Quali sono gli antistaminici naturali

Gli antistaminici naturali aiutano a contrastare le allergie di stagione. Scopriamo insieme cosa sono e in quali alimenti sono contenuti

Gli antistaminici sono utili per contrastare l’allergia. Quest’ultima è una risposta del sistema immunologico di fronte a sostanze che considera dannose. Quando l’organismo identifica uno di questi allergeni libera istamina e immunoglobulina per eliminarlo attraverso differenti reazioni: macchie sulla pelle, starnuti, lacrimazione, difficoltà respiratorie.

Antistaminici

L’istamina e l’immunoglobulina sono le incaricate di generare le reazioni nel nostro corpo per eliminare l’agente che causa l’allergia. Ma quando la reazione è troppo forte o duratura, sopportare i sintomi diventa difficile in quanto limitanti per le attività quotidiane e, a lungo andare, dannosi per la salute. E’ per questo che i medici prescrivono i i farmaci antistaminici.

Gli antistaminici servono per frenare o bloccare l’attività dell’istamina, per ridurre,cioè, la reazione allergica ed evitare che inizi ad essere dannosa per la nostra salute.

Possono essere medicinali, prodotti chimici o naturali.

Tra i naturali non troviamo solo compresse, pillole e sciroppi, ma anche veri e propri alimenti che apportano questi benefici. Pertanto è possibile introdurli anche abitualmente nell’alimentazione, prevenendo ogni genere di reazione.

Yogurt

Lo yogurt non solo è ideale per avere cura della nostra flora intestinale, ma è anche uno degli alimenti antistaminici naturali. I lactobatteri sono ciò che conferisce allo yogurt queste proprietà. In particolare, si tratta dei probiotici Lactobacillus acidophilus e bifidus.

Questi batteri rafforzano l’organismo facendo sì che le reazioni allergiche non siano troppo forti.

Per ottenere una buona prevenzione è bene introdurre uno yogurt al giorno nel proprio regime alimentare. In caso la reazione allergica sia già in corso, si potranno assumere fino a due yogurt al giorno. Lo yogurt naturale è anche un ottimo antistaminico naturale per la pelle. E’ possibile applicarlo direttamente nella zona interessata da irritazione e lasciarlo riposare per 10 minuti.

Aceto di mele

Un’altra alternativa per alleviare i sintomi delle reazioni allergiche è l’aceto di mele. Questo prodotto è antinfiammatorio, depurativo, antibatterico e antivirale.

Si consiglia di bere 2 cucchiaini di aceto di mele diluiti in un bicchiere d’acqua. Si possono bere fino a 3 bicchieri al giorno per 4 giorni consecutivi al fine di notare un effetto più rapido ed efficace.

E’ possibile utilizzare l’aceto di mele anche contro i pruriti della pelle. E’ necessario diluire 3 cucchiai di aceto di mele in un bicchiere di acqua e poi applicare questa lozione nella zona interessata con un leggero massaggio.

Ortiche

L’ortica è una pianta utilizzata come antistaminico naturale per la rinite e le allergie primaverili per le sue proprietà antiinfiammatorie e depurative che producono un rapido effetto.

E’ possibile assumere l’ortica in compresse oppure come infusione. Per preparare una tisana è necessario unire 2 cucchiai di foglie secche della pianta in un bicchiere d’acqua. Le foglie non devono mai essere fresche in quanto possono provocare orticaria e allergie. E’ necessario bere l’infusione due volte al giorno fino a notare miglioramenti. L’assunzione di ortica è sconsigliata alle donne incinta e a persone che soffrono d’ipertensione.

Camomilla

La camomilla è un antistaminico naturale utile per allergie alla pelle e respiratorie. Ha proprietà che aiutano a frenare la produzione di istamina e di immunoglobulina, alleviando i sintomi dell’allergia. E’ antinfiammatoria, calmante, rilassante, antisettica e antibatterica.

