Notizie.it logo

Punti neri: maschere per una pelle senza imperfezioni

punti neri

Avere una pelle senza imperfezioni è il sogno di tutti. Purtroppo spesso abbiamo a che fare con punti neri e impurità. Vediamo come eliminarli.

I punti neri sono delle imperfezioni cutanee che colpiscono soprattutto gli adolescenti, ma non solo loro. Per curare questo inestetismo si deve porre attenzione alla dieta e allo stile di vita. Ma esistono anche dei prodotti specifici che ci vengono in aiuto per contrastare questo problema.

Le migliori maschere contro i punti neri

Prima di conoscere da vicino alcuni rimedi naturali che ci possono aiutare a risolvere il problema dei punti neri, vediamo cosa sono questi fastidiosi difetti della pelle.

Cosa sono i punti neri

I punti neri si formano a partire da comedoni bianchi che si aprono perché spinti dal sebo che si trova sotto. Quando il sebo si trova a contatto con l’aria avviene l’ossidazione e si scurisce. I punti neri sono molto frequenti negli adolescenti e compaiono soprattutto su naso, fronte e mento. Sono in associazione con i brufoli, anzi li precedono. Infatti, quando il punto nero si infiamma a causa di batteri, hanno origine le pustole.

Perché si formano

I punti neri sono spesso legati all’attività ormonale che influenza l’attività delle ghiandole sebacee.

Quando queste ghiandole producono più sebo e la pelle risulta più grassa, i pori si ostruiscono e dunque si formano i punti neri e le acne. Ecco che nell’adolescenza, a causa degli sbalzi ormonali che l’accompagnano, vi è un prolificare di questi difetti in particolare sul viso.

Se poi la pelle non è curata come si deve, il problema si acuisce. Le pelli grasse vanno deterse con prodotti specifici e non aggressivi e soprattutto, nel caso si utilizzino prodotti di make up, bisogna porre attenzione alla qualità degli stessi. Usare prodotti sicuri e soprattutto detergersi bene prima di andare a dormire sono due punti fondamentali per prevenire la formazione dei terribili punti neri.

I punti neri però non sono solo prerogativa degli adolescenti. La causa non sono infatti solo gli sbalzi ormonali. Capita spesso di vedere donne e uomini ben oltre l’età della pubertà che soffrono di questo problema.

Ciò può dipendere dall’utilizzo di prodotti sbagliati e da uno stili di vita scorretto. La pelle infatti risente tantissimo sia di una vita sedentaria sia di un’alimentazione grassa e pesante. Accumuli di tossine che il nostro organismo fatica a eliminare, influiscono negativamente sulla salute della nostra pelle.

Anche il fumo e una scarsa idratazione non aiutano ad avere una pelle liscia e sana. Ecco che, per migliorare la situazione in caso di pelle grassa, può davvero essere di aiuto eliminare certi alimenti dalla nostra dieta e introdurne altri. Bere tanto aiuta molto a disintossicare il nostro organismo che può essere aiutato in questo anche dalla sana abitudine di assumere quotidianamente tisane depurative, come quelle al carciofo o alla betulla.

Alcuni studi dimostrano che c’è una correlazione tra la zona dove compaiono i brufoli e i punti neri e l’organo del corpo che, in sofferenza, causerebbe questi inestetismi. Per esempio, quando i brufoli compaiono sulla parte alta della fronte, l’organo coinvolto potrebbe essere la vescica e l’apparato digerente.

Il consiglio è quello perciò di bere molto per eliminare le tossine e di porre particolare attenzione all’alimentazione. Se le impurità invece compaiono sulla parte bassa della fronte, l’organo coinvolto pare essere il cuore. Stress e cattiva alimentazione vanno perciò controllati.

Se avete voglia di preparare dei rimedi naturali casalinghi che vi aiutino a eliminare gli inestetismi della pelle, esistono tante ricette che, tra l’altro, utilizzano ingredienti semplici e facilmente reperibili. Con essi potete creare delle maschere viso con le quali eliminare brufoli e punti neri.

Cos’è la black mask

La black mask è una maschera dal colore nero pece che è diventata tanto di moda negli ultimi tempi. Il suo colore deriva dall’ingrediente base con cui è preparata: il carbone vegetale, noto da tempo per le sue proprietà purificanti. Per creare una black mask fai da te non esiste una ricetta originale. Quella che vi indico è la più conosciuta e gli ingredienti sono i seguenti:

  • 2 cucchiai e 1/2 di latte
  • 3 pasticche di carbone vegetale
  • 3 fogli di gelatina per dolci (chiamata anche colla di pesce)

Innanzi tutto bisogna prendere una scodella e riempirla di acqua.

All’interno bisogna porre i fogli di colla di pesce che vanno lasciati alcuni minuti tanto da farli ammorbidire.

Mentre attendete, fate bollire il latte e tritate il carbone fino a trasformarlo in polvere. Quando il latte è in bollitura dovete unirlo alla colla di pesce e mescolarli fino ad ottenere una massa omogenea. Ora potete unire la polvere di carbone, mescolate ancora e rendete il composto abbastanza compatto.

