Notizie.it logo

Dieta per abbassare la pressione alta: i cibi consigliati

dieta pressione alta

Per coloro che soffrono di pressione alta può essere particolarmente utile seguire una dieta adeguata.

L’ipertensione è un problema su larga scala e coinvolge sempre di più non solo gli anziani ma anche i giovani. Avere la pressione troppo alta è pericoloso per la propria salute, in alcuni casi, può comportare addirittura danni gravi come ictus o addirittura la morte.

Studi hanno avvalorato la tesi come l’ipertensione vada gestita, oltre con un adeguato piano terapeutico, con uno stile di vita sano ed equilibrato in cui rientra il cibo. Ci sono alcune pietanze e bevande che vanno ridimensionate, e nei casi più gravi di ipertensioni, assolutamente evitate per tenere la pressione sotto controllo.

Sono consigliati dei veri e propri menù terapeutici, in quanto vi sono specifici cibi con proprietà naturali in grado di abbassare la pressione nei soggetti ipertesi. A seguire qualche consiglio su quale dieta seguire nel caso si soffra di pressione alta.

Dieta per abbassare la pressione alta

La dieta di coloro che soffrono di pressione alta ha dei fondamenti ben precisi per cui è assolutamente necessario seguire un regime a basso apporto calorico, ridurre se non addirittura eliminare il sale aggiunto, favorire il consumo di verdure ovvero di tutti i cibi non industriali.

Il sale, in particolare, è il nemico per eccellenza degli ipertensivi, quindi chi ha una pressione leggermente superiore ai valori parametrati come “buoni” togliendo il sale può ottenere risultati immediati.

Naturalmente, sempre premesso che continui ad assumere i propri farmaci e se si tratta di ipertensioni lievi. Altresì è consigliabile, al fine di evitare conseguenze collaterali come infarti o ictus, ridurre l’assunzione di cibi grassi, merendine ed alto contenuto di glucosio. Per chi non lo sapesse per un iperteso grave lo zucchero è veleno, è necessario contenere i valori della glicemia e preferire le fibre.

L’importanza di potassio, magnesio e omega 3

Gli ipertesi devono assolutamente seguire un programma alimentare dedicato alla propria situazione, dosando le dosi a seconda della gravità.
Esistono, infatti dei cibi capaci di ottimizzare i valori della pressione e altri invece che alimentano gli stessi come il sale.

Chi ha la pressione alta deve cercare di urinare il più possibile quindi tra i cibi da prediligere vanno annoverati sicuramente quelli ad alti contenuto di potassio, il quale è capace di filtrare il sodio presente nell’organismo abbassando i valori della pressione. Altresì efficiente per ridurre la pressione è l’assunzione di cibi ad alto contenuto di magnesio ed omega 3 in grado di agire con le funzioni dell’endotelio.

Ragion per cui si favorisce l’assunzione in contemporanea di integratori alimentari naturali contenenti tali principi ossia il potassio, il magnesio e l’omega3.


Alcuni cibi consigliati

Non è semplice fare una lista dei cibi che possono essere assunti da chi soffre di pressione alta, perché contrariamente a quanto si pensa, la lista è lunga, ragion per cui se ne vogliono riportare alcuni esempi.

  • cioccolato amaro: chi soffre di pressione alta non deve temere assolutamente non gli è richiesto di rinunciare al cioccolato, tuttavia dovrai prediligere quello amaro, che ha un valore calorico inferiore
  • verdure di stagione: si è detto dell’importanza di mangiare cibi freschi, ebbene le verdure sono ricche di acqua e di principi attivi che fanno bene a chi soffre di pressione alta, da prediligere la cottura a vapore
  • banane: ricche di potassio sono l’ideale per gli ipertesi in quanto contribuiscono alla dilatazione dei vasi sanguigni
  • semi di lino: si tratta di un rimedio naturale contro la pressione alta da impiegare nella dieta con regolarità
  • pesce: l’importanza dell’omega 3 è fondamentale per gli ipertesi, da prediligere il pesce azzurro

Oltre a tali cibi possono essere assunti, nelle ipertensioni più lievi anche formaggi purché non si esageri, si consiglia di mangiarli al massimo una o due volte a settimana.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.