I benefici del melone per la ritenzione idrica

Il melone è un dolce e gustoso frutto estivo, ricco di proprietà benefiche e antiossidanti, che aiuta a combattere la ritenzione idrica

Il melone è un frutto estivo freschissimo e gustoso, alleato della salute e della bellezza. Il melone, infatti, è un frutto ricchissimo di vitamina C che aiuta a combattere la ritenzione idrica e a fare il pieno di antiossidanti.

Melone e ritenzione idrica

Proprietà nutritive

Il melone è il frutto della pianta di Cucumis melo, che appartiene alla famiglia delle Cucurbitaceae.

100 grammi del frutto contengono solo 33 kcal. Questo lo rende perfetto in caso di una dieta ipocalorica. Non solo, il melone è un frutto che al suo interno contiene tantissima acqua e per questo aiuta a rimanere idratati durante i caldi mesi estivi.

Il melone è ricco di antiossidanti, come la vitamina C, che aiuta a mantenere il corretto funzionamento del sistema immunitario. Il frutto contiene anche carotenoidi come l’alfa-carotene, il beta-carotene e la luteina, oltre ai flavonoidi.

La vitamina A, invece, aiuta la pelle a proteggersi dai danni causati dai raggi UV. Infine le vitamine del gruppo B sono fondamentali per l’efficienza del metabolismo.

Introdurre il melone nella dieta può risultare utile per abbassare il rischio di sindrome metabolica. Inoltre aiuta nell’assunzione di fitonutrienti, che migliorano la resistenza all’insulina e riducono lo stress ossidativo in caso di diabete.

Elimina la ritenzione idrica

Il melone, proprio a causa dell’enorme quantità d’acqua contenuta al suo interno, aiuta a combattere la tanto odiata ritenzione idrica.

Oltre a renderlo il cibo adatto ai giorni più caldi dell’anno, l’acqua al suo interno aiuta a mantenere la pelle idratata e aiuta a eliminare le scorie contenute nel nostro corpo. Introdurre acqua nel nostro corpo, sia bevendola che mangiando dei frutti belli polposi, contribuisce a eliminare l’acqua in eccesso nel nostro corpo, causa della tanto odiata ritenzione idrica. Non solo, dato che il melone contiene poche calorie, è un frutto che aiuta a mantenere la linea e che contribuisce ad eliminare il grasso in eccesso contenuto nelle cellule e nel tessuto adiposo.

Alleato della pelle

La presenza di numerosi antiossidanti in questo frutto estivo contribuisce anche alla bellezza della pelle. Infatti, gli antiossidanti aiutano a mantenere la pelle giovane e a prevenirne l’invecchiamento, proteggendola dai raggi UVA e UVB causa dell’invecchiamento precoce della pelle.

Controindicazioni

Il melone alle volte può risultare indigesto. Questo a causa della sua ricchezza d’acqua, e una grande quantità di liquido nello stomaco può diluire eccessivamente i succhi gastrici, allungando così i tempi di digestione. Per questo il melone è considerato un frutto da merenda o spuntino e non un frutto da fine pasto. Inoltre, questo dolce frutto estivo è sconsigliato in caso di terapie farmacologiche con diuretici. Per questo, prima di introdurlo nella propria dieta, conviene parlarne con un medico.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cefalea cronica: cause, rimedi e terapie

Biodermogenesi contro smagliature e rughe: caratteristiche e benefici

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.