Scrub: consigli e ingredienti per prepararlo in casa

Lo scrub è importante per dare vitalità alla pelle di tutto il corpo


Lo scrub è importante soprattutto per il fisico e per la pelle del viso. Quest’ultimo è molto esposto agli agenti tossici ed ambientali, oltre alle variazioni climatiche.

Ricordiamo che il volto, ma anche il corpo sono la nostra presentazione. Un biglietto da visita speciale che mostra dall’inizio molte notizie sulla nostra persona. Sveliamo il carattere, i gusti e tutto il nostro essere, da come ci presentiamo ed interagiamo con gli altri. Non è necessario essere belli, la bellezza è molto soggettiva, una qualità che con gli anni spesso scompare.

Quando usare lo scrub

E’ invece importante essere curati, per rispetto nostro e di chi ci sta vicino. Una bella pelle, sia del volto che del nostro corpo è necessaria per mantenersi giovanili e ci fa diventare più sicuri di noi stessi. A questo ci pensa lo scrub, una leggera abrasione superficiale che rimuove gli strati superficiali dell’epidermide.

Si tratta di un processo ed un intervento che serve per aumentare il ricambio delle cellule. Con lo scrub fatto settimanalmente o, quando se ne vede il bisogno, siamo in grado di togliere la parte superficiale dell’epidermide e ripulirla dalle scorie, prodotte da una alimentazione errata, l’inquinamento, le variazioni climatiche ed ormonali e l’età.

Molti altri agenti contribuiscono all’invecchiamento cellulare, con lo scrub possiamo rallentarlo e permettere la riproduzione dell’epidermide e il rinnovamento dei tessuti.

A cosa serve lo scrub

Da quanto abbiamo sopra scritto, risulta chiaro sufficientemente a cosa serve lo scrub. Parliamone però in modo più approfondito. lo scrub è un trattamento molto utile alla nostra pelle, sia del viso che del corpo, in quanto aiuta ad eliminare le cellule morte che si sono depositate sulla sua superficie e che con l’andare del tempo l’hanno resa dura, non elastica e l’epidermide ha assunto un aspetto spento.

Il trattamento consiste nel massaggiare delicatamente la pelle con prodotti che contengano all’interno delle particelle “abrasive” che, a contatto con essa, riescano a rimuovere le cellule morte levigando l’epidermide e donandole luminosità. In questo modo riattiviamo anche il microcircolo ed aiutiamo la fuoriuscita dei comedoni.

Creme, lozioni ed oli per scrub possono contenere sferette di polietilene, noccioli di frutti polverizzati, sale grosso o fine. La loro azione è esfoliante più o meno intensamente, a seconda del tipo di pelle da trattare. Per uno scrub alla pelle del viso, sceglieremo prodotti delicati, mentre su quella del corpo che è solitamente più spessa e resistente, si potrà essere un pochino più decisi, soprattutto nella cura degli inestetismi della cellulite.

Dove acquistare

Nei supermercati, nelle profumerie che nelle farmacie troviamo ogni tipo di prodotto. E’ però importante scoprire quello più appropriato per la propria pelle. Lo stesso vale per la frequenza con cui praticare lo scrub. Se lo facciamo spesso, potremo provocare sensibilizzazione cutanea ed irritazioni. Al contrario se lasciamo correre troppo tempo tra uno e l’altro, potrebbero avere scarsa efficacia.

In erboristeria invece troviamo le argille, che non contengono particelle esfolianti ma che agiscono attraverso l’essiccazione del prodotto sulla pelle e la successiva rimozione. Riescono quindi a catturare le cellule da eliminare, asportandole con delicatezza e senza risultare aggressivi.

Black Mask online

Con le maschere per viso riusciremo ad eliminare gli inestetismi e levigare la superficie del volto. Tra i prodotti in commercio consigliamo Royal Black Masck. Si tratta di un prodotto innovativo per uno scrub perfetto, che elimina inoltre: brufoli, punti neri, acne e rughe grazie ai suoi miracolosi principi attivi.

