Tisana al karkadè: caratteristiche, proprietà e benefici

Originaria dell'Africa è ormai diffusa in tutto il mondo: la tisana al karkadè, con le sue proprietà e benefici, è una delle bevande più indicate per l'organismo.

Si riconosce per il colore rosso intenso e il sapore gradevolmente agrumato: il karkadè è un infuso ottimo per la salute e per la linea, da gustare sia d’inverno che d’estate. I suoi usi sono molteplici: la tisana al karkadè è ricca di proprietà terapeutiche e benefici.

Origine del karkadè: fiori d’ibisco

Il karkadè, noto anche come “tè di ibisco” o “tè dell’Abissinia”, è una bevanda che deriva dai calici essiccati dei fiori scarlatti e profumati dell’Hibiscus sabdariffa. Si racconta che gli antichi carovanieri, durante i loro lunghi spostamenti nel deserto, ne masticavano i fiori secchi per sopperire la sete. Oltre ad essere gustosa e dissetante la tisana al karkadè è ottima per l’organismo, grazie alle sue proprietà e benefici.

tisana al karkadè proprietà e benefici

Tisana al karkadè: proprietà e benefici

Il karkadè è una pianta medicinale le cui proprietà farmacologiche sono state confermate dalla ricerca scientifica. La moderna fitoterapia lo utilizza per contrastare e combattere numerosi disturbi.

Proprietà

In primo luogo il karkadè è ricco di acidi organici e di vitamina C. Possiede inoltre proprietà antiossidanti che aiutano a ripulire l’organismo dai radicali liberi, ritardando anche la formazione delle rughe. Infatti, migliora l’aspetto generale della pelle, aiutando a mantenerla luminosa, morbida e liscia. Con le sue proprietà antinfluenzali e vitaminizzanti è di supporto al sistema immunitario. Contemporaneamente ha proprietà antibatteriche utili per contrastare mal di gola, influenza, tosse, raffreddore e l’infiammazione delle mucose.

Ha, inoltre, proprietà calmanti ed emollienti perché, a differenza di altri tè, non contiene teina e caffeina. È caratterizzato da un basso contenuto calorico e facilita la digestione: la tisana può aiutare a eliminare le scorie che vengono prodotte durante la digestione degli alimenti. Ultimo ma non meno importante, protegge i vasi sanguigni ed è un valido aiuto per la fragilità capillare.

Benefici

Viste le diverse proprietà del karkadè sono numerosi i benefici che porta all’intero organismo. Fra questi si trovano proprietà lenitive e rilassanti che rappresentano un rimedio naturale per il trattamento di problemi della pelle, come cellulite e vene varicose. La tisana di karkadè è nota anche per le sue spiccate capacità di modulare la pressione sanguigna. Bere 3 tazze di karkadè al giorno favorisce la riduzione di alti livelli di pressione, proprio per questo motivo chi invece soffre del problema contrario è bene che non ecceda nel consumo.

Questa bevanda rappresenta anche un valido rimedio per l’ipertensione, riducendo il rischio di contrarre malattie cardiovascolari: elimina infatti le tossine e le sostanze di scarto presenti nell’organismo attraverso la diuresi.

I benefici del karkadè come lassativo naturale e depurativo viene attribuita alla presenza di mucillagini, sostanze presenti nelle piante e nei fiori utilizzate in fitoterapia soprattutto per combattere stipsi e infiammazioni delle vie respiratorie.

Studi scientifici, inoltre, confermano che il karkadè, essendo ricco di acidi grassi e vitamine, protegge contro il colesterolo alto.

Bollente o freddo, non resta che scegliere come gustarsi la tisana di karkadè!

tisana al karkadè proprietà e benefici

LEGGI ANCHE: I benefici del karkadè per perdere peso in eccesso

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dimagrire camminando in salita: come riuscirci in modo efficace

La dieta di Marcell Jacobs: cosa mangia il campione olimpico

Leggi anche
Contents.media