Notizie.it logo

Disinfettanti naturali per la casa fai da te: i consigli

disinfettanti naturali per la casa fai da te

Tutti i consigli per creare disinfettanti per la casa naturali e fai da te.

Realizzare un disinfettante naturale fai da te è un buon modo per avere sempre a portata di mano un prodotto utile per pulire ed igienizzare in profondità tutte le superfici della casa evitando così l’uso di detergenti chimici e dannosi per la salute.

Un buon disinfettante naturale fai da te si rivela un valido rimedio per la tutela della salute e dell’ambiente: grazie a queste soluzioni eco sostenibili è possibile rimuovere germi e batteri in modo assolutamente naturale ed economico ricorrendo all’uso di ingredienti che spesso si trovano già all’interno delle mura domestiche come bicarbonato, aceto, oli essenziali e succo di limone.

Bastano dunque pochi e semplici elementi per ottenere dei perfetti alleati delle pulizie domestiche grazie alle spiccate proprietà antibatteriche e disinfettanti, utili per sgrassare ed igienizzare le varie superfici della casa come pavimenti, cucina, piastrelle e combattere lo sporco ostinato degli indumenti.

Scopriamo quindi quali sono i disinfettanti naturali fai da te più indicati che possono essere realizzati comodamente a casa.

Disinfettanti naturali fai da te

Bicarbonato di sodio

Uno dei disinfettanti naturali fai da te più potenti e consigliati è sicuramente il bicarbonato di sodio, in grado di assicurare pulizie eccellenti senza alcun impatto sulla salute e sull’ambiente.

Il bicarbonato infatti cela numerose proprietà igienizzanti consentendo così di ottenere una pulizia rapida e profonda delle superfici.

Rimuove i cattivi odori ed è un valido alleato per sbiancare sia il bucato che le superfici. Inoltre può essere utilizzato in abbinamento con altri composti per realizzare ulteriori soluzioni disinfettanti naturali.

Se si desidera sbiancare il bucato e rimuovere le macchie si consiglia di aggiungere due cucchiai di bicarbonato di sodio durante il lavaggio a mano oppure in lavatrice.

Il bicarbonato di sodio è molto efficace nella pulizia di moquette e tappeti e può anche rivelarsi utile se utilizzato sotto forma di pasta abrasiva.

Il suo uso in cucina è molto apprezzato poiché consente di pulire efficacemente il piano cottura, le stoviglie e il forno, soprattutto in presenza di incrostazioni.

Il limone

Un altro disinfettante naturale in grado di garantire molteplici vantaggi è il succo di limone: si tratta di un perfetto alleato per svolgere delle pulizie quotidiane ed igienizzare diversi tipi di superfici. Il succo di limone infatti vanta proprietà lucidanti e sgrassanti ed unito all’aceto consente di ottenere un composto in grado di rendere le superfici ben deterse e profumate, ideale anche per stoviglie e piatti oppure per profumare e rinfrescare la casa.

Il succo di limone viene a tal proposito adoperato durante la pulizia giornaliera dei piatti sotto forma di composto principale per molti detersivi e prodotti appositi.

Realizzarlo a casa in modo fai da te permette di ottenere un composto efficiente e ad impatto zero: basterà unire il succo di limone a 300 gr di sale, 200 di aceto e 800 ml di acqua per ottenere un detersivo ecologico funzionale e ad alta efficacia. Da non sottovalutare sono poi le bucce del limone: anziché buttarle possono essere utili per scrostare le superfici e rimuovere le incrostazioni dai fornelli o dalle posate.

Gli oli essenziali

Gli oli essenziali sono molto apprezzati per il loro potere disinfettante e possono essere combinati ad altri composti per realizzare autonomamente ottime formulazioni detergenti ecologiche da avere sempre a portata di mano. Ad esempio, abbinare un olio essenziale al bicarbonato di sodio consente di ottenere un’efficace formula anti-muffa mentre altre tipologie di oli possono essere utilizzate per pulire gli ambienti grazie alla loro azione anti-batterica in grado di eliminare efficacemente germi e batteri dalle superfici.


Ricorrere all’uso degli oli essenziali è un buon modo per preparare un detergente 100% naturale assolutamente versatile da poter utilizzare per ogni necessità: l’olio essenziale di timo bianco è indicato per la pulizia di piastrelle e ceramiche grazie alla sua azione lucidante mentre l’olio essenziale di eucalipto e quello alla lavanda sono perfetti per disinfettare il bucato e rendere gli indumenti profumati.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.