La pressoterapia funziona contro la cellulite?

La pressoterapia è molto utile anche contro la cellulite perché è in grado di ridurne visibilmente gli inestetismi.

La pressoterapia è una tecnica utilizzata in medicina estetica per il trattamento di condizioni come la cellulite, ritenzione idrica, insufficienza venosa e linfedema. Chiamata anche pressomassaggio, è un massaggio realizzato con un macchinario in grado di riattivare la circolazione e facilitare il drenaggio dei liquidi in eccesso. In questo articolo vogliamo parlare in particolare della pressoterapia contro la cellulite per scoprire come funziona e se davvero è efficace.

Pressoterapia: come funziona

La pressoterapia è un trattamento estetico che sfrutta la pressione su determinate zone del corpo per favore lo scorrimento dei liquidi e migliorare in tal modo sia la circolazione che il drenaggio. Si tratta di una sorta di massaggio meccanico che possiede un forte effetto drenante.

Viene realizzato tramite particolari cuscini collegati a un macchinario elettronico: questi vengono fatti indossare al paziente nelle zone interessate ed esercitano la pressione grazie a getti d’aria di varia intensità.

In particolare sono utilizzati su gambe e addome, per questo la pressoterapia contro la cellulite è molto utile. I cuscini si gonfiano e sgonfiano per un determinato intervallo di tempo per agevolare la scomparsa della ritenzione idrica.

Pressoterapia contro la cellulite

La pressoterapia funziona bene ma ovviamente non è risolutiva. Non è in grado di eliminare totalmente gli inestetismi della cellulite e, anche quando i risultati sono eccellenti, c’è sempre la possibilità che la cellulite torni ad apparire.

Perché la terapia funzioni è necessario sottoporvisi per almeno due volte a settimana per un mese. Chiaramente se il problema della cellulite è molto lieve basta anche una sola seduta alla settimana. Si consiglia anche di idratarsi molto bevendo almeno due litri di acqua al giorno e fare movimento durante il periodi in cui ci si sottopone alla pressoterapia. È bene avere anche una dieta sana ed equilibrata favorendo i cibi che aiutano a sgonfiarsi.

Controindicazioni

La pressoterapia è sconsigliata in caso di flebite, vene varicose, diabete, insufficienza renale o epatica e trombosi per non stressare ancora di più il corpo. È assolutamente vietato sottoporsi al trattamento durante la gravidanza. Consigliamo comunque di chiedere un parere al vostro medico prima di decidere di iniziare un percorso di pressoterapia. Risulta fondamentale infatti porre grande attenzione per evitare che possano insorgere problemi di saluti in quanto è un trattamento particolare.

La pressoterapia deve essere eseguita esclusivamente da uno specialista perché se mal eseguito, oltre a non dare alcun beneficio, rischia di portare con sé importanti effetti collaterali. Non è un trattamento che si può fare autonomamente a casa ed è fondamentale rivolgersi a un centro dove lavora personale esperto per evitare che ci siano problemi.

Quanto costa la pressoterapia contro la cellulite

Il costo della pressoterapia è varia e dipende dal centro cui ci si rivolge. Va comunque detto che si tratta di un rimedio non per tutti perché di media una seduta ha un costo di 25 euro. Come abbiamo detto, per avere risultati non basta fare una sola seduta ma c’è bisogno di farne una o due a settimana. Per risparmiare vi consigliamo di acquistare dei pacchetti di 8 o più sedute. Spesso la pressoterapia è abbinata al bendaggio caldo o freddo per fare in modo che ci siano ottimi risultati.

Ricordiamo che la pressoterapia si può effettuare anche comodamente da casa. Vi inseriamo di seguiti i prodotti maggiormente apprezzati e ordinati su noto e-commerce

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vitamina B5: proprietà benefiche e caratteristiche

Cause e rimedi contro il dolore dietro il ginocchio

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.