Le proprietà idratanti del miele e le sue modalità di utilizzo

Il miele contiene delle proprietà idratanti che aiutano nella cura del viso.

Un ottimo alleato per la cura della pelle è il miele. Noto per le sue proprietà antinfiammatorie, rappresenta un rimedio contro i malesseri stagionali, ma in pochi conoscono le sue qualità idratanti che lo rendono ideale per il benessere del viso .

Miele: proprietà idratanti

I prodotti derivanti dall‘alveare, come miele o cera d’api, sono stati tra i primi elementi naturali ad essere utilizzati all’interno del settore cosmetico.

Il miele è stato selezionato per le sue caratteristiche idratanti, lenitive ed emollienti che derivano dalla sua composizione zuccherina. In particolare, la sua proprietà igroscopica aiuta la pelle ad assorbire e trattenere l’acqua evitandone l’evaporazione; in questo modo conferisce al viso un’idratazione h24 in grado di ridurre la secchezza e le screpolature che ne potrebbero derivare. Dona quindi morbidezza ed elasticità anche alle pelli più danneggiate ottimizzando il tasso di umidità epidermica: le cellule della pelle sono legate tra loro dai ceramidi, sostanze che detengono la funzione di collante.

Tra una cellula e l’altra risiede l’acqua che, nei casi di disidratazione, favorisce la comparsa anticipata delle rughe. Così anche l’azione antiage è una qualità tipica del miele: grazie alla vitamina E contrasta i radicali liberi, tonifica e stimola la rigenerazione della pelle rallentando così il suo processo di invecchiamento. Inoltre, la corretta presenza di acqua tra le cellule permette alla pelle di svolgere l’azione “barriera”, ideata per combattere gli agenti atmosferici particolarmente nocivi come lo smog.

Il miele contiene anche vitamine del gruppo A e B, che garantiscono sia un’azione nutritiva in grado di contrastare l’opacità a favore di una pelle nuovamente raggiante, sia un’azione antinfiammatoria ideale per le pelli caratterizzate da impurità, rossori e acne.

Come idratare la pelle con il miele

Utilizzare il miele per idratare la pelle risulta molto semplice, alcuni rimedi naturali per sfruttare le sue proprietà:

  • Riscaldare il miele e stenderlo direttamente sul viso, o sulle zone del corpo interessate, precedentemente deterse correttamente.

    Lasciare in posa per circa 20 minuti e poi rimuovere utilizzando preferibilmente un prodotto liquido e quindi facile da spalmare, come per esempio il miele di acacia o il millefiori. Questo è il miglior modo per garantire un’idratazione immediata al viso.

  • Aggiungere un cucchiaino di miele alla propria crema da giorno direttamente nel vasetto. Mischiare il contenuto ed utilizzare il composto sia al mattino che alla sera. Questo utilizzo è particolarmente consigliato per coloro che presentano una forte stato di secchezza.
  • Creare una maschera per il viso con olio d’oliva e miele. Unire 2 cucchiai di olio d’oliva a 1 cucchiaio di miele e moscalare il tutto. Applicare il composto sulla pelle e lasciarlo in posa per circa 30 minuti. Le proprietà nutritive dell’olio insieme a quelle del miele garantiranno un effetto di super idratazione.
  • Creare una maschera con miele, tuorlo d’uovo e latte. Mischiare 1 cucchiaio di miele, 1 di latte e un tuorlo d’uovo e spalmare il composto sul viso per circa 20 minuti. La pelle risulterà idratata, morbida e levigata a lungo. Questo rimedio è utile per tutti i tipi di pelle.
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cortisone naturale: cos’è e a cosa serve

Esercizi per gli occhi affaticati a causa di una prolungata esposizione ai monitor

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.