Perdere peso velocemente mangiando: come fare

Perdere peso mangiando e velocemente: i segreti di come fare a ottenere risultati mangiando con piacere e soddisfazione le nostre portate preferite

Perdere peso velocemente e mangiando è il sogno che tutti teniamo custodito dentro al cassetto. Un sogno però che è realizzabile perché è davvero possibile perdere peso velocemente mangiando stando semplicemente attenti ad alcuni accorgimenti.

Perdere peso velocemente mangiando: i segreti per evitare la dieta

Una serie di regole e criteri che se messi insieme vi aiuteranno a dimagrire mangiando e a evitare una vita di privazione e di sopportazione alla fame.

In primis bisogna bere moltissima acqua, non meno di due litri ogni giorno. Per perdere peso velocemente mangiando la parola d’ordine è: tutto, poco, spesso. Quindi mangiare ciò che più si desidera, con criterio ovviamente non tralasciando l’importanza di mangiare frutta e verdure per esempio.

Advertisements

Quindi mangiare ciò che ci piace, in porzioni giuste ma non eccessive e mantenere i 5 pasti giornalieri: colazione, spuntino, pranzo, spuntino e cena.

Aggiungere grassi sani alla dieta: quando si vuole dimagrire di solito tendiamo di evitare quei cibi come noci, semi, formaggio e burro ma è proprio il contrario che produce risultati.

I grassi sani si digeriscono più lentamente di proteine e carboidrati, questo significa che se mangiandoli prolungano il senso di sazietà. Uno studio condotto dal dipartimento di anatomia e biologia cellulare di un’università statale di Brooklyn, ha confermato che i grassi monoinsaturi aiutano il nostro organismo nella digestione di licopene, luteina e betacarotene. Aggiungere quindi serenamente alla nostra alimentazione burro, avocado, noci, semi, olive, salmone, uova e parmigiano. Fare attività fisica porta a concedersi spuntini ingrassanti.

Perdere peso mangiando senza palestra e lavando frutta e verdura

Uno studio portato avanti dall’Università di Lancaster coadiuvata da specialisti messicani ha dimostrato che le persone con qualche chilo in più hanno la tendenza di concedersi di mangiare più cibo vanificando tutto lo sforzo fatto. Quindi sarà sufficiente mangiare regolarmente ed evitare una vita sedentaria per poter smaltire quel poco peso in eccesso.

Lavare accuratamente la frutta e la verdura. Infatti le loro proprietà benefiche funziona solamente se la frutta e la verdura sono bene lavate. Secondo il libro “Pesticidi nel mondo moderno” non lavare accuratamente la frutta e la verdura può favorire il processo d’ingrassamento a causa dei pesticidi, disturbano i processi della tiroide causando notevoli squilibri ormonali e danneggiano i mitocondri, ovvero quella parte delle cellule adibite alla trasformazione del cibo assunto.

Perdere peso velocemente mangiando: mangiare con piacere

Mangiare sempre con piacere, avere dei chili di troppo non deve impedire di gustare il cibo. Il nostro appetito infatti è regolato da un ormone che si chiama grelina. È stato scoperto che i livelli di grelina aumentano quando siamo stressati e diminuiscono invece quando proviamo piacere. In sostanza più siamo felici più possiamo perdere peso.

Mangiare sempre cibo solido la mattina. La colazione è il pasto più importante della giornata. Un articolo pubblicato sull’International Journal of Obesity spiega che le proteine sono più efficaci se assunte in forma solida. Quindi basterà preferire una colazione solida al posto di frullati, beveroni e centrifughe per ottenere ottimi risultati. Infine mangiare il cioccolato fondente! Molti gli studi pubblicati sulla rivista International Archives of Medicine, hanno dimostrato che mangiare piccole quantità di cioccolato fondente non portano a un aumento di peso e appagano il fabbisogno emotivo… Più siamo felici e meno ingrassiamo.

Scritto da Chiara Cichero
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori esercizi di ginnastica dolce per anziani

Superare il mutismo selettivo: come riuscirci

Leggi anche
Contents.media