Notizie.it logo

Quali sono le malattie sessualmente trasmissibili

malattie sessualmente trasmissibili

Usare correttamente profilattici di qualità protegge dal rischio di contrarre alcune malattie sessualmente trasmissibili.

Parlare di sesso vuol dire parlare anche di malattie sessualmente trasmissibili. Sono milioni i contagi in tutto il mondo e le malattie veneree sono davvero tante, alcune molto rischiose. Conosciamole meglio.

Malattie sessualmente trasmissibili

Le malattie sessualmente trasmissibili, chiamate anche con il termine MST, sono tutta una serie di patologie che un soggetto trasmette all’altro durante l’atto sessuale, sia con la penetrazione che con il sesso orale. Sono decine e decine le malattie sessualmente trasmissibili e si dividono tra quelle che possono colpire l’uomo e quelle che possono colpire la donna.

Circa un milione di contagi al giorno nel mondo: questa cifra rende l’idea dell’enorme problema che sta dietro alle malattie che si trasmettono durante i rapporti sessuali. Esse possono essere causate da batteri, lieviti, virus o parassiti. Le malattie sessualmente trasmissibili vengono anche chiamate malattie veneree o meglio “infezioni” nelle quali è possibile che il soggetto sia portatore asintomatico.

Malattie veneree

Il soggetto che è colpito da malattie veneree può avvertire i seguenti sintomi:

  • perdite dalla vagina o dal pene
  • minzione dolorosa
  • prurito
  • ulcere nell’area genitale
  • ulcere intorno alla bocca
  • odore anomalo
  • dolore addominale
  • febbre

L’HIV è una delle più terribili malattie venere e può essere trasmesso anche al neonato durante la gravidanza o anche dopo il parto, nel periodo dell’allattamento.

Le altre malattie veneree causate da batteri o parassiti possono essere curate con trattamenti a base di antibiotici, presi per bocca o direttamente iniettati nella zona colpita.

La prevenzione è il sistema più sicuro per evitare di contrarre del malattie veneree. L’astenersi dai rapporti sessuali o avere rapporti con un unica persona, rappresenta sicuramente la forma di prevenzione migliore. Vi sono delle misure che possono essere prese in considerazione per limitare la possibilità di contrarre malattie sessualmente trasmissibili.

Innanzi tutto la vaccinazione contro determinati virus (epatite A e B e papilloma umano), conoscere la storia medica del partner e sottoporsi regolarmente ai test per le MST. La terza, più diffusa, forma di prevenzione consiste nell’usare correttamente profilattici di qualità che permettano di ridurre il rischio di contrarre malattie veneree, anche se non le escludono tutte.

Migliori 3 marche preservativi

Scegliere preservativi di qualità è davvero importante, sia per scongiurare determinati contagi, sia per evitare di ritrovarsi con gravidanze indesiderate.

Abbiamo selezionato 3 marche, scelte direttamente da Amazon, da ordinare in tutta tranquillità e sicurezza direttamente da casa.

1) Durex Love

Profilattici Durex trasparenti e lubrificati, in lattice di gomma naturale. La forma Easy-On ne garantisce maggior comfort e vestibilità.

2) Control Adapta

Questi preservativi, in confezione da 12, sono ancora più fini e sicuri e permettono di ottenere più sensibilità e maggior delicatezza.

3) Skyn Elite

Confezione da 6 profilattici realizzati in Skynfeeltm, materiale innovativo, morbido e impercettibile, che regala una sensazione naturale sulla pelle.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche