Cosa sono e quali sono i benefici dei grassi insaturi

Per scoprire cosa sono gli acidi grassi insaturi è bene conoscere prima tutti i loro benefici e in quali alimenti si possono trovare.

I grassi insaturi sono dei lipidi che vengono ritenuti benefici per la salute, per questo dovrebbero essere preferiti rispetto ai grassi saturi all’interno della dieta quotidiana. I grassi insaturi comprendono gli acidi grassi omega 3 e gli acidi grassi omega 6, entrambi definiti essenziali e fondamentali per il benessere dell’organismo.

Scopriamo cosa sono i grassi insaturi e quali sono tutte le loro caratteristiche.

Cosa sono i grassi insaturi

Chiamati anche acidi grassi insaturi, sono dei lipidi formati da catene di atomi di carbonio legate tra loro da un doppio legame. Possono essere monoinsaturi quando c’è un solo doppio legame, oppure possono essere polinsaturi quando sono presenti più doppi legami. La particolare struttura chimica dei grassi insaturi li rende facilmente digeribili, ma allo stesso tempo li rende anche velocemente ossidabili.

Proprio per questo motivo è bene consumare questo tipo di grassi sempre in associazione ad alimenti che contengono buone quantità di vitamina E che è un importante antiossidante.

Quali sono?

Dopo aver capito cosa sono, vediamo quali sono. Gli acidi grassi insaturi vengono classificati in base alla posizione del doppio legame e si dividono in:

  • Omega 3, chiamato anche acido linoleinico
  • Omega 6, chiamato anche acido linoleico
  • Omega 9, chiamato anche acido oleico

Tutti questi acidi grassi non vengono sintetizzati dal corpo umano e devono essere introdotti tramite la dieta.

Essi risultano fondamentali per l’organismo, ad esempio partecipano alla produzione di ormoni, partecipano alla formazione delle membrane del plasma e aiutano anche a produrre energia.

Gli omega 3 si trovano per la maggioranza in alimenti di origine animale come il pesce e l’olio di pesce, ma lo si può trovare anche nelle noci e nel mais. Gli omega 6 sono contenuti all’interno di alimenti vegetali e risultano fondamentali per abbassare i livelli di colesterolo cattivo.

Gli omega 9 sono ricchi di polifenoli, ovvero di molecole organiche dalla proprietà antiossidante.

Benefici

Questo tipo di grassi ha numerosi benefici per la salute. Tra le proprietà benefiche dei grassi insaturi c’è quella di abbassare il colesterolo LDL (chiamato anche colesterolo cattivo) e di aumentare il colesterolo HDL (chiamato anche colesterolo buono). Risulta capace anche di abbassare il livello dei trigliceridi e questa combinazione rende questo tipo di grassi molto importanti per combattere le patologie cardiovascolari.

Sono utili anche per proteggere il cervello e risultano utili contro l’invecchiamento cerebrale in quanto mantengono il cervello attivo. Sono molto importanti anche per la salute della retina in quanto risultano essere uno dei componenti principali delle sinapsi cerebrali e dei fotorecettori retinici. Hanno un’azione importante anche nei confronti del fegato: i grassi insaturi prevengono infatti la steatosi epatica, ovvero i fenomeni di accumulo di grasso a livello epatico.

Sono importanti anche i benefici nei confronti della pelle, una dieta povera di acidi grassi insaturi favorisce l’insorgenza di patologie cutanee come eczema e pelle secca. Questi grassi aiutano a formare delle membrane cellulari che proteggono le cellule, comprese quelle della pelle. Un altro ruolo importante è quello contro la sclerosi multipla, inoltre i grassi insaturi contenuti nell’olio d’oliva permettono di ridurre le possibilità d’insorgenza del tumore alla mammella.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I benefici del massaggio ai piedi con l’acqua

Le peggiori abitudini che danneggiano i reni

Leggi anche
Contents.media