Dieta del finocchio: benefici, come funziona e schema da seguire

La dieta del finocchio offre dei grandi benefici a chi la segue e per questo è sempre più apprezzata. Vediamo come funziona e lo schema.

La dieta del finocchio è un regime alimentare che permette di sgonfiare rapidamente la pancia e aiuta a mantanere il proprio peso forma. Scopriamo insieme quali sono tutti i benefici che garantisce se seguita correttamente e vediamo anche lo schema.

I benefici della dieta del finocchio

La dieta del finocchio è ricca di benefici e per questo sono molte le persone che decisono di seguirla. Mangiare il finocchio come spezza fame durante il giorno, aiuta infatti a perdere peso in quanto si tratta di un ortaggio molto povero di calorie. Trattandosi di un alimento composto quasi totalmente di acqua, è anche utile per reidratare il corpo.

Trattandosi di un ortaggio ricco di flavonoidi o fitoestrogeni, il finocchio è capace di equilibrare i livelli ormonali femminili e si rivela utile anche per stimolare la produzione di latte materno nelle donne che allattano.

Uno dei principali benefici che si ottiene consumando finocchio consiste nella riduzione del gonfiore, infatti questo ortaggio aiuta a sgonfiare la pancia.

Le proprietà che si ottengono grazie alla dieta del finocchio sono:

  • digestive
  • depurative
  • diuretiche
  • antinfiammatorie
  • carminative

Il finocchio è anche una verdura utile per migliorare la funzione epatica e per alleviare gli spasmi muscolari.

Come funziona la dieta del finocchio

Il finocchio è una verdura che dovrebbero tutti consumare regolarmente allo scopo di ottenere una pancia piatta.

Per ottenere il massimo dei benefici grazie alla dieta del finocchio, è bene consumare ogni giorno 1300 calorie con abbondanza non solo di finocchio, ma anche di verdura fresca in generale. Si devono anche bere infusi di finocchio abbinati ovviamente a 2 litri di acqua.

La dieta del finocchio si deve seguire per al massimo un mese e aiuta a perdere fino a 5 kg. Nelle prime settimane infatti il corpo elimina le tossine e i gas in eccesso, successivamente permette di dimagrire.

Dieta del finocchio: schema

Chi desidera seguire la dieta del finocchio deve avere ben chiaro qual è lo schema migliore per ottenere i benefici da questo regime alimentare. Quello che vi forniamo ora è solo un menù esempio, infatti la cosa importante è consumare grandi quantità di finocchi durante tutti i pasti.

A colazione è possibile consumare caffè d’orzo, latte parzialmente scremato e cereali.

Per pranzo è possibile mangiare pasta in bianco o pasta con pomodoro fresco e basilico seguita da insalata di finocchi.

A cena suggeriamo invece passato di verdure, frittata di uova e finocchi cotti con olio.

Il finocchio deve essere protagonista anche di tutti gli spuntini. Esso si può mangiare crudo oppure all’interno di centrifugati.

In totale è necessario consumare almeno 300 grammi di finocchio al giorno.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bardana, la pianta amica della pelle

Benefici e proprietà della tisana liquirizia e anice

Leggi anche
  • dieta uomo 60 anniQuante calorie deve assumere un uomo di 60 anni? La dieta

    Un uomo di 60 anni quante calorie deve assumere al giorno? Ecco la dieta ideale per chi ha 60 anni.

  • dieta elisaLa dieta di Elisa: cosa mangia la cantante?

    Elisa e la dieta: ecco cosa mangia la cantante italiana, una delle voci più belle in assoluto.

  • Dieta dei 50 anni: come restare in forma in menopausaDieta dei 50 anni: come restare in forma in menopausa

    La dieta dei 50 favorisce il naturale passaggio verso la menopausa. Scopriamo quali sono i suoi benefici.

  • DietaDieta dopo le vacanze natalizie: come non ingrassare dopo le feste

    Consumare alimenti poco calorici rinunciando a qualche compromesso come la brioches e i biscotti aiuta a ottenere benefici dalla dieta prima di Natale

Contentsads.com