I cibi da evitare nel caso di problemi di tiroide

Chi ha problemi di tiroide dovrebbe stare attento ad evitare alcuni cibi specifici. Scopriamo insieme cosa è meglio non mangiare in questi casi.

Nel caso di problemi di tiroide è essenziale fare grande attenzione alla propria alimentazione. La salute della tiroide dipende anche dai cibi che si portano in tavola in quanto ce ne sono alcuni da evitare. Solo seguendo uno stile alimentare corretto è possibile mantenere la salute e curare in modo naturale l’ipotiroidismo.

Problemi di tiroide: i cibi da evitare

Ci sono alcuni cibi che sarebbero da evitare nel caso di problemi di tiroide. Mangiando in maniera sana e prestando attenzione alla propria alimentazione, chi soffre di ipotiroidismo può pensare di eliminare il problema. Ci sono alimenti che possono infatti entrare in contrasto con i farmaci che vengono assunti durante la terapia.

Tra gli alimenti da evitare c’è la soia in quanto questa limita l’assorbimento della levotiroxina.

Anche le alghe essiccate possono ostacolare il funzionamento corretto della tiroide e di conseguenza andrebbero evitate. Nonostante il caffè sia molto amato dalla maggior parte delle persone, anch’esso blocca l’assorbimento della levotiroxina e quindi sarebbe bene non berlo. Suggeriamo anche di eliminare gli alcolici in quanto questi alterano la produzione e anche l’azione che hanno gli ormoni prodotti dalla tiroide.

Gli insaccati sono uno dei cibi che devono assolutamete essere eliminati dall’alimentazione.

Questo è vero perchè sono dei veri e propri nemici per la tiroide dal momento che contengono grandi quantita di nitriti e di altre sostanze aggiunte che hanno un’origine chimica. I cereali che contengono molto glutine andrebbero ridotti drasticamente perchè rendono più difficile l’assorbimento dei medicinali che si assumono durante la terapia.

Per far si che la tiroide funzioni nel migliore dei modi è essenziale apportare la quantità giusta di iodio attraverso quello che si mangia.

Vi suggeriamo quindi di scegliere sempre sale iodato perchè questo minerale è fondamentale se si vuole mantenere in salute la ghidola tiroidea. Suggeriamo comunque di parlarne con il medico perchè l’aggiunta di iodio può provocare problemi a chi soffre di patologie tiroidee.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Covid e Alzheimer: uno studio sulla correlazione

Cause del sangue dal naso all’improvviso

Leggi anche
Contents.media