui dovremo andare ad inserire i nostri dati personali nel modulo che ci appare sul web. Attualmente, è in vigore una promozione che offre quattro confezioni di Piperina e Curcuma Plus al prezzo di una. Vale a dire che, quindi, otterremo a casa quattro confezioni al costo di 49 euro. La consegna è del tutto gratuita ed esiste la possibilità di pagare direttamente alla consegna, cioè con il contrassegno in modo sicuro e veloce. Sul sito internet troviamo, inoltre, tantissime recensioni da parte di chi ha già provato l’articolo in passato e che ne è rimasto soddisfatto.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Golden milk: benefici e rimedi naturali

Le proprietà dello zafferano: una spezia misteriosa

Leggi anche
  • dieta disintossicante drenanteDieta disintossicante e drenante: i benefici per l’organismo

    La dieta disintossicante e drenante va seguita per un breve periodo di tempo, ed è l’ideale nei periodi di stress o dopo grandi abbuffate a tavola.

  • dieta disintossicante tre giorniDieta disintossicante dei tre giorni: benefici e menù

    La dieta disintossicante dei tre giorni si basa soprattutto su vegetali ricchi di fibre e antiossidanti come pomodori, fagiolini, kiwi e uva

  • farine alternative celiaciFarine alternative per celiaci: le opzioni tra cui scegliere

    Tra le farine alternative per celiaci vi sono la farina di ceci, la farina di miglio, la farina di grano saraceno e la farina di mais

  • dieta disintossicanteDieta disintossicante: lo schema per eliminare le tossine

    La dieta disintossicante si compone di nutrienti come vitamine, fibre e sali minerali, che favoriscono il benessere e la salute generale.

Contents.media