Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Pelle a buccia d’arancia: come sconfiggerla con rimedi naturali

pelle a buccia d'arancia

La pelle a buccia d'arancia è un inestetismo che si lega alla ritenzione idrica. Si può eliminare facilmente con X-Leggins Push Up.

Con il termine “pelle a buccia d’arancia” si intende un sintomo provocato dalla presenza di cellulite o di ritenzione idrica. La motivazione di questo termine sta nel fatto che, in presenza di questo inestetismo, la pelle assomiglia proprio alla buccia dell’arancia, per via della sua ruvidezza. Scopriamo come sconfiggere questo problema con rimedi naturali.

Pelle a buccia d’arancia

Quando si parla di pelle a buccia d’arancia si fa riferimento ad un sintomo della cellulite, forse il più visibile tra quelli che questo problema provoca. Lo sanno bene le donne, dal momento queste ne soffrono, in media, di più degli uomini. La cellulite fa spesso la sua comparsa dopo la prima mestruazione, per continuare poi ad essere sempre presente sui punti critici: cosce, fianchi, glutei e pancia. Però, sebbene i fattori ormonali siano una causa del problema, esistono anche altre situazioni che possono generare la cellulite. Una volta comparsa, non è semplice eliminarla, ma qualcosa si può certamente fare.

Iniziamo intanto con il fare una precisazione: la cellulite e la ritenzione idrica non sono la stessa cosa. Per ritenzione idrica, infatti, si intende la tendenza dell’organismo di trattenere i liquidi nel corpo e nei punti critici. Questo processo può provocare l’altro problema che abbiamo nominato, la cellulite, che invece consiste in un’infiammazione delle cellule adipose sottocutanee.

La pelle a buccia d’arancia può colpire a prescindere dal peso, quindi possono esserne soggette sia le persone più magre che quelle più in carne. Non è vero, infatti, che le persone magre non ne soffrono. Tuttavia, dal momento che la cellulite può essere provocata anche da una cattiva alimentazione, a volte in soggetti in sovrappeso che non prestano adeguata attenzione all’alimentazione può presentarsi anche la cellulite, dunque è pensiero comune che le due cose vadano di pari passo, anche se non è in realtà vero.

Per eliminarla più facilmente, è opportuno ridurre il consumo del sale da cucina, magari sostituendolo con erbe aromatiche nei condimenti, e ricordarsi di bere un buon quantitativo di acqua.

L’acqua è l’alleata numero uno per la lotta alla cellulite, perché aiuta a sgonfiare e ad eliminare le tossine, consentendo di drenare e depurare l’organismo. Infatti, il sale può ostacolare la circolazione sanguigna e linfatica e favorire la ritenzione dei liquidi nell’organismo, provocando la cellulite e la pelle a buccia d’arancia. L’acqua, al contrario, consente di drenare i liquidi e di depurare l’organismo da scorie e tossine, combattendo gonfiori e cellulite.

Pelle a buccia d’arancia: cause

Vediamo, adesso, quali possono essere le cause della pelle a buccia d’arancia. In primo luogo, è bene ricordare fatto ormonali; in tal senso, le donne hanno maggior probabilità di contrarre questo problema, soprattutto in fenomeni quali mestruazioni o gravidanze. Ricordiamo, infatti, che questo problema spesso si manifesta prima o durante il ciclo mestruale o durante la gravidanza o allattamento, a causa degli sbalzi ormonali, tipici di questo periodo. Poi, anche l’ereditarietà può essere una causa della pelle a buccia d’arancia: se i genitori o nonni ne soffrono (o soffrivano), aumentano le probabilità di soffrirne anche noi.

Anche svolgere una vita sedentaria può essere una causa; le persone che praticano sport ne soffrono con minor probabilità, dal momento che l’attività fisica consente di stimolare la circolazione sanguigna e linfatica.

È opportuno, allora, avere cura di svolgere un po’ di attività fisica; in tal senso, è bene considerare sia l’attività aerobica, come correre, nuotare o camminare a passo spedito, sia l’attività anaeronica, tramite soprattutto esercizi per tonificare gambe e glutei, parte molto colpita dalla pelle a buccia d’arancia.

Attenzione anche ai cibi grassi e unti, alle fritture, ai dolci troppo zuccherati e con conservanti industriali; lo zucchero infatti, esattamente come il sale, fa aumentare la cellulite.

