Zenzero fresco: proprietà e controindicazioni

Lo zenzero fresco è un prodotto ricco di benefici per la salute grazie alle sue proprietà. Conosciamolo meglio scoprendo anche le controindicazioni.

Lo zenzero fresco è un alimento davvero molto importante per via delle sue straordinarie proprietà. I benefici che si ottengono grazie a tale prodotto sono numerosi: scopriamo insieme i principali e vediamo anche quali sono le controindicazioni a cui stare attenti.

Proprietà nutrizionali dello zenzero fresco

Le proprietà nutrizionali di 100 gr di zenzero fresco sono le seguenti:

  • 80 kcal
  • Proteine 1,8 g
  • Carboidrati 17,7 g
  • Zuccheri 1,7 g
  • Grassi 0,7 g
  • Grassi saturi 0,2 g
  • Colesterolo 0 mg
  • Fibra 2 g

Utilizzare lo zenzero fresco per cucinare, quindi, non incide in maniera importante sull’apporto energetico e nutrizionale. L’utilizzo di questo prodotto regala però vantaggi dal punto di vista culinario per via del suo sapore incredibile.

Inoltre, il prodotto è anche ricco di benefici per la salute.

Proprietà benefiche dello zenzero fresco

Le proprietà benefiche dello zenzero fresco sono davvero numerose e rendono questo alimento perfetto per migliorare la salute in varie circostanze.

Si tratta di un prodotto antinfiammatorio e antiossidante che riesce a inibire l’attività dannosa dei radicali liberi andando a contrastare naturalmente lo sviluppo di malattie croniche legate all’invecchiamento delle cellule.

Lo zenzero fresco è perfetto anche per migliorare la digestione in quanto riduce il gonfiore addominale dopo i pasti aiutando anche a svuotare lo stomaco.

Inoltre, l’alimento è un ottimo gastroprotettore perché stimola la produzione di mucina, una glicoproteina che protegge la mucosa gastrica.

In caso di reflusso gastroesofageo, l’assunzione di zenzero fresco è utile per migliorare le condizioni. L’alimento è anche in grado di ridurre il livello di zucchero nel sangue e migliora la salute del cuore.

Le persone che sono a dieta spesso consumano zenzero fresco in quanto sembra in grado di aiutare a perdere peso.

Tale beneficio deriva dalla capacità di ridurre le infiammazioni e migliorare la funzionalità del metabolismo.

Controindicazioni dello zenzero fresco

Lo zenzero fresco è controindicato in alcuni specifici casi. Questo alimento infatti è sconsigliato alle donne in gravidanza e in allattamento, inoltre anche chi soffre di gastrite o ulcera deve evitarlo.

Le persone che assumono farmaci antinfiammatori e quelle che usano farmaci antiaggreganti e anticoagulanti devono parlare con il proprio medico prima di consumare zenzero.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tisana al cumino: proprietà e benefici

I benefici dei semi di lino nella dieta

Leggi anche
Contents.media