Rimedi naturali per l’herpes: i migliori trattamenti

Tutti i migliori rimedi naturali per combattere e prevenire la comparsa di herpes.

L’herpes rappresenta probabilmente uno dei difetti estetici maggiormente spiacevoli da vedere e che non permettono di avere un look piacevole. Vediamo ora i rimedi naturali che permettono di combattere definitivamente questa particolare imperfezione e fare in modo che il proprio aspetto possa essere definito come perfetto sotto ogni punto di vista.

Rimedi naturali per l’herpes

Gli impacchi di limone e aceto

Come prima soluzione che permette di combattere questo particolare inestetismo vi è l’impacco composto da aceto e limone, due sostanze che permettono a tutti gli effetti di evitare che il proprio volto possa essere caratterizzato da questa particolare imperfezione. In questo caso occorre utilizzare un piccolo recipiente e dopo aver ottenuto il succo di limone, aggiungere un cucchiaio di aceto bianco, il quale possiede delle proprietà lenitive in grado di combattere questo tipo di imperfezione.

L’impacco deve essere effettuato con delicatezza su tutta la zona interessata, utilizzando possibilmente una garza sterile. Il trattamento deve essere effettuato almeno due volte al giorno, di cui una prima di andare a dormire, facendo in modo che l’herpes possa essere disinfettato e curato durante tutto l’arco della notte.

Utilizzare gli oli essenziali

Per curare l’herpes senza far ricorso a medicinali e prodotti farmaceutici è possibile fare affidamento su due tipi di oli essenziali che permettono di prendersi cura del proprio aspetto estetico e fare in modo che il risultato finale possa essere definito come perfetto sotto ogni punto di vista.

In questo caso occorre semplicemente utilizzare l’olio di lavanda, il quale permette di ridurre quella sensazione di bruciore che potrebbe interessare la zona trattata. L’olio di lavanda deve essere utilizzato almeno due volte al giorno, effettuando dei piccoli impacchi sulla zona del volto dove si trova l’herpes, specialmente se questo è molto vicino al labbro.

In alternativa è possibile utilizzare l’olio essenziale di Tea Tree, che permette anche in questa circostanza di rimuovere questo problema estetico e fare in modo che lo stesso possa essere facilmente curato.

In tutti e due i casi è consigliato utilizzare questa soluzione prima di riposare, affinché l’olio possa agire indisturbato e non si tocchi il volto.

La camomilla e l’alimentazione

Infine possono essere sfruttati anche altri due tipi di consigli per curare l’herpes, di cui uno consiste nell’evitare di mangiare cibi calorosi che possono riaccendere l’infiammazione dovuta dall’herpes.


In questo caso specifico, quando si riscontra tale problematica sul proprio volto, occorre semplicemente evitare di mangiare cioccolata o mandorle, che rappresentano proprio gli alimenti che impediscono di prendersi cura del proprio viso ma che, al contrario, permettono all’herpes di potersi sviluppare indisturbato, creando quindi parecchio disagio e rendendo il proprio volto meno piacevole da vedere rispetto a quanto si possa immaginare.

In aggiunta è bene fare degli impacchi di camomilla, utilizzando la melassa, che rappresenta una delle soluzioni maggiormente efficaci.
Per creare questo rimedio basta semplicemente preparare una camomilla calda e dopo averla lasciata raffreddare per qualche minuto, immergere una garza nella bevanda.

Gli impacchi di melassa permettono a tutti gli effetti di sentire immediatamente quella sensazione di sollievo che deriva dall’utilizzo di tale prodotto e fare in modo che l’herpes possa essere curato senza dover ricorrere a farmaci e altri prodotti che possono creare delle irritazioni sul proprio volto. Anche in questo caso il trattamento deve essere doppio, ovvero due volte al giorno, di cui una prima di dormire.

Tag

Scrivi un commento

1000

Celiachia nei bambini: come riconoscerla

Fuoco Sant’Antonio: sintomi, cura, quanto dura e il contagio

Leggi anche
  • Pediluvio detox: acqua e limone per tornare al topAcqua e limone per un pediluvio detox fai da te

    Un pediluvio detox in acqua e limone è l’idea perfetta per rilassarsi dopo una giornata stressante.

  • olio essenziale di finocchioOlio essenziale di finocchio, un digestivo naturale

    L’olio essenziale di finocchio ha molteplici proprietà, dall’azione digestiva all’azione drenante, ed è molto apprezzato anche in aromaterapia.

  • olio essenziale di eucaliptoOlio essenziale di eucalipto, un antidolorifico naturale

    L’olio essenziale di eucalipto è un rimedio naturale molto efficace in caso di raffreddore, febbre e dolori articolari.

  • Olio essenziale di pino: cos’è, benefici e controindicazioniOlio essenziale di pino: benefici e controindicazioni

    L’olio essenziale di pino offre numerosi benefici. Viene usato in erboristeria per le sue numerose proprietà benefiche.

  • 
    Loading...
  • bryoniaBryonia, un efficace rimedio omeopatico

    La Bryonia è una pianta molto utilizzata in omeopatia, efficace in caso di reumatismi e infiammazioni all’apparato grastointestinale

Entire Digital Publishing - Learn to read again.