Contiene infatti carbone di bamboo (che le conferisce il colore nero) e caolino: la combinazione di questi due ingredienti permetterà di avere la pelle liscia e setosa. La black masck inoltre è completamente naturale ed è facilmente applicabile e rimovibile in un solo gesto. Il fai da te, per quanto riguarda la pulizia del viso è assicurato dall’uso della black masck.

Inoltre se acquisterai adesso il prodotto potrai usufruire del particolare sconto: potrai infatti ricevere la Royal Black Masck a casa tua ad un prezzo davvero contenuto ed ottenere un risultato eccezionale.

-

Scrub fai da te

Gli scrub fai da te, creati mescolando prodotti reperibili facilmente sugli scaffali di casa come miele, olio e sale grosso hanno fatto molta presa, negli ultimi tempi. A casa non si otterrà lo stesso effetto che dall’estetista, ma ugualmente un buon risultato. Non tutte le pelli sopportano questo trattamento, quindi attenzione a non esagerare.

Impariamo che effettuare scrub periodici in inverno risulta essere molto utile d’inverno poiché la pelle è continuamente esposta ad agenti atmosferici e a smog. In estate, quando il corpo si scopre di più e lascia intravvedere tutti i difettucci è altrettanto importante, soprattutto per il viso, che è maggiormente esposto.

Esfolizione

L’esfoliazione è fondamentale, se desideriamo preparare la pelle a ricevere meglio il sole ed i trattamenti di bellezza inoltre aiuta l’epidermide ad assorbire meglio creme ed oli profumati. Dopo avere capito il nostro tipo di pelle, riusciremo a capire ed a scegliere con il giusto criterio il tipo di scrub adatto.

Laviamo accuratamente la parte da trattare e quindi procediamo con il massaggio, dopo avere asciugato, ma solo in parte il viso ed il corpo. Alla fine del trattamento procediamo a togliere ogni residuo di sostanza adoperata, risciacquando bene le zone e quindi asciugandole con un panno caldo. Procediamo quindi all’idratazione ed al nutrimento, per evitare irritazioni e infiammazioni.

Almeno una volta nella vita vi sarete fatti questa domanda, sia che siate donne, sia che siate uomini, soprattutto quando arrivano certi periodi dell’anno, come l’estate, quando si viene bombardati di notizie e pubblicità di prodotti che ne parlano. A questo scopo, soprattutto per le pelli con rughe o attempate, consigliamo l’uso del veleno d’api..

Le proprietà del veleno d’api

Una delle maggiori proprietà del veleno d’ape, o meglio la proprietà più conosciuta come cosmetico, è sicuramente quella anti age. Non è l’unica, infatti oltre ad eliminare le rughe il veleno d’ape dona una pelle più liscia e vellutata.

Bionature Health and Beauty produce una crema, in grado di rassodare la pelle del viso ed eliminare definitivamente zampe di gallina ed inestetismi del volto. Il prodotto il questione è un siero composto da: veleno d’api, Acido ialuronico, Linfa di copaiba dell’Amazzonia, Complesso Multivitaminico A + C + E, P-Antenolo e Pro Vitamina B5. Tutti ingredienti naturali che contengono principi attivi per migliorare il processo di rinnovamento cellulare, contrastando al tempo stessi i segni del tempo ed idratando la pelle lasciandola liscia, vellutata e luminosa.

Ricette di scrub fai da te

Non c’è nulla di male a prendersi cura di se stessi anzi, è un bisogno primario per chiunque voglia stare bene con il proprio corpo. Ecco ora alcune ricette di scrub corpo e viso fai da te.
Scrub corpo fai da te al sale rosa dell’Himalaya

Il sale rosa dell’Himalaya è un ingrediente ottimo per uno scrub corpo fatto in casa. Basterà aggiungere a 5 cucchiai di questo sale speciale, 20 grammi di burro di mango, 30 grammi di olio vegetale, 5 gocce di olio essenziale di Ylang Ylang. Il burro di mango va sciolto assieme all’olio vegetale, per poi aggiungervi l’olio essenziale e il sale, mescolando il tutto finché non si addensa.

