Cos’è e quali sono le proprietà dell’olio di krill

I benefici e le proprietà dell'olio di krill sono numerose. Scopriamo tutto quello che c'è da sapere su questo rimedio naturale.

L’olio di krill è un olio che viene ottenuto da piccoli invertebrati marini appartenenti all’ordine degli Euphausiacea. Questo olio è considerato un ottimo integratore alimentare in quanto si tratta di un prodotto oleoso ricchissimo di acidi grassi essenziali omega 3. Di solito vengono assunti in capsule morbide reperibili in farmacia o erboristeria.

Le proprietà dell’olio di krill sono numerose, vediamo quali sono quelle più importanti.

Proprietà dell’olio di krill

L’olio di krill è ottimo per la salute perchè contiene proprietà importanti per gli acidi grassi polinsaturi. Contiene soprattutto omega 3 e apporta benefici in termini di riduzione del colesterolo, dell’infiammazione e della capacità delle piastrine di aggregarsi a formare pericolosi coaguli di sangue.

Questo olio protegge il cuore grazie alla presenza di grandi quantità di omega 3 e Dha.

Advertisements

Per questo motivo contribuisce a tenere sotto controllo i trigliceridi. Risulta ottimo anche per alzare i livelli di colesterolo buono e permette di normalizzare in maniera naturale i valori della pressione sanguigna. Risulta ottimo anche per spegnere le infiammazioni causate dai batteri che entrano in contatto con le cellule instestinali già dopo un mese di assunzione.

Allevia i dolori alle articolazioni che spesso vengono causati da un eccesso di tossine che provocano infiammazioni ai tessuti.

Secondo alcuni studi è utile per alleviare il dolore articolare nei casi di artrite. Gli aintegratori a base di olio di krill sono consigliati per alleviare dolori alla ginocchia e alle articolazioni migliorando la mobilità.

Rinforza le ossa e protegge dai danni dell’osteoporosi. Aiuta ad aumentare la densità ossea e stimola la produzione di cellule che concorrono alla formazione del tessuto osseo. Riduce anche la secchezza oculare riducendone i fastidiosi sintomi.

Aiutate a prevenire le malattie degenerative di questa parte del corpo, come la maculopatia. Diminuisce i sintomi della sintome premestruale e risulta utile anche durante la menopausa.

Controindicazioni dell’olio di krill

Questo prodotto non deve essere assunti se si soffre di allergia ai crostacei o di ipersensibilità legata ai componenti dell’integratore. Prima di eseguire un intervento chilurgico a causa del maggiore rischio di sanguinamento vi consigliamo di non assumere il rimedio naturale.

Evitate di prendere integratori a base di olio di krill in associazione ad alcuni altri tipi di farmaci. In particolare evitateli ste state seguendo una cura a base di farmaci anticoagulanti e antinfiammatori: perchè i loro effetti, sommandosi insieme, potrebbero far aumentare il rischio di lividi ed emorragie.

Anche durante la gravidanza e l’allattaemento è bene non assumere questo prodotto a meno che non sia stato il vostro medico di famiglia a consigliarlo e a prescriverlo.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cause e rimedi contro il dolore al piede

Cos’è la melissa e quali sono le sue proprietà benefiche

Leggi anche
  • proprietà anetoProprietà e controindicazioni dell’aneto

    L’aneto è una pianta ricca di grandi benefici e proprietà eccellenti per l’organismo. Vediamo quali sono tutte le sue caratteristiche.

  • tisane contro l'herpes labialeTisane contro l’herpes labiale: quali scegliere

    Quali tisane possono aiutare a sconfiggere l’herpes labiale?

  • olio essenziale lavandaOlio essenziale di lavanda: benefici, proprietà e utilizzi

    L’olio essenziale di lavanda è un prodotto di origine naturale perfetto per distendere i nervi, eliminare ansia, stress e insonnia

  • fieno greco proprietàProprietà e benefici del fieno greco

    I benefici e le proprietà del fieno greco sono davvero molte. Scopriamo quali sono tutte le sue caratteristiche e perché consumarlo.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.