Applicate la maschera sul viso e lasciatela agire per una trentina di minuti, fino a quando sarà ben asciutta. A questo punto potete rimuoverla: la pellicola si leverà facilmente portando con sé le impurità che avevate sul viso.

Per quelle che di fare una maschera fai da te non ne hanno proprio voglia e si sentono più sicure ad acquistare un prodotto confezionato, propongo una serie di maschere, tutte ottime per eliminare i punti neri e purificare al meglio la pelle.

Regole per un buon risultato

Le maschere viso, sia quelle fai da te che quelle acquistate, vanno messe seguendo delle regole fondamentali per un buon risultato.

Innanzi tutto prima di applicare la maschera è necessario preparare la pelle ben pulita e con i pori dilatati. Ciò si ottiene facendo un bagno di vapore o una doccia con acqua calda. Una volta preparata la pelle a ricevere al meglio i benefici della maschera, il composto va applicato con un pennello apposito, evitando le dita. I tempi di posa possono variare. Indicativamente per permettere alla maschera di asciugarsi completamente sono necessari una ventina di minuti. In questo lasso di tempo è fondamentale non parlare e non ridere. Questo per evitare che la maschera si rompa. Una volta trascorso il tempo dovuto, la black mask si toglie come fosse una pellicola. Se ciò non dovesse succedere, basta sciacquarla con un po’ di acqua tiepida.

Maschera Viso Nera Maschere Esfolianti e Detergenti di Toullgo Store

Questa maschera viso nera ha proprietà anti-invecchiamento ed è indicata per il trattamento dell’acne. Aiuta a mantenere la pelle del viso liscia e morbida, migliora la situazione anche in presenza di macchie della pelle. E’ a base di carbone vegetale.

Potete ordinare questa fantastica maschera nera direttamente su Amazon.

Maschera Nera Maschera Peel Off di LdreamAMbeauty

Questa mascherina è efficace per pulire i pori, rimuovere i punti neri, le impurità del viso e le acne. Aiuta a togliere l’effetto pelle grassa e lascia la pelle pulita e visibilmente sana. Ideale se si soffre di punti neri, comedoni, pelle invecchiata e grassa. A base di carbone di bambù, aiuta a restringere i poli dilatati.

Questa maschera migliora la circolazione sanguigna del viso, è facile da applicare e ha un forte potere sgrassante..

Garnier Pure Active Intense 3 in 1 Gel Maschera Detergente

Questo prodotto si può utilizzare in 3 modi diversi

1 come maschera nera: combatte la lucidità della pelle, la rende più morbida e purifica i punti neri. L’eccesso di sebo è ridotto sin dal primo utilizzo per il 96%

2 come detergente quotidiano: purifica, giorno dopo giorno, la pelle da punti neri ed impurità. Tutte le impurità sono eliminate per il 96%

3 come scrub: esfolia la pelle purificando i pori e contrastando in profondità i punti neri. Punti neri visibilmente ridotti per l’87%

Questo fantastico prodotto è un mix di tre ingredienti. Leggiamo direttamente dal sito Garnier.

“Il carbone vegetale, attivo ultra-assorbente di origine naturale, rimuove il sebo in eccesso contrastando la lucidità della pelle, donandole un effetto matte; l’estratto di mirtillo, ricco di Vitamina E ed attivi Antiossidanti, lenisce la pelle e la protegge dal sebo in eccesso, principale causa dei punti neri; l’acido salicilico, antibatterico naturale, purifica intensamente, rimuove sporco ed impurità e riduce imperfezioni e rossori della pelle.

Acquistate in tutta tranquillità questa maschera per purificare la vostra pelle.

Maschera Punti Neri Black Mask di LuckyFine

Anche questa maschera assicura una accurata pulizia del viso. Comoda da usare, aiuta a ridurre e prevenire le anche, lasciando la pelle più liscia e luminosa.

Pilaten Maschera di fango nero per la rimozione dei punti neri

Questa maschera nera, è un prodotto cosmetico innovativo che garantisce sicurezza per i suoi componenti e per il risulalto sperato, confermato anche dai numerosi consensi in rete. La sua formulazione è composta principalmente da carbone attivo (carbone di bambù) che è il principale responsabile del suo colore. Ulteriori ingredienti (in inglese): water, polyvinyl alcohol the daily dye, glycerol, propylene glycol, the diazonium imidazolidinyl urea, iodopropynyl butyl carbamate, glycol, flavor.

ELFINA Maschera nera Blackhead Remover

Anche questa maschera è a base di carbone nero e ha un grande potere purificante. Permette di sbarazzarsi dei punti neri dal naso, fronte, mento e guance. Si consiglia di preparare i pori dilatati appoggiando sulla pelle un aciugamano caldo per circa 5 minuti. Evitando gli occhi e le labbra, spalmare la crema e lasciare asciugare per 20 minuti. Risciacquare con acqua.

Acquista in sicurezza questo prodotto su Amazon!

© Riproduzione riservata
Leggi anche