Notizie.it logo

I migliori 10 cibi ricchi di ferro: la classifica

cibi ricchi di ferro

Quali sono i migliori 10 cibi più ricchi di ferro e come dobbiamo consumarli?

Il ferro è un elemento fondamentale per il nostro organismo, per questo è fondamentale introdurli nella nostra dieta ovviamente in modo vario ed equilibrato. Vediamo insieme quali sono i dieci cibi ricchi di ferro e vediamone le caratteristiche principali.

Cibi ricchi di ferro

In natura esistono moltissimi cibi ricchi di ferro, che ci possono aiutare ad integrare questo preziosissimo minerale nel modo corretto. Dobbiamo sapere, comunque, che ci sono alcuni disturbi e malattie che impediscono o rallentano l’assorbimento di ferro nel nostro organismo. In questi casi è importante allora assumere alimenti ricci di vitamina C, in quanto si tratta di un elemento che favorisce l’assorbimento di ferro nel sangue.

Malattie tiroidee, alcuni farmaci, malassorbimenti da parte dell’intestino, fino ad arrivare alla celiachia sono tutti fattori che diminuiscono la presenza di ferro nel nostro sangue. In alcuni casi, è opportuno aumentare l’apporto di tale minerale attraverso l’uso di integratori.

Questi sono facilmente acquistabili anche su Amazon, per esempio un ottimo prodotto è l’integratore di ferro di Vegavero, un marchio registrato Vegan, senza glutine e senza lattosio

In alternativa, troviamo Floradix Integratore Alimentare d’Erbe Ricca di Ferro, attualmente in offerta a circa 18 euro anziché 28.

Vediamo, adesso, quali sono i cibi più ricchi di ferro, divisibili in differenti categorie, tra cui carne, pesce, legumi, semi oleosi e cereali.

Da rilevare, inoltre, che anche la frutta presenta ferro, ma anche la verdura.

Carne

La carne che presenta più ferro di tutti è il fegato d’oca. 100 g di tale alimento, infatti, apporta ben 30 mg di ferro. Ma il fegato d’oca non è certo l’unico tipo di carne che può aiutarci. In realtà, tutta la carne, sia bianca che rossa, ne ha molto. Anche la coscia di pollo ne contiene abbastanza, così come la carne di cavallo o il fegato di maiale. Anche quest’ultimo apporta una buona quantità di questo importante minerale: ben 18 mg per ogni etto.

Pesce

Contrariamente a ciò che si può pensare, anche il pesce è molto ricco di ferro, soprattutto i frutti di mare. Tra questi, il primato va alle vongole, che per 100 g ne contengono 5,8 mg. Questi forniscono un apporto molto elevato sia di proteine che di vitamina A: queste caratteristiche ne fanno un alimento anti età, anti tumorale, di stimolazione delle difese immunitarie e ideale per combattere malattie come l’acne.

Legumi

I legumi hanno un’ottima quantità di ferro.

Sono, infatti, molto utilizzati da vegani e vegetariani per sostituire le proteine di origine animale. Quali sono i legumi che contengono più ferro? A parità di peso, per 100 g, i migliori sono i fagioli borlotti, seguono poi per i cannellini: rispettivamente 9 mg e 8.8. Seguono, poi, le lenticchie a 8, la soia a 6,9, i ceci secchi. Via via, poi, troviamo tutti gli altri tipi di legumi, come i piselli, che contengono naturalmente buone dosi di questo ottimo elemento così prezioso per la nostra salute. Anche la farina di soia è ugualmente ricca di ferro, così come la farina di piselli, ultimamente molto utilizzata.

Semi oleosi

Vediamo, adesso, quanto ferro hanno i semi oleosi. Bisogna sapere che i semi oleosi sono anche molto calorici, in quanto ricchi di grassi “buoni” per il cuore e per le arterie. I migliori in questo senso sono senza dubbio i semi di sesamo. Un etto di questi apporta ben 10 mg di ferro.

A seguire troviamo anche i semi di girasole e quelli di zucca. Si tratta di alimenti molto preziosi per il nostro organismo che, oltre ad arricchire il nostro sangue di ferro, apportano benefici a livello cardiovascolare, nell’abbassamento della pressione arteriosa e dei livelli di colesterolo nel sangue.

Cereali

Tra tutti i cereali, è sempre meglio prediligere gli alimenti di tipo integrale. La crusca di frumento è il farinaceo che contiene più ferro: 100 g ne apporta 12,9 mg. A seguire troviamo il muesli, ma anche i fiocchi e la farina di avena, il grano saraceno e il miglio. Più un alimento viene raffinato e più perde le sostanze benefiche, come ad esempio il ferro, ma anche le fibre, molto benefiche per la nostra salute.

Le uova sono ricche di ferro, i latticini ne hanno piccole quantità, così come l’olio extravergine di oliva. Ricci di ferro sono invece il cioccolato fondente e il .

Quest’ultimo, però, dev’essere assunto con moderazione a causa della teina che, come il caffé, riduce l’assorbimento del ferro contenuto in integratori e alimenti.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Reflex Diet Protein 2 kg
57.99 €
Compra ora
Prozis Leggings Power Up - Never Fail
20.99 €
Compra ora
Diadora Tapis Roulant Magnetico Galaxy 500 Rigenerato
99.95 €
240 € -58 %
Compra ora
EOS Thermo Stax 60 cpr, Bruciagrassi naturale
19.2 €
Compra ora