Olio di macadamia per capelli morbidi e leggeri

L'olio di macadamia è perfetto soprattutto per chi ha i capelli secchi e crespi, perchè idrata la cute e rende la chioma più facile da gestire

L’olio di macadamia è un prodotto naturale molto apprezzato in cosmetica, visto che aiuta ad idratare e nutrire i capelli senza appesantirli. Scopriamone insieme le proprietà.

Olio di macadamia: le proprietà per i capelli

L’olio di macadamia si ricava dalle noci dell’albero omonimo, ed è ricco di vitamine, minerali e altri nutrienti.

L’olio di macadamia, infatti, contiene grandi quantità di acidi grassi, come acido oleico, acido linoleico, acido palmitoleico, Omega 3 e Omega 6. Queste sostanze rendono il prodotto una cura naturale per i capelli secchi e sfibrati.

Inoltre, l’olio di macadamia è ricco di proteine, vitamine del gruppo B e vitamina E, un antiossidante che migliora la salute e l’aspetto della chioma, lasciando i capelli morbidi e lucenti. Infine, l’olio naturale contiene importanti Sali minerali come calcio, ferro e fosforo.

Olio di macadamia: i benefici per i capelli

L’olio di macadamia apporta molti benefici sui capelli. Innanzitutto, aiuta a ridurne la rottura, perché le proteine dell’olio penetrano nei bulbi piliferi aumentandone l’elasticità e la robustezza degli steli. Le proteine dell’olio di macadamia aiutano anche a riparare alcuni danni del fusto del capello, conferendo alla chioma elasticità e salute.

L’olio di macadamia è un toccasana per i capelli secchi, perché i grassi dell’olio, e soprattutto l’acido palmitoleico, li idratano in profondità rendendoli morbidi e lucenti al tatto.

L’olio naturale aiuta anche in caso di capelli crespi, perché crea un rivestimento attorno alle lunghezze che riduce la quantità di vapore acqueo assorbita dallo stelo. In questo modo i capelli sono più disciplinati e lisci, facili da gestire.

Infine, un ruolo fondamentale per preservare la salute e la bellezza dei capelli è svolto dalla vitamina E, un potente antiossidante che protegge la chioma dai danni causati dai radicali liberi. Questi ultimi, infatti, possono cambiare la conformazione naturale delle proteine e alterare il DNA cellulare.

Invece, un uso costante dell’olio di macadamia aiuta a proteggere i capelli, che rimangono sani e uguali al loro stato d’origine.

Olio di macadamia per i capelli: come utilizzarlo

L’olio di macadamia può essere utilizzato come impacco pre shampoo, applicandolo sui capelli umidi, in modo da far penetrare più facilmente i nutrienti. Passata mezz’ora, si può procedere con il normale lavaggio dei capelli, facendo attenzione a non utilizzare acqua troppo calda per non azzerare i benefici dell’impacco.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sintomi e rimedi naturali contro il mal d’auto

Uova: cosa succede all’organismo quando le mangiamo

Leggi anche
Contents.media