Dieta Dukan: qualche chiarimento

Nei post precedenti vi ho parlato della dieta Dukan un pò in tutte le salse. Ho affrontato cioè, i diversi aspetti correlati a questo regime alimentare che sta veramente spopolando anche tra i lettori di Wellness & Performance.

Vi ho parlato delle 4 fasi della dieta ( leggi qui), degli aspetti correlati alla menopausa e all’assunzione della pillola anticoncezionale.

Su questa dieta mi sono documentata moltissimo prima di scrivere questi post, attraverso varie pubblicazioni e non ultimo il sito ufficiale della dieta Dukan.

Per questo mi sono sentita in grado di dare consigli sulla dieta Dukan, pur non approvandola completamente, ma siccome quello che conta è l’opinione dei lettori, ho preferito solo raccomandarvi prudenza nel seguire un regime di questo tipo e di chiedere consiglio al medico in caso di dubbio.

Si tratta pur sempre di un regime iperproteico e le analisi del sangue vanno fatte periodicamente non solo all’inizio della dieta, gli scompensi potrebbbero esserci a distanza di mesi se non di più.

Detto questo non voglio spaventarvi, ma frenare i troppi entusiasmi di fronte ai chili persi così velocemente, non dimenticate l’effetto yo-yo sempre in agguato.

Poi ho notato leggendo i vostri commenti che nonostante le numerose pubblicazioni sulla dieta Dukan ( le trovate in qualsiasi libreria), il sito ufficiale ed i post di questo blog, regna una gran confusione su questa dieta.

Chiariamo alcuni punti. Prima di tutto la famosa crepes Dukan, o frittatina di crusca d’avena, ( leggi qui) non va consumata quando si vuole, come molti fanno, ma una volta al giorno! La dose è un cucchiaio e mezzo di crusca d’avena con un uovo ed un cucchiaio di formaggio magro, nella fase di attacco.

La dose di crusca va aumentata a due cucchiai e mezzo solo in seguito.

Quindi la frittatina Dukan potete mangiarla a colazione, oppure a pranzo o a cena, ma non tutte le volte.

Stiamo parlando di crusca, un carboidrato, l’unico permesso, e i carbo nella Dukan sono sospesi fino al consolidamento.

Poi vorrei chiarire che nella dieta Dukan è specificato chiaramente che bisogna consumare cibi magri, quindi affettati magri,  determinati tipi di carne, formaggi magri e non wurstel di pollo o di maiale che sono pur sempre insaccati.

Un’ultima raccomandazione, non fate gli eroi! Anche se vi sentite benone dopo la fase di attacco, non prolungatela. I rischi sono alti soprattutto per l’umore. Arriverete al punto che per disperazione ingurgiterete qualsiasi carboidrato vi capiti a tiro, vanificando gli effetti della dieta, e non è quello che volete vero?

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Colori dell'inverno a tavola

Yoga anti-stress (video) e alla Lidl c'è anche il tappetino!

Leggi anche
  • dieta d'invernoDieta: cosa mangiare nella stagione fredda?

    Il consumo di legumi, di minestre, insieme a frutta e verdura nella dieta d’inverno aiuta a contrastare il freddo e le basse temperature.

  • dieta della menopausaDieta della menopausa: come dimagrire a 50 anni

    Il consumo di alcuni alimenti, una buona e costante attività fisica sono gli ingredienti della dieta della menopausa per tornare in foma naturalmente.

  • dieta vegetarianaDieta vegetariana: i benefici, i contro e gli integratori naturali

    Seguire la dieta vegetariana significa andare incontro a una alimentazione più sana, maggiormente equilibrata e anche attenta al benessere del pianeta

  • dieta andrea larosaLa dieta di Andrea Larosa: cosa mangia l’atleta di Calisthenics

    Andrea Larosa, atleta italiano di Calisthenics, segue una particolare dieta. Ecco cosa mangia il campione.

Contentsads.com