Tra le cause che provocano la pelle a buccia d’arancia ricordiamo anche l’uso di alcuni tipi di farmaci, che la provocano come effetto collaterale, oppure il consumo eccessivo di alcool e di superalcolici ed il fumo di sigaretta, nemici della circolazione sanguigna.

Il miglior rimedio naturale

In commercio esistono diverse tipologie di rimedi naturali per combattere la cellulite, migliorando i benefici ottenuti tramite alimentazione sana e attività fisica costante. Tra questi, secondo gli esperti e i consumatori che ne hanno testato i benefici, il miglior rimedio per sbarazzarsi della pelle a buccia d’arancia, al momento, è X-Leggins Push Up. Si tratta di un pantaloncino realizzato in tessuto a maglie seamless, ossia senza cuciture, il quale, grazie alla nanotecnologia, consente di combattere il fastidioso problema della buccia d’arancia e di eliminare il grasso in eccesso.

La sua efficacia si fonda alcuni bio cristalli attivi, la cui azione è totalmente innocua per la salute della pelle e dell’organismo in generale.

Realizzato da personale competente in laboratori specifici, X-Leggins Push-Up è raccomandato dagli esperti e dai consumatori non solo per la sua efficacia nella lotta alla cellulite, ma anche per rivelarsi un prodotto sicuro e salutare, che non presenta particolari controindicazioni o effetti collaterali. La sua azione, infatti, consente molteplici benefici:

  • Elimina la pelle a buccia d’arancia: i bio cristalli attivi consentono di trasformare il calore corporeo in radiazioni infrarosse, che consentono di aumentare la circolazione sanguigna e linfatica, combattendo la cellulite alla radice; infatti, questo effetto consente di combattere la ritenzione idrica e di dissolvere il fastidioso problema della pelle a buccia d’arancia in modo naturale ed efficace.
  • Elimina i grassi in eccesso: l’azione dei bio cristalli attivi riguarda anche i tessuti adiposi, in modo da bruciare i grassi in maniera efficace, svolgendo quindi, al contempo, un’azione dimagrante.
  • Tonifica gambe e glutei: ad ogni movimento compiuto, effettuano un massaggio rassodante su gambe e glutei, zone di solito particolarmente colpite dalla pelle a buccia d’arancia, rendendo la pelle liscia ed elastica e i muscoli tonici.
  • Può essere indossato in qualsiasi momento: potendo essere usato sia come paio di pantaloni che sotto altri abiti, possono essere indossati in qualsiasi momento della giornata, sia a lavoro sia nelle uscite serali ad esempio; questo consente di aumentare di molto il periodo di esposizione al trattamento, massimizzandone i benefici prodotti.
  • Non presenta controindicazioni: salvo i casi di allergie ai tessuti selezionati, l’azione del prodotto non provoca problemi, né alla pelle né all’organismo, il che consente di combattere la cellulite in modo sicuro oltre che efficace.

Per chi fosse maggiormente interessato, sono disponibili ulteriori informazioni cliccando qui o sulla seguente immagine.

-

Sono disponibili diverse taglie, fino alla XXXL, così da soddisfare le esigenze di tutte le persone che vogliano combattere questo fastidioso problema.

Dal momento che X-Leggins Push-Up è un prodotto esclusivo, per comprarlo è necessario collegarsi al sito internet ufficiale.

Non è, infatti, disponibile presso negozi fisici, come supermercati o parafarmacie, e nemmeno presso siti di e-commerce online. Cliccando su Ordina Ora, si ha accesso ad un modulo online, da compilare con i dati personali, che saranno trattati nel rispetto della privacy. Per completare l’acquisto è sufficiente poi attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. L’articolo perverrà all’indirizzo pattuito nel giro di qualche giorno lavorativo. Al momento, è attiva una promozione stagionale, che consente l’acquisto del prodotto a 49 € al posto di 79 €, con spedizione gratuita. Infine, sono diversi i metodi di pagamento possibili: il Paypal, la carta di credito ed il contrassegno. Se si sceglie quest’ultimo, sarà possibile pagare in contanti al corriere direttamente alla consegna del prodotto.

© Riproduzione riservata
Leggi anche