Olio di cumino nero: i benefici e le proprietà

L'olio di cumino nero è un antibatterico naturale, perchè protegge efficacemente l'organismo da funghi, batteri e germi

L’olio di cumino nero, conosciuto fin dai tempi antichi per le sue naturali proprietà benefiche, è un vero toccasana per la nostra salute. Scopriamone insieme le caratteristiche.

Cos’è l’olio di cumino nero?

L’olio di cumino nero si ottiene dalla spremitura a freddo dei semi di Nigella sativa, una piccola pianta floreale originaria dell’Asia molto spesso utilizzata come spezia aromatica.

Il prodotto è molto famoso in ambito fitoterapico e veniva utilizzato già nei tempi antichi per curare diversi malesseri.

Questo perché l’olio di cumino nero, al suo interno, contiene antiossidanti come vitamina A, C ed E, palmitolo, acido folico, vitamine del gruppo B come la B1, la B2, la B3 e la B9 e sali minerali come ferro, potassio, fosforo, zinco e magnesio.

Benefici dell’olio di cumino nero

L’olio di cumino nero apporta numerosi benefici al nostro organismo.

L’olio è un ottimo ricostituente naturale, utile nei periodi di convalescenza o in quelli di forte stress. L’olio di cumino nero, potenziando il sistema immunitario, aiuta anche a contrastare l’azione di virus, batteri e funghi in maniera naturale.

Il prodotto è un valido aiuto in caso di anemia per via del buon contenuto di ferro, riduce la pressione sanguigna, normalizza i livelli di colesterolo contrastando al tempo stesso le malattie cardiovascolari e migliora il metabolismo dei grassi.

L’olio di cumino nero ha anche un effetto antiasmatico e antistaminico, e riduce le infiammazioni dovute a colite, colon irritabile, problemi alle articolazioni, problemi digestivi o reflusso gastroesofageo. Non solo, l’olio di cumino nero giova all’apparato digestivo perché elimina i gas intestinali, migliora l’appetito, stimola la secrezione dei succhi gastrici e contrasta l’alitosi.

L’olio naturale possiede anche proprietà sedative e calmanti ed è ottimo anche per pelle e capelli. Infatti, l’olio di cumino nero lenisce scottature e ustioni, placa le dermatiti, idrata la pelle e favorisce la riduzione di rughe e cicatrici.

Sui capelli, l’olio è un ottimo antiforfora naturale, favorisce la crescita della chioma, rendendola al tempo stesso morbida e setosa.

Come utilizzare l’olio di cumino nero

L’olio di cumino nero può essere utilizzato sia esternamente, massaggiandolo due o tre volte al giorno sulle zone interessate, che internamente. In questo caso, bisogna assumerne un cucchiaino tre volte al giorno, magari mischiandolo a un pezzo di pane o all’insalata.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Aglio per i polmoni: quali sono i principali benefici che offre

Asparagi: un trionfo di benefici per i reni e non solo

Leggi anche
Contents.media