Notizie.it logo

Massaggi con i fanghi per dimagrire

massaggi fanghi

Come eseguire dei massaggi con i fanghi? Tutti i dettagli e le indicazioni per eseguirli.

Uno dei modi migliori e più naturali per migliorare e inumidire la pelle e nel contempo massaggiarla è di utilizzare il fango. I vantaggi includono la liberazione dal corpo di un eccesso di acqua, di liquidi e delle tossine. Impacchi e massaggi sono per questo motivo un punto fermo nella maggior parte delle Spa, anche se le modalità possono variare a seconda della struttura scelta.

Massaggi con i fanghi per dimagrire

I massaggi con i fanghi tendono a far aumentare la circolazione e a rimuovere le tossine dalla pelle rassodandola efficacemente. Il fango viene applicato su tutto il corpo e quindi emulsionato con le mani, per poi rimuoverlo con asciugamani caldi dopo un certo periodo che consente alla pelle stessa di assorbirne gli elementi nutrienti in esso contenuti.

Per i massimi benefici, le terme spesso raccomandano una doccia esfoliante per il corpo come precursore dell’involucro a base di fango.

Il rilassamento muscolare e il sollievo dal dolore sono ulteriori benefici associati a questo prodotto naturale, senza contare che per dimagrire il massaggio si rivela particolarmente efficace.

La procedura

Per preparare un massaggio con i fanghi, in primis l’operatore posiziona il lettino adagiandovi un foglio di plastica sulla base dopodiché il cliente viene invitato a stendersi. Successivamente il prodotto viene inserito in una terrina con acqua calda e applicato sul corpo a cominciare dai glutei, e procedendo poi verso le gambe massaggiandole dalla caviglia all’anca.

Fatto ciò, dalle zone interessate il fango viene rimosso con degli asciugamani caldi dopodiché la procedura viene ripetuta sulla parte opposta del corpo. In entrambi i casi, è importante sottolineare che il massaggiatore emulsionerà il fango con le mani fin quando non diventerà appiccicoso e successivamente duro e compatto.

Perché si perde peso?

Un massaggio con i fanghi sulla pelle ricoperta di questa sostanza naturale della terra o del mare può generare sudorazione, e come affermano molti massaggiatori di conseguenza fa dimagrire e tonificare il corpo, idratandolo, detergendolo e rassodando lo strato superficiale della pelle oltre che lenire dolori muscolari e ridurre lo stress. Dal punto di vista strettamente correlato alla perdita di peso, va altresì aggiunto che il suddetto massaggio svolge un’eccellente azione snellente, serve a contrastare alcuni inestetismi della pelle come ad esempio quelli causati da cellulite, dalla cosiddetta buccia d’arancia e da altre tipologie di adiposità cutanee.

Inoltre è importate sottolineare che i fanghi con maggiori proprietà dimagrante sono quelli di alcune specie di alghe marine e che in particolare si rivelano ideali in presenza di scarsa circolazione sanguigna, ritenzione idrica o se c’è del grasso in eccesso. Il risultato ottimale è dovuto alla presenza di sostanze a base di iodio. Infine va aggiunto che questa tipologia di massaggio svolge anche un’azione antibiotica e disintossicante per l’intero organismo.

Le proprietà

Gli effetti dimagranti che si possono notare nei massaggi con i fanghi sono dovuti alle proprietà delle varie sostanze in essi contenuti, e per sintetizzare quelli che possono essere i risultasti finali (specie se d’alga marina) riguardano sostanziali miglioramenti alle gambe che tenderanno a sgonfiarsi, oltre che a presentarsi con una soddisfacente diminuzione dell’effetto a buccia d’arancia. Le suddette sostanze che si trovano in modo naturale nel fango di alghe marine sono il fosforo, il calcio, l’azoto, il potassio, il magnesio e lo zolfo. Tuttavia non mancano altri microelementi come ad esempio silicio, iodio, bromo, cobalto, fluoro, cromo, diverse tipologie di vitamine idrosolubili e liposolubili e un buon numero di fito-ormoni.

Ricordiamo che su amazon si possono ordinare i migliori fanghi. Vi indichiamo di seguito i due più ordinati

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.