A livello preventivo è possibile bere un’infusione al giorno. La camomilla, inoltre, è un valido antistaminico naturale contro l’orticaria. Sarà necessario applicare l’infusione, a temperatura ambiente, direttamente sulla pelle. E’ possibile utilizzare questa pianta anche per maschere di vapore per la cura di allergie di tipo respiratorio.

Frutta e verdura

Gli alimenti ricchi di vitamina C sono uno dei migliori rimedi naturali per combattere le allergie. E’ necessario, ovviamente, non presentare allergie a nessuno dei seguenti alimenti. Di seguito, una lista di frutta e verdura adatti per prevenire reazioni allergiche: kiwi, arancia, limone, papaya, spinaci, cavolo, cavolfiore, broccoli.

Tè antistaminici

Sono tra i migliori rimedi naturali che possono esser assunti nel caso di attacchi di allergia. E’ utile ricordare che il tè alla liquirizia è da evitare per coloro che soffrono di ipertensione.

  • Tè verde: altamente antiossidante, antinfiammatorio, depurativo, disintossicante, antibatterico e antivirale. E’ possibile applicare, con un panno, l’infusione a temperatura tiepida sulla pelle. Altrimenti, se ne possono bere 3 tazze al giorno.
  • Tè al basilico: digestiva, rilassante, diuretica, depurativa, antinfiammatoria e antisettica. E’ possibile assumere 2 tazze di infuso, utilizzare il prodotto per applicazioni dirette sulla pelle o per vapori.
  • Té alla liquirizia: diminuisce alcuni sintomi molesti aiutando a ridurre l’immunoglobulina. E’ consigliabile berne 3 tazze al giorno.

I prodotti migliori

Ricordiamo, ora, che è possibile trovare questi antistaminici naturali su Amazon. Di seguito riportiamo i prodotti migliori:

  • Aceto di mele, Prowise

Si tratta di pillole di puro aceto di sidro della qualità Apple Premium. Un prodotto venduto nel formato da 120 capsule.

  • Foglie di ortica in compresse

Ottenute da foglie di ortica provenienti da agricoltura biologica. Acquistabili nel formato da 200 compresse. E’ consigliabile assumere 2/3 compresse al giorno durante i pasti, con un abbondante bicchiere d’acqua.

  • Ginkgo Biloba

Si tratta di un prodotto distribuito da Vegavero. Adatto, perciò, a vegani, intolleranti al lattosio. Senza glutine. Ogni confezione contiene 120 Capsule da 120 mg, corrispondenti a una scorta di 3 mesi.

  • Tè alla liquirizia

Una fonte naturale di vitamina C, vitamine B, ferro, potassio, calcio, fosforo e silice. Senza glutine. Si trova nel formato da 18 bustine.

Scrivi un commento

1000

Come cucinare crema pasticcera senza latte, la ricetta

Fegato grasso: scopriamo insieme cosa mangiare per guarire

Leggi anche
  • Bardana proprietà, usi e controindicazioniBardana: proprietà, usi e controindicazioni

    La bardana è un rimedio naturale con numerose proprietà benefiche. Vediamo insieme come utilizzarla al meglio e quali sono le controindicazioni.

  • esercizi per rilassare lo stomacoCome rilassare lo stomaco con gli esercizi giusti

    Rilassare lo stomaco è fondamentale per restare in salute: si tratta infatti dell’organo in cui vengono somatizzate tutte le emozioni negative.

  • Ginnastica oculare per rilassare gli occhiCome rilassare gli occhi con la ginnastica oculare

    Gli occhi affaticati sono un problema per molte persone. Fortunatamente, esistono esercizi molto semplici che permettono di rilassare gli occhi.

  • acqua saleAcqua e sale: un disinfettante naturale

    Acqua e sale insieme creano una soluzione antinfiammatoria perfetta per curare piccole ferite o infiammazioni della bocca.

  • 
    Loading...
  • Arnica: conosci le proprietà e gli effetti collaterali?Arnica montana: proprietà ed effetti collaterali

    L’arnica montana viene utilizzata per le sue numerose proprietà benefiche, ma possiede anche effetti collaterali.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.