Cos’è la dieta del minestrone? I benefici e le controindicazioni

La dieta del minestrone è un regime alimentare che offre benefici per la salute, scopriamo anche quali sono le sue controindicazioni.

La dieta del minestrone è un regime alimentare che si basa sul consumo di verdure di stagione allo scopo di perdere peso e di disintossicare l’organismo. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su questa particolare dieta e vediamo anche quali sono i suoi benefici.

Dieta del minestrone: cos’è?

La dieta del minestrone è un regime alimentare basato sul consumo di verdure tramite minestrone. Questo alimento, preparato utilizzando ingredienti selezionati tra cui cipolla, peperoni, pomodori, sedano e verza, deve essere mangiato tutti i giorni e spesso anche più volte durante l’arco della giornata. Si tratta di una dieta che prevede il consumo di una grande quantità di verdure, per tale motivo è una dieta ipocalorica che vede l’introduzione di circa 800 calorie al giorno.

Risulta molto povera di proteine, in particolare durante i primi giorni in cui vanno mangiati solo verdure e frutta.

Per i primi tre giorni della dieta, oltre al minestrone è possibile mangiare solo frutta e verdura. In realtà si devono escludere le varietà più caloriche come le banane. Il quarto giorno possono essere mangiate anche le banane e si può bere il latte scremato. Il quinto e il sesto giorno prevede il consumo di proteine, mentre il settimo è possibile mangiare anche carboidrati integrali come riso integrale.

Si possono bere anche succhi di frutta non zuccherati e caffè amaro. Durante i 7 giorni della dieta non si possono mangiare pane, legumi, dolci, alcolici e pasta.

Benefici della dieta del minestrone

La dieta del minestrone sfrutta i benefici delle verdure che, grazie al loro grande contenuto di fibre, sali minerali e vitamine, svolgono un’azione disintossicante e depurativa molto importante. Questi alimenti contribuiscono all’eliminazione delle tossine e delle scorie presenti nell’organismo e che spesso sono causa della ritenzione idrica e della cellulite.

Attraverso questa dieta è possibile perdere peso in modo molto rapido, infatti si riesce a dimagrire fino a 8 chili in soli 15 giorni. Si tratta di una dieta molto consigliata anche alle persone obese o sovrappeso in quanto è molto sana e benefica per l’organismo. Chiaramente è una dieta che non deve essere seguita per più di sette giorni: il suo programma specifico è infatti da seguire solo per una settimana allo scopo di non subire gravi perdite di nutrienti.

Controindicazioni della dieta

La dieta risulta essere sana se seguita per sette giorni, ma nel caso si mangino solo verdure e frutta per più tempo c’è il rischio di avere grandi carenze nutritive. Oltre alla carenza di proteine, c’è anche il rischio di avere una grande carenza di carboidrati complessi. Questi sono invece fondamentali per mantenere i valori glicemici inalterati nel sangue e quindi per restare in salute. Suggeriamo di veriare molto le verdure in modo da assumere le quantità corrette di tutte le vitamine.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Yoga per principianti: consigli e suggerimenti per iniziare

I migliori esercizi per tricipiti con elastico

Leggi anche
  • arancio amaro beneficiBenefici e proprietà dell’arancio amaro

    L’arancio amaro è un agrume che possiede grandi benefici e proprietà interessanti per l’organismo. Vediamo tutte le sue caratteristiche.

  • Trucchi salva pesoDieta plank: tutti i suggerimenti per seguirla correttamente

    Dieta plank: come funziona ed il menù di questa dieta così rivoluzionaria che prometta di far perdere ben 9 chili in sole 2 settimane.

  • Capelli sani con la vitamina EVitamina E: benefici per pelle e capelli

    Tutti i benefici della vitamina E su pelle e capelli e alcuni suggerimenti utili su come sfruttare le sue proprietà antiage e nutrienti

  • abbuffate compulsiveAbbuffate compulsive incontrollate: le cause e i rimedi

    Abbuffate compulsive incontrollate: le cause ed i rimedi efficaci per evitare di svuotare il frigo in preda alla fame nervosa

Entire Digital Publishing - Learn to read again.