Scrub all’amido di riso

L’amido di riso ha un ottimo potere esfoliante e lenitivo, davvero adatto a realizzare uno scrub d’oro fatto in casa. Aggiungete due cucchiai in una ciotola assieme a un cucchiaio di zucchero, amalgamando il tutto con dell’olio di argan. Per ottenere una profumazione ancora più delicata e preziosa, aggiungi qualche goccia di olio essenziale di lavanda.

Scrub corpo al kiwi

L’azione energizzante del kiwi, assieme a quella purificante del sale grosso, produce un ottimo scrub corpo fai da te particolarmente indicato contro la cellulite, al pari di una crema anticellulite. Con: 4 kiwi, un cucchiaio di sale grosso, uno di olio extravergine di oliva e del succo di limone. Mescolate insieme gli ingredienti in una ciotola e applicate lo scrub fai da te sulla pelle, massaggiandolo con movimenti circolati e insistendo soprattutto sulle zone interessate dalla cellulite, per circa 5 minuti, prima di risciacquare.

Scrub corpo al miele

Gli ingredienti per uno scrub rigenerante e disintossicante sono: 6 cucchiai di zucchero, un cucchiaio di miele, un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e del succo di limone. Mescolate assieme tutti gli ingredienti, fino a creare un composto uniforme. Massaggiate sulla pelle sotto la doccia e poi risciacquate. In alternativa al limone, potete usare anche del succo di arancia

Scrub corpo al cacao

Amalgamate in una coppetta 5 cucchiai di zucchero, 5 di cacao in polvere, 1 cucchiaio di miele e uno di olio di mandorle. Massaggiate il composto sul corpo e lasciatelo in posa per una decina di minuti prima di risciacquare.
La vostra pelle diventerà non solo morbida, ma anche dolcissima.

Esfoliare con il sale

Con solo due ingredienti otterrete uno scrub fenomenale: del sale grosso e dell’olio di oliva. Versate in un recipiente 5 cucchiai di sale grosso marino, aggiungete dell’olio extravergine di oliva e mescolate fino a ottenere un composto della giusta consistenza. Massaggiatelo con delicatezza quando siete sotto la doccia. Potete sperimentare anche le varianti con olio di mandorle o di semi di lino.

Consigli per pelli sensibili

Dobbiamo prima di tutto testare in una zona del viso, se la pelle si adatta al tipo di scrub scelto. Quindi se non avvengono fenomeni allergici o infiammazioni, possiamo procedere con l’esfoliazione. Se usiamo una corretta esfoliazione, la pelle riacquista rapidamente la sua naturale luminosità, permettendole di “respirare”, è pronta a ricevere i successivi trattamenti idratanti e nutrienti traendone i maggiori benefici possibili.

Se desideriamo una pelle luminosa, dobbiamo usare prodotti con microcristalli molto fini, così l’azione levigante è leggera e non aggredisce la pelle. Anche in questo caso, abbiamo molta scelta, versione dolce oppure per quella salata.

Scrub a base di zucchero semolato o di canna, oppure di Sali del Mar Morto che, oltre ad esfoliare, aiutano a eliminare i liquidi in eccesso. Misceliamo le polveri con un olio naturale, come quello d’oliva, di sesamo o di jojoba, tutte sostanze che rendono scorrevole lo scrub e nutrono in profondità la pelle.

Olio aromatico per scrub

Aggiungiamo alcune gocce d’olio essenziale aromatico, all’aroma preferito. Dobbiamo inoltre massaggiare la pelle più spessa, come i gomiti e le ginocchia. L’ossigenazione della cute che così diventa più luminosa e rosea. Per pelli estremamente fragili può provare lo scrub al miele. Si prende della scorza d’arancia, si sminuzza bene e si fa essiccare.

Al momento dello scrub, la si mischia con del miele e si massaggia su tutto il corpo, agendo molto delicatamente sulle parti più fragili come seno e dècolletè.

Uno scrub va sempre seguito da una doccia, che elimina i residui del prodotto e rinfresca, e da un massaggio fatto con una crema molto ricca: burro di karitè oppure olio di mandorla, d’Argan o d’orchidea, sono perfetti.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Perché gli uomini hanno i capezzoli

Garcinia Cambogia per dimagrire: benefici e opinioni

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.