I benefici della banana: perchè così essenziale contro gli acidi della gastrite

Mangiare quotidianamente la banana apporta benefici al tuo organismo.

La banana viene considerata come un cibo ideale per ridurre gli acidi all’interno dell’organismo umano. Nelle righe seguenti, si parlerà delle proprietà principali di questo frutto e dei benefici, concentrandosi proprio su questo vantaggio non di poco conto per chiunque desideri assumerlo con una certa frequenza.

I benefici della banana: contro la gastrite

Quando si parla degli effetti della banana contro gli acidi, non si può non parlare di una malattia pericolosa come la gastrite. Si tratta di una patologia che va sempre tenuta sotto controllo, legata ad un’alimentazione portata avanti non nel modo migliore e ad un utilizzo eccessivo di bevande alcoliche e fumo. La mucosa che serve a proteggere le pareti dello stomaco viene ridotta ai minimi termini, rendendo gli acidi gastrici digestivi estremamente sensibili e pronti ad infiammarsi.

La gastrite, così come l’ulcera e il reflusso gastroesofageo, mettono a serio repentaglio il funzionamento dell’apparato digerente umano. Per affrontarla a dovere, è sufficiente cambiare il proprio stile di vita quotidiano. La totale eliminazione degli alcolici può bastare, così come la riduzione dell’uso di cibi speziati può essere un valido aiuto. Molto meglio assumere latte, pesce, verdure cotte, patate, formaggi con bassa concentrazione di grassi. Ovviamente, a questi cibi bisogna aggiungere le già citate banane.

La capacità della banana di ridurre al minimo gli acidi della gastrite

Nata dalla pianta del banano, la banana garantisce una lunga serie di benefici a chiunque abbia intenzione di assumerla con una certa regolarità. Come detto anche nelle righe precedenti, un frutto di questo tipo non può assolutamente mancare in una dieta anti-gastrite che possa ridurre al minimo gli inconvenienti derivanti dalla presenza eccessiva di acidi nel proprio organismo.

Un aiuto così tangibile deriva dalla presenza cospicua dell’acqua biologica, che costituisce il 75% di ogni singola banana.

È proprio l’acqua a segnare una profonda differenza, rendendo le banane ottimi prodotti alcalinizzanti nei confronti dei tessuti dello stomaco. Quest’ultimo può così produrre muco in quantità molto elevate, garantendo una protezione costante all’intero organismo. Importante è anche il ruolo del potassio, anch’esso presente in elevata percentuale. Questa sostanza offre proprietà ipotensive di assoluto rilievo, con la prospettiva di usufruire di un sistema cardiovascolare al massimo della propria funzionalità. Ed ecco che gli acidi della gastrite possono rapidamente tramutarsi in un brutto e lontano ricordo, con la chance di avere un corpo sano ed equilibrato.

I benefici principali della banana

Ovviamente, l’azione contro gli acidi non è l’unico beneficio della banana. Ecco, di seguito, quali sono i punti di forza di un simile prodotto:

  • la banana riduce il colesterolo grazie alla presenza dei fitosteroli, molecole che favoriscono la sua espulsione fecale;
  • la regolarizzazione dell’intestino è un altro elemento molto importante, in quanto contiene sali minerali e fibre in elevata concentrazione;
  • riesce a combattere la ritenzione idrica grazie all’azione contrastante del potassio contro il sodio;
  • migliora l’umore e riduce al minimo la sensazione di stress e ansia, grazie alla vitamina B9, all’acido folico e al triptofano;
  • garantisce la giusta energia per affrontare al meglio le fatiche di ogni giorno, con l’ausilio del già menzionato potassio;
  • migliora la digestione e riduce al minimo i problemi relativi alla stitichezza, tramite la pectina;
  • riesce a bruciare i grassi grazie alla colina, una sostanza che disgrega i lipidi presenti nell’organismo;
  • garantisce un potere saziante di assoluto rilievo, riducendo così la quantità di grassi assimilati.

Nel complesso, la banana è uno dei frutti più nutrienti in assoluto. È molto difficile farne a meno, essendo in grado di affrontare gli acidi della gastrite in maniera precisa e repentina. Le sue proprietà benefiche sono sotto gli occhi di tutti e danno all’organismo un equilibrio sorprendente.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

L’influenza dei colori sul benessere psicofisico

I segreti del sistema immunitario: come funziona?

Leggi anche
  • alghe marineAlghe marine, il cibo per eliminare le scorie dall’organismo

    Le alghe marine contengono fibre e mucillagini, che hanno proprietà sazianti e leggermente lassative, oltre che antiossidanti e vitamine

  • Elisabetta CanalisLa dieta di Elisabetta Canalis: cosa mangia e come restare in forma

    Elisabetta Canalis vanta da sempre un fisico invidiabile. Per restare in forma la showgirl sarda segue una dieta specifica: scopriamola insieme.

  • pesca nocePesca noce, un frutto dalle molteplici proprietà benefiche

    La pesca noce aiuta a migliorare la digestione, il metabolismo e la salute del cuore, prevenendo il rischio di glicemia e colesterolo alti.

  • spinaciSpinaci: le controindicazioni per tiroide e reni

    Gli spinaci sono un alimento ricco di benefici per la salute. Le persone che soffrono di problemi ai reni o alla tiroide però dovrebbero evitarli.

Contents.media