Finocchio, un ortaggio utile per digerire meglio e dimagrire

Il finocchio è un'ottima fonte di fibre, utili ad abbassare i livelli di colesterolo e a mantenere in salute cuore e fegato

Il finocchio è un ortaggio appartenente alla famiglia delle Ombrellifere spesso sottovalutato, che in realtà possiede molte proprietà benefiche per il nostro organismo. Scopriamolo meglio.

Benefici e proprietà del finocchio

Il finocchio contiene pochi grassi e poche calorie, appena 31 per 100 grammi di prodotto.

Al contrario, l’ortaggio apporta moltissimi micronutrienti essenziali per il nostro benessere. Il calcio, per esempio, è fondamentale per la salute dello scheletro e delle ossa, mentre il potassio è coinvolto nella regolazione della pressione arteriosa.

La vitamina A è importante per il coretto funzionamento del sistema visivo, mentre la vitamina C svolge un’importante azione antiossidante, ed è coinvolta nella sintesi del collagene. Inoltre, è ricchissimo di fibre, utili a favorire e facilitare il transito intestinale.

Proprietà

Il finocchio apporta diverse proprietà benefiche al nostro organismo. Esso, infatti, è noto soprattutto per le sue proprietà digestive, dato che combatte il gonfiore addominale e i processi fermentativi dell’intestino. Ottime quindi le tisane, i decotti e gli infusi preparati con i semi di finocchio.

Al suo interno, contiene una buona quantità di ferro, utile a contrastare l’anemia. Inoltre il potassio, il calcio e il fosforo contenuti al suo interno aiutano a rafforzare le ossa.

L’ortaggio contiene anche vitamina A, che ha effetti positivi sulla retina e sulla vista.

Si tratta di un vero toccasana per cuore e fegato. La grande quantità di fibre e l’assenza di grassi aiutano ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue e ad abbassare la pressione arteriosa. Inoltre, l’ortaggio agisce come protettivo e depurativo del fegato, ed è un ottimo alleato per chi ha problemi epatici.

Possiede anche proprietà batteriche ed immunostimolanti utili ad aumentare le difese immunitarie.

Inoltre, grazie alla quercetina e all’apigenina, svolge un’importante azione antiossidante e antitumorale inibitoria nei confronti della mutagenesi indotta dalle radiazioni solari.

Infine, l’ortaggio, essendo ricchissimo d’acqua ma povero di calorie, aiuta a dimagrire e a mantenersi in forma. Infatti favorisce l’eliminazione delle tossine e aumenta il senso di sazietà a causa della presenza di fibre.

Controindicazioni

Il finocchio non va consumato in quantità eccessive, perché al suo interno contiene anche estragolo, un composto organico riconosciuto come cancerogeno. Il consumo dell’ortaggio, quindi, va bilanciato bene all’interno di una dieta sana ed equilibrata.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fragole: i principali benefici per la salute

Prevenire le allergie in modo naturale: ecco alcuni come riuscirci

Leggi anche
